Abbiamo parlato altrove di quali siano le procedure di imbarco per un bagaglio a mano con easyJet: il peso massimo, le dimensioni e tutte le tariffe supplementari che occorre pagare qualora si ecceda nei limiti consentiti dalla compagnia di voli low cost. Il discorso interessa la maggior parte dei passeggeri in quanto spesso si riesce a viaggiare anche con un solo bagaglio da poter imbarcare sull'aereo, risparmiando così sul costo aggiuntivo: ci si porta lo stretto indispensabile e si salva il portafogli, in linea con la politica dei viaggi a basso costo. D'altronde è chiaro che difficilmente ci si possa spostare da un paese all'altro senza aggiungere il bagaglio da stiva. E allora pronti ad aggiungere uno o più colli. Il termine "collo" ci fa capire come qualsiasi tipo di bagaglio, anche se non propriamente una valigia, vada ad influire sul prezzo totale. L'attrezzatura sportiva è soggetta infatti ad un'ulteriore franchigia.

Dimensioni e peso | Prezzi al check in | Cosa si può portare

Dimensioni e peso: le misure del bagaglio da stiva

Dimensione: 275 cm di volume (base + altezza + profondità)
Peso: 20 kg (o + 3 kg fino a 32 kg)
Colli per passeggero: 3
Prezzo: 15-16 euro/1000 km circa (si veda il dettaglio).

in foto: Aereo easyJet a Londra (foto di Oli Scarff/Getty Images).

Il bagaglio da stiva non può superare i 20 kg, pena una tariffa supplementare, che ovviamente sarà molto più cara se pagata al momento del check in in aeroporto. Al momento dell'acquisto on-line è possibile selezionare un collo da 20 kg, il cui prezzo cambia in base ai chilometri di tragitto. Si possono aggiungere chilogrammi fino ad un massimo di 32 kg, limite di sicurezza stabilito dalla legge: in caso contrario il bagaglio non sarà proprio accettato al check in. Si tenga presente che ogni chilo aggiunto ha un costo molto elevato, anche se la procedura viene effettuata online. Ogni passeggero con posto a sedere (quindi non i bambini in braccio al genitore o tutore) ha diritto a massimo tre bagagli in stiva. La dimensione massima è invece di 275 cm di volume (base + altezza + profondità).

Il bagaglio va aggiunto una sola volta se l'utente acquista nella stessa fase di prenotazione il viaggio di andata e ritorno. Durante la procedura aggiungerà, ad esempio, un solo collo, che verrà valutato al doppio del prezzo proprio perché si suppone che si tornerà con la stessa valigia. Attenzione quindi: se si parte con un bagaglio, ma non lo si riporta indietro, bisogna effettuare due prenotazioni distinte onde evitare di pagare un servizio di cui non usufruiremo.

Confronto con Ryanair

La diretta concorrente di easyJet, Ryanair, dà soltanto due misure possibili: 15 kg (circa 10 euro per 1.000 km) e 20 kg  (circa 16-17 euro per 1.000 km). Ogni chilo in eccesso viene pagato 10 euro. La compagnia irlandese si adatta meglio, con la sua misura ridotta, a quelle che possono essere le esigenze del turista, ma può costare molto di più di quanto prevedano le franchigie di easyJet.

Prezzo per check in online e in aeroporto e tempi

Check-in online. Il check in dei bagagli è la procedura di registrazione di uno o più colli e l'affidamento alla compagnia aerea fino all'arrivo. Anche se si è registrata la propria valigia online, comunque ci si dovrà recare al banco (Bag Drop) della compagnia in modo tale che avvenga la consegna. La procedura online però permette comunque di abbattere i costi. Ogni bagaglio, anche entro i 20 kg, ha un costo orientativo di 15-16 euro ogni 1.000 km (in ogni caso, in fase di booking viene palesato il prezzo), ma mai meno di 16 euro e mai più di 29. È possibile caricare anche bagagli più pesanti (da 23, 26, 29 e 32 kg), ma ad ogni 3 kg aggiunti, il prezzo del bagaglio rincara di 12 euro (vale a dire 4 euro al chilo).

Check-in in aeroporto. Quando tutta la procedura viene eseguita in aeroporto, allora un bagaglio entro i 20 kg non costerà mai meno di 44 euro e mai più di 60 euro. Il peso in eccesso lo si pagherà oro: ogni chilo eccedente i 20 costerà 14 euro. Insomma, il più delle volte – che il check in sia online o in aeroporto – conviene portare una bagaglio in più, laddove, come visto, ogni passeggero ha diritto a tre colli.

Quello che interessa è il peso complessivo dei colli, non quello specifico (purché non superi il limite di 32 kg). E' possibile sempre razionalizzare pesi e franchigie: quando si indica il numero di bagagli nella fase di prenotazione si deve pensare al peso totale e non a quello del singolo bagaglio:

Quindi, un passeggero con due bagagli da stiva da 20 kg ha una franchigia del peso totale di 40 kg. Può raggruppare la franchigia bagaglio portando un collo del peso di 23 kg e un collo del peso di 17 kg.

Circa i tempi di apertura dei banchi per la consegna dei bagagli, aprono due ore prima e chiudono 40 minuti prima del decollo, tranne per i voli da Israele, Marocco ed Egitto, che aprono tre ore prima e chiudono un'ora prima del decollo.

Cosa non portare nel bagaglio da stiva

Dall'11 settembre 2001 portare merci liquide a bordo è più difficile, per cui la destinazione naturale di questi prodotti sembra essere la stiva. Non ci sono problemi per i comuni prodotti da bagno, ma è sempre bene tenere presente la lista degli articoli pericolosi redatta da easyJet. La stufa da campeggio, ad esempio, può andare in stiva, a patto che, svuotata, se ne faccia evaporare il liquido residuo tenendo il contenitore all'aria aperta per almeno sei ore.

L'attrezzatura sportiva prevede una voce separata nella procedura di acquisto del biglietto online. In primo luogo bisogna distinguere l'attrezzatura di piccole dimensioni (attrezzatura per immersione, borse da golf, paracadute da parapendio, aste per il salto in alto, sci/scarponi), che può essere raggruppata sotto la voce del "bagaglio da stiva" purché rispettino i limiti di peso (per le armi da fuoco sportive si veda "articoli pericolosi" di cui sopra e si tenga presente l'obbligo di presentarsi al banco consegna bagaglio almeno 90 minuti prima del decollo). Se l'attrezzatura di piccole dimensioni non è presente nell'elenco, la si seleziona da quella di grandi dimensioni, che è una voce a parte nella fase di prenotazione che può essere opzionata nello stesso box in cui si sceglie il peso del bagaglio da stiva (bicicletta, canoa, kayak, arma da fuoco da competizione, borsa da golf, deltaplano, sci/scarponi/snowboard, windsurf).

Aggiungi un commento!