in foto: Foto di Pixabay

Da compagne di giochi a compagne di viaggio: è questo il destino che spesso accomuna due sorelle. Lei è la tua prima amica, la persona con cui condividere risate e lacrime ma anche litigate furibonde e abbracci disarmanti, la confidente a cui poter raccontare i tuoi segreti senza essere giudicata. Un viaggio con la propria sorella è un'esperienza rigenerante, che farà solo del bene ad entrambe. Ecco i 10 motivi per andare in vacanza con tua sorella.

#1. Realizzerete i vostri sogni

Vi conoscete a menadito e sapete tutto l'una dell'altra. Perciò viaggiare insieme sarà un modo per togliersi quegli sfizi che in circostanze diverse (e con persone diverse) sarebbero rimasti insoddisfatti. Lei vuole andare al mare mentre tu preferisci visitare un museo, o viceversa? No problem, c'è spazio per entrambe le cose! La vostra complicità vi porterà a realizzare i reciproci desideri per venire incontro alle esigenze dell'altra.

#2. Ogni rivalità è annullata

In vacanza il senso di competizione non esiste. Se avete lottato una vita intera per conquistare le attenzioni dei genitori mentre l'altra era viziata e supercoccolata, qui siete voi due da sole, senza interferenze esterne. Un'ottima occasione per seppellire l'ascia di guerra e iniziare a confrontarvi con sincerità. Senza barriere o pregiudizi.

#3. I tuoi si fidano

Se lei è tua sorella maggiore e sei ancora minorenne, sarà un giochetto convincere i tuoi a portarti in vacanza con lei. Allo stesso tempo, se sei tu la maggiore, i tuoi ti daranno carta bianca, mentre il tuo senso di responsabilità aumenterà a dismisura.

#4. Farete cose stupide insieme

Lontane dai rispettivi impegni di studio o lavoro, in vacanza potrete dare sfogo al vostro lato più folle. E se il vostro senso dell'umorismo è simile, vi capirete alla perfezione. Dai selfie ad alto tasso di demenza alle sbronze colossali fino alle canzoni cantate per strada a squarciagola, tutto è lecito in una vacanza con la propria sorella.

#5. Potrete conoscervi meglio

L'avreste mai detto che la vostra sorellina così posata fosse un'amante degli sport estremi? O che la vostra sorellona tutta anfibi e borchie avesse un debole per i musical stile Mary Poppins? Andare in vacanza con la propria sorella significa anche mettersi in gioco, rivelando il meglio (e il peggio, ebbene sì) di sé all'altra. E continuare ad accettarsi e volersi bene per ciò che si è.

#6. Ti aiuterà a chiarirti le idee

Devi prendere una decisione difficile? Spesso non c'è nulla come un viaggio per fare chiarezza dentro di sé. E l'aiuto di tua sorella sarà un vero toccasana. Cambiare aria ti farà bene e la presenza di una persona cara al tuo fianco ti darà sicurezza. Con i suoi consigli affettuosi ma obiettivi, tua sorella ti aiuterà a vedere i problemi da una nuova prospettiva.

#7. Vivrete momenti da ricordare nel tempo

Sarà bello fra dieci anni ripensare ai momenti trascorsi insieme in vacanza. E rivivere le stesse emozioni, forti come allora.

#8. Il vostro legame si rafforzerà

Che sia per pochi giorni o alcune settimane, vivere a stretto contatto stabilirà tra voi un'intesa ancora più solida. E al ritorno a casa vi ritroverete più unite che mai.

#9. Puoi essere sempre te stessa

Non ti devi preoccupare dell'apparenza, tua sorella ti apprezza così come sei. Sì, anche con il pigiama di Peppa Pig.

#10. Potrai sempre contare su di lei

Tua sorella è la persona che ti conosce da sempre, forse meglio di chiunque altro. Per questo saprai di poter contare sempre su di lei. Anche in vacanza.