[Foto di Patrick Nouhailler]

Megève è uno splendido villaggio dell'Alta Savoia, situato sulle Alpi francesi, che ha saputo mantenere un'anima e dare valore a quanto la natura gli ha regalato. Una località che offre tutto ciò che si desidera da una vacanza in montagna, passeggiate con la famiglia nei sentieri che attraversano i boschi ed i torrenti e tantissime opportunità per rilassarsi e rinnovarsi. In questa regione delle Alpi francesi sono presenti grandi laghi, sorgenti termali, importanti impianti di discesa ed una tradizione antica di cura e benessere, che richiama ogni anno milioni di turisti. Megève, è diventato il simbolo di un turismo d'élite e del gossip, un luogo in cui si rifugiano le grandi star sia per le ferie estive che per le vacanze di Natale, fra cui Carla Bruni e Sarkozy, Alberto di Monaco, Tom Cruise, Brad Pitt. In tutta la regione ci sono più di 150 Spa di lusso e  centri termali, questi sfruttano l'acqua benefica che sgorga dalle Alpi, unita a massaggi, hamman e varie tecniche avanzate di rilassamento. La cittadina si trova in un'ottima posizione tra i 1027 ed i 2485 metri sopra il livello del mare e questo fa si che offra affascinanti paesaggi montuosi, sia nella stagione fredda che in quella calda.

La fortuna di questa località ha origini reali, infatti ha iniziato ad attirare turisti da quando la Baronessa de Rothschild, stanca della solita St. Moritz, decise di dar vita ad una località di uguale prestigio in Francia, e scelse proprio Megève e il suo grazioso centro cittadino come location ideale. Nel 1921, la Baronessa inaugurò un hotel esclusivo, il Domaine du Mont d'Arbois, che diede avvio allo sviluppo della città montana. Megève da subito attirò reali ed aristocratici che gradivano l'ambiente e l'atmosfera lussuosa che si respirava. Dopo la Seconda Guerra Mondiale, con l'apertura di tanti bar e locali alla moda, insieme a boutique di prestigio la città si consolidò come meta prediletta della società parigina chic soprattutto durante le vacanze di Natale.

vacanze sulla neve Megere

[Foto di Patrick Nouhailler]

Cosa fare – In inverno Megève si trasforma in un'importante località sciistica, con piste da sci uniche al mondo, completamente ricoperte di bianco, ed insieme alle vette del vicino Monte Bianco, offrono ai turisti panorami incantevoli, e strutture di ottimo livello, ideali per l'intrattenimento e lo sport invernale. Il suo comprensorio sciistico si chiama Evasion Mont Blanc e comprende ben 445 chilometri di piste che si inerpicano tra i boschi circostanti. Tra le piste la più spettacolare è quella di Émile Allais, dedicata al campione che fece la tripletta ai Mondiali del 1937., questa pista però è adatta solo per sciatori molto esperti. In primavera ed in estate invece Megève si trasforma in una valle verde che accoglie turisti ed appassionati di trekking o escursioni, alla scoperta delle bellezze naturalistiche del posto.

Il centro di Megève è molto alla moda, e potrete concedervi un sano pomeriggio all'insegna dello shopping nella zona pedonale, tra le stradine tortuose, dove si trovano boutique specializzate nell'abbigliamento tradizionale per la montagna affiancate e soprattutto grandi griffe internazionali. La città offre anche attrattive storiche ed artistiche da non perdere. Merita una visita oltre alla piazza centrale con le sue casette caratteristiche, soprattutto la Chiesa di San Giovanni Battista con il campanile a bulbo, il priorato antico e la torre medievale.

dove dormire megere

[Foto di Patrick Nouhailler]

Dove dormire – Megeve offre ai turisti degli alloggi che consentono un relax completo, immersi nell'ambiente di montagna sanno dare il giusto calore e anche un tocco chic che non guasta. Negli alloggi il legno la fa da padrone, ed ogni chalet ha il suo camino accesso per dare maggiore intimità in un'ambiente magico. Tra gli alberghi storici di Megeve c'è l'Hotel du Mont blanc frequentato negli anni Cinquanta dal poeta Jean Cocteau e che oggi continua ad ospitare molte star francesi. A breve distanza si trova l'Au coeur de Megève, un piccolo albergo a conduzione familiare, più economico rispetto al primo, ed offre un'ospitalità accogliente ma allo stesso tempo sofisticata, come del resto tutta la regione.

come arrivare megere

[Foto di martinvarsavsky]

Come arrivare – Per arrivare in auto, basta prendere l'autostrada fino a Sallanches, il cantone dove si trova Megève. Il tempo per raggiungere la località di montagna da Milano è approssimativamente di 3 ore e 30 e si arrivare superando il tunnel del Monte Bianco. Per il treno, ci sono molti collegamenti diretti da Sallanches, ed anche dalle grandi città della Francia. Infine per un viaggio più comodo c'è la possibilità dell'aereo, Megève ha un suo aeroporto, ma è servito solo da voli nazionali, quindi per giungere nella località dall'estero bisogna fare per forza scalo in una stazione più grande. L'aeroporto più vicino è quello di Ginevra, oppure un'alternativa è l'aeroporto di Lione ed infine quello di Chambery. In qualsiasi aeroporto si decida di atterrare, ci sono molti bus o taxi che conducono al centro di Megève.