Preparate il vostro travestimento, poiché il Carnevale di Venezia già è entrato nel vivo. Nelle settimane precedenti il week end che chiuderà i festeggiamenti del Carnevale, non mancano gli eventi e gli appuntamenti a cui partecipare. Quello di Venezia è uno dei Carnevali da vedere almeno una volta nella vita, ed i motivi sono tanti, dalla bellezza delle maschere, alla suggestiva atmosfera della città, fino alla bontà delle specialità culinarie. I festeggiamenti hanno inizio il 31 gennaio con la Nordic Walkin Carnival e la Fiera veneziana sull'acqua e continuano per tutte le settimane fino al martedì grasso. Ogni week end ci sarà un ricchissimo programma di eventi per tutti i gusti, dalle sfilate in maschera ai sapori, non a caso il tema dell'edizione di quest'anno sarà "la festa più golosa dell'anno". Vediamo quali sono le otto cose da fare al Carnevale di Venezia nel fine settimana dal 6 all'8 febbraio.

1. Parlare di cucina e cinema al "En attendant l'Expo"
2. Partecipare al concorso della Maschera più bella
3. Scoprire i "Segreti a Venezia"
4. Scatenarsi ai party all'Arsenale
5. Carte in tavola all'Archivio di Stato
6. La festa delle Marie
7. Farsi tentare dal dinner show
8. Il volo dell'angelo

1. Parlare di cucina e cinema al "En attendant l'Expo"

[Foto di Didier Descouens]

Se siete appassionati di cucina, potrete partecipare ad u incontro con il noto cuoco Gualtiero Marchesi, che descriverà come la sua cucina è stata influenzata dal cinema, ispirando molte sue creazioni. L'incontro si terrà venerdì 6 febbraio all'interno dell'istituto veneto di scienze, lettere ed arti e vedrà la partecipazione, oltre allo chef, del professore Gian Piero Brunetta e di Davide Rapello, direttore artistico del Padiglione Zero Expo. Nel corso della giornata verranno proiettati due brevi video sui rapporti tra cinema e cibo in Italia ed in Europa ideati proprio da Gian Piero Brunetta: La cultura del cibo nel cinema italiano e La cultura del cibo nel cinema europeo. L'ingresso è libero.

2. Partecipare al concorso della Maschera più bella.

[Foto di Stefano Montagner]

A partire da sabato 7 febbraio a Venezia inizia il concorso più atteso del Carnevale: quello della Maschera più bella. I concorrenti mascherati di tutto punto sfileranno nella splendida cornice di Piazza San Marco che per l'occasione sarà trasformata in un Gran Teatro. Nella giornata di sabato ci saranno due appuntamenti, il primo alle 11:00 ed il secondo alle 15:00, durante i quali verranno premiati due vincitori, che parteciperanno direttamente alla finale che si terrà l’ultima domenica della festa. Durante questa manifestazione che vedrà sfilare bellissimi abiti d'epoca con parrucche e stivali non mancheranno altre attrazioni, come artisti di strada, gruppi in maschera, balli e danze tradizionali che si alterneranno sul palco del Gran Teatro, rendendo il concorso giornaliero ancora più ricco di emozioni, colori e sorprese. Inoltre anche il pubblico potrà essere protagonista, infatti saranno proprio gli spettatori a scegliere i vincitori giornalieri del concorso, grazie ad un meccanismo di votazione con eliminazione diretta.

3. Scoprire i "Segreti a Venezia"

[Foto di Abhimayu]

Nel prossimo week end a Venezia potrete diventare investigatori e cercare di scoprire i segreti più nascosti della Serenissima. Sabato 7 febbraio, potrete incontrare una compagnia di attori che gira per la città, seguirli sarà una vera sorpresa, infatti vi condurranno tra i luoghi di una Venezia insolita e misteriosa. Si scoprirà un buco nel muro di un palazzo, da cui si narra sia uscito un diavolo, si potrà bere un caffè con Casanova, facendosi svelare qualche segreto, fare una chiacchierata con lo spettro del Levantino o incontrare una Vergine molto particolare. Le storie misteriose saranno narrate dalla voce dello scrittore Alberto Toso Fei.

4. Scatenarsi ai party all'Arsenale.

[Foto da Flickr]

Sabato 7 febbraio inizieranno a Venezia anche i party della notte. Infatti mentre di giorno sfilano le maschere nei colori e nella tranquillità della laguna, di notte si accendono gli animi più festaioli e si balla sulla musica dei più grandi dj del momento. Tutto questo avviene negli spazi dell'Arsenale nel centro storico della città lagunare fino alle prime luci del mattino. Ogni sera 2 stage per ballare, 3 aree bar, 1 area Vip, visual, djs e band internazionali ed i migliori artisti locali.

5. Carte in tavola all'archivio di Stato.

[Foto di gnuckx]

Per tutta la giornata di sabato, si potrà ammirare una mostra documentaria all'interno dell'Archivio di Stato. Si tratta di  una fonte incredibile che narra la storia veneziana e delle tradizioni del Carnevale. La mostra sarà visitabile fino al 17 febbraio all'interno dell'Ateneo Veneto, con in particolare eventi dedicati al cibo ed alla storia alimentare e veneziana, che è anche il tema alla base del Carnevale di quest'anno.

6. La festa delle Marie.

[Foto di Franco Ricciardiello]

Ogni anno all'interno delle celebrazioni del Carnevale di Venezia non può mancare la tradizionale festa delle Marie, un’antichissima rievocazione storica che mette in scena la benedizione delle spose, accompagnata da musicisti, artisti ed antichi giochi popolari.Questa festa andrà in scena sabato 7 febbraio e trae origine dall'omaggio che il doge portava a delle graziose ragazze veneziane, una sorta di benedizione al matrimonio. La festa inizia alle 14:00 con la sfilata delle dodici ragazze, accuratamente selezionate ed accompagnate da un corteo. Il percorso inizia da San Pietro in castello, percorre la Riva degli Schiavoni e giunge infine a Piazza San Marco, alle 16.00, dove verranno presentate le Marie a tutti gli spettatori.

7. Farsi tentare dal dinner show.

[Foto di Stefano Montagner]

Le sale dell'arsenale di Venezia non ospiteranno solo i party serali del Carnevale, ma anche tanto buon cibo. Artisti internazionali della cucina ed il veneziano Antonio Vianello metteranno in mostra la loro bravura unita all'eleganza della location di Torre di Porta Nuova. Poter cenare in questo luogo è un'esperienza unica, grazie anche agli spettacoli ed agli intrattenimento che animeranno la serata. Per partecipare bisogna essere maggiorenni e tutti gli ospiti avranno una maschera da volta, per rendere l'atmosfera ancor più suggestiva e misteriosa.

8. Il volo dell'angelo.

[Foto di Antonio Cabras]

Domenica 8 febbraio andrà in scena uno degli spettacoli più attesi: l'emozionante volo dell'angelo. Tradizionalmente un acrobata partendo da una barca saliva fino alla cella campanaria del Campanile di San Marco, e scendeva sulla Loggia Foscara del Palazzo Ducale dove porgeva un omaggio floreale al Doge di Venezia. Ogni anno questo evento viene riproposto in un tragitto più breve e più sicuro. A vestire i panni dell'angelo che spiccherà il volo, come ormai da tradizione, sarà la Maria vincitrice del Carnevale 2014 Marianna Serena.

[Foto principale di Frank Kovalchek]