in foto: Un simpatico cane sotto l'ombrellone

Spiagge, sole e mare, la Puglia può essere un luogo perfetto per portare Fido con voi in vacanza, ma prima di partire dovete assicurarvi quali siano i divieti e i permessi vigenti così da assicurarvi in anticipo una sistemazione dog friendly, che comprenda sia l'alloggio che le spiagge e gli spazi verdi. Non dimenticatevi che in Puglia il randagismo è un fenomeno diffuso, i cani, che vivono in branchi, di solito non hanno problemi con i 4 zampe ‘turisti', sta a voi capire quanto il vostro cane riesca ad accettare e gestire la presenza di cani che circolano liberamente.

Normativa sui luoghi pubblici
Spiagge per cani
Salento | Lecce | Brindisi | Foggia
Ristoranti
Campeggi, hotel e B&B
Consigli

Permessi e divieti in mezzi di trasporto e luoghi pubblici.

L'ordinanza balneare pugliese vigente è molto rigida in merito all'accesso dei cani in spiaggia e vieta di “condurre o far permanere qualsiasi tipo di animale, anche se munito di museruola e guinzaglio, in aree non appositamente autorizzate, attrezzate e segnalate, ad eccezione delle unità cinofile di salvataggio riconosciute, dei cani guida per i non vedenti e, nelle sole ore di chiusura, dei cani condotti al guinzaglio dal personale addetto alla sorveglianza balneare”, questo significa che, se non diversamente richiesto ai Comuni dai gestori dei bagni o delle strutture, i cani non potranno restare con voi sotto l'ombrellone. Ricordatevi però che i cartelli che espongono il divieto devono anche riportare il numero dell'ordinanza per poter essere validi.

Spiagge libere e attrezzate per cani.

Anche i cani sanno divertirsi in spiaggia
in foto: Anche i cani sanno divertirsi in spiaggia

Per fortuna sono sempre di più gli stabilimenti balneari che hanno deciso di attrezzarsi per permettere a Fido di godersi la spiaggia con voi. Ecco la lista dei lidi dog friendly

Salento

  • Nelle spiagge libere di Lido Pizzo, Torre San Giovanni, Torre Mozza, Torre Vado, Rivabella e Porto Cesareo, dove non esplicitamente espresso il divieto con cartello riportante la legge regionale o l'ordinanza comunale vigente.

Lecce

  • Eden Salento Dog Beach (Litoranea Pescoluse – Torre Pali) – spiaggia attrezzata con ombrelloni e sdraio a noleggio
  • Soleluna Lido Bau Beach (Marina di San Cataldo) – spiaggia attrezzata con ombrelloni e sdraio a noleggio

Brindisi

  • Santos Bau Beach (Torre Canne – Fasano) – spiaggia attrezzata con ombrelloni e sdraio a noleggio
  • Spiaggia libera Le Cesine (Località Acaya) – spiaggia libera

Foggia

  • Camping Lido Tellina (Località Sciali – Manfredonia) – spiaggia attrezzata con ombrelloni e sdraio a noleggio

Ristoranti.

Prima di portare un cane al ristorante dovete assicurarvi che sia in grado di gestire quel tipo di esperienza e per questo dovete lavorare alla sua educazione da quando è piccolo. In Puglia il numero di ristoranti che accettano i cani è in continua crescita, ma è sempre meglio informarsi prima di andare, chiedete ai ristoratori se sia possibile portare Fido e, nel caso in cui dovessero accettare, chiedete di essere sistemati in un tavolo in disparte, così da limitare il via vai che può agitare il cane.

Agriturismo, hotel e campeggi.

Al mare con il proprio cane
in foto: Al mare con il proprio cane

Non è difficile trovare una struttura che accetti i cani, mentre è facile che quelli di taglia media e grande vengano rifiutati, per questo, in fase di prenotazione, vi conviene specificare il peso del vostro 4 zampe e di chiedere se sia possibile portarlo negli spazi comuni o se ci siano a disposizione aree dove lasciarlo liberamente in vostro compagnia: una vacanza al guinzaglio non è l'ideale. Una struttura con aria condizionata in stanza è preferibile.

Consigli per un turismo a 4 zampe.

I cani in vacanza sono un piacere per noi, ma possono essere un fastidio per i nostri vicini di ombrellone o di tavolo, per questo sta a voi ridurre al minimo le opportunità di discussione: ad esempio, raccogliete i bisogni ed evitate di fargli fare pipì sugli ingressi di negozi e ristoranti. Per quanto riguarda Fido, fate attenzione a non esporlo al sole diretto poiché il rischio di colpi di calore è alto. Non dimenticate la profilassi per la filaria e la leishmaniosi.