Non appena vedete una vetrina scintillante vi si illuminano gli occhi di riflesso? Lo shopping vi causa una vera e propria dipendenza? Bene, allora questo è l'articolo che fa al caso vostro. Se per voi andare in vacanza significa fiondarsi nella prima boutique disponibile o fare incetta di souvenir, vi basta solo scegliere la meta giusta. Ecco le dieci capitali dello shopping internazionale.

in foto: Galleria Vittorio Emanuele, Milano – Foto Wikimedia Commons

New York. La Grande Mela è forse il miglior luogo al mondo dove fare shopping. Basta ricordare il detto locale: “Se cerchi qualcosa e non lo trovi a New York, significa che non esiste”. La 57th Street e il quartiere di SoHo non vi deluderanno.

Tokyo. La capitale del Giappone, fulcro della cultura consumistica, offre l'imbarazzo della scelta a chi vuole spendere. Nei quartieri di  Roppongi Hills o Ginza si trova il meglio dell'abbigliamento fashion. Per qualcosa di più stravagante fate tappa a Harajuku e Aoyama.

Milano. Tempio dello shopping mondiale, Milano è famosa per il suo "Quadrilatero d'oro", racchiuso tra quattro vie principali: via Montenapoleone, via Manzoni, via della Spiga e Corso Venezia. Qui si trovano gioiellerie, boutique e showroom di design.

Londra. Dai 300 negozi di Oxford Street fino a Regent Street, New Bond Street o Carnaby Street, la capitale inglese offre un'infinità di occasioni per lo shopping. Immancabile la visita ai magazzini Harrods e Primark, ma anche ai mercatini come Camden and Old Spitalfields.

Dubai. Il paese degli eccessi è un paradiso per ogni amante dello shopping. Centri commerciali faraonici, parchi a tema, acquari: non c'è niente che non si trovi a Dubai. Nei mesi di gennaio e febbraio si celebra addirittura il Dubai Shopping Festival.

Los Angeles. A Melrose Place potrete trovare negozi di abbigliamento trendy e accessori vintage. Subito dietro l'angolo si trova Robertson Boulevard, definita "la nuova Melrose". Qui potrete trovare grandi firme ma anche boutique indipendenti.

Parigi. Dagli Champs Elysées alla Galerie Lafayette, ogni boutique parigina si riveste di un'atmosfera chic e raffinata. Per articoli vintage o introvabili potete curiosare tra le piccole botteghe di Le Marais o di Montmartre.

Roma. Nella Città Eterna non si contano le occasioni e i luoghi dove fare acquisti. Il tour tra storia e shopping parte dalla zona di Piazza di Spagna, con le lussuose boutique di via Condotti o via del Babuino. Chi ha un budget contenuto può esplorare i negozi di via del Corso o visitare un rinomato mercatino delle pulci come Porta Portese. In ogni caso Roma non vi deluderà!

Hong Kong. La città è nota per i suoi centri commerciali di lusso. L'area principale per lo shopping è Causeway Bay, dove troverete boutique di stilisti indipendenti e grandi firme. Se il vostro budget è più limitato fate tappa a Mongkok, dove si trovano mercatini interessanti.

Madrid. La capitale spagnola è adatta a tutte le tasche. I quartieri di Chueca e Fuencarral sono un paradiso per gli appassionati di arte e fumetti, con oggettistica trendy e ricercata oltre a localini davvero deliziosi. Chi è a caccia di occasioni può curiosare nei negozietti di Gran Via, del Paseo del Prado o della coloratissima Calle Fuencarral. Se avete gusti più sofisticati potete recarvi nel Barrio de Salamanca su Calle de Serrano e nelle vie adiacenti.