in foto: Wuzhen, Cina – Foto di tengri555

Il mondo è ricco di città-isole dal fascino unico. Gioielli sospesi sul mare, sul fiume o sul lago, dal profilo così straordinario da sembrare dipinto da un pittore paesaggista. Una cosa è certa: la dimensione dell'acqua non le abbandona mai. Sorgono nel cuore di laghi pittoreschi, di ampi golfi o di placidi fiumi. Dalla romantica Venezia a Malé, capitale delle Maldive, ecco 10 splendide città galleggianti in Italia e nel mondo.

Venezia, Italia.

Venezia – Foto Pixabayin foto: Venezia – Foto Pixabay

Venezia è senza dubbio la città galleggiante più famosa del mondo. I suoi meravigliosi canali incantano chiunque, così come i suoi tesori artistici; per non parlare degli spettacolari eventi come il Carnevale e la Biennale del Cinema. La Serenissima sorge sulla Laguna Veneta e si sviluppa su 118 isolette collegate da 354 ponti e divise da 177 tra rii e canali.

Isola dei Pescatori, Italia.

Isola dei Pescatori – Foto Wikimedia Commonsin foto: Isola dei Pescatori – Foto Wikimedia Commons

La splendida Isola dei Pescatori è detta anche Isola Superiore per via della sua posizione più a nord rispetto alle altre isole del golf. È la più piccola e l'unica abitata delle Isole Borromee sul Lago Maggiore. Occupata da soli cinquanta residenti, spicca per la Chiesa di San Vittore e il suo caratteristico campanile.

Isola di Loreto, Italia.

Isola di Loreto – Foto Wikimedia Commonsin foto: Isola di Loreto – Foto Wikimedia Commons

La piccola isola di Loreto sorge sul Lago d'Iseo, a nord di Montisola. Un paradiso dal fascino magico e inaccessibile: è infatti proprietà privata. Questo luogo suggestivo è famoso per le sue specialità gastronomiche come l'olio extravergine d'oliva dop e il salame ottenuto con le tecniche di una volta.

Santa Cruz del Islote, Colombia.

Santa Cruz del Islote – Foto Wikimedia Commonsin foto: Santa Cruz del Islote – Foto Wikimedia Commons

Situata sulla costa caraibica della Colombia, Santa Cruz del Islote è l'isola più affollata della Terra. Possiede ben 105.000 abitanti per chilometro quadrato, un vero record che la rende quattro volte più densamente popolata di Manhattan.

Trogir, Croazia.

Trogir – Foto Wikimedia Commonsin foto: Trogir – Foto Wikimedia Commons

Situata nei dintorni di Spalato, la cittadina di Trogir è uno dei borghi medievali meglio conservati in Europa, sfoggiando una felice commistione di architettura romanica e gotico. Questa incantevole città galleggiante rivela il suo fascino d'altri tempi in antichi capolavori come la cattedrale di San Lorenzo e la fortezza medievale. Il meraviglioso lungomare è il fiore all'occhiello di questo borgo sospeso sull'acqua.

Uros Floating Islands, Perù.

Uros Floating Islands – Foto Wikimedia Commonsin foto: Uros Floating Islands – Foto Wikimedia Commons

A Puno, sul lago Titicaca, si trova un villaggio galleggiante composto da oltre 60 isole. Questo centro sospeso sull'acqua è stato costruito dalla popolazione degli Uros adoperndo solo risorse naturali. Isole, capanne e imbarcazioni sono realizzate utilizzando canne o la totora, un tipo di pianta molto resistente.

Wuzhen, Cina.

Wuzhen – Foto Wikimedia Commonsin foto: Wuzhen – Foto Wikimedia Commons

Un luogo magico e ricco di storia, situato nel centro delle sei città a sud del fiume Yangtze. I suoi ponti di pietra sembrano raccontare antiche leggende. L'attrazione più importante è il "Ponte di un Ponte", formato da due ponti, il ponte di Tongji, che attraversa il fiume da est a ovest e il Ponte di Renji che va da sud a nord. La particolarità sta nel fatto che uno dei ponti è visibile dall'arco dell'altro.

Lindau, Germania.

Lindau – Foto Wikimedia Commonsin foto: Lindau – Foto Wikimedia Commons

La cittadina storica di Lindau è situata al confine tra Austria, Germania e Svizzera. Si trova nella parte orientale del Lago di Costanza, uno dei più bei laghi svizzeri. Lindau è collegata alla terraferma tramite un ponte e una ferrovia, e conta circa 3.000 abitanti. La sua deliziosa architettura medievale la rende una popolare attrazione turistica.

Ganvié, Benin.

Ganvié – Foto David Stanleyin foto: Ganvié – Foto David Stanley

Questo villaggio lacustre è soprannominato "la Venezia dell'Africa". È composto da circa un migliaio di palafitte in legno costruite sul lago Nokoué, nei pressi di Cotonou. Conta circa 30.000 abitanti che vivono soprattutto di pesca, ma anche di turismo.

Malé, Maldive.

Malé – Foto Wikipediain foto: Malé – Foto Wikipedia

Malé è la capitale e la città più popolosa delle Maldive. Ospita oltre 100.000 abitanti in un'area di soli 2 kmq. Proprio per sopperire alla mancanza di spazio è stata creata una nuova isola artificiale, Hulhumale, dove per ora vivono 2.000 persone.