Novigrad o Cittanova in italiano è una delle cittadine croate più legate all'Italia. La sua vicinanza con la nostra penisola, infatti ne ha intrecciato la storia e influenzato molte architetture. Cittanova d'Istria è la prima città che da il benvenuto ai turisti provenienti dall'Italia che sono desiderosi di trascorrere le loro vacanze al mare in Croazia. Infatti la città si incontra subito dopo aver attraversato la frontiera slovena. E l'accoglienza non è per niente mare, ad attendervi a Cittanova ci sarà uno dei mari più belli e puliti del Mediterraneo, ma anche splendidi paesaggi naturali ed un centro storico ben conservato. Cittanova d'Istria ha conservato la sua atmosfera di un antico borgo di pescatori, anche se è diventata un interessante destinazione turistica per le vacanze al mare di viaggiatori provenienti da tutta Europa. Negli anni sono aumentate le strutture turistiche e ricreative rendendola una delle tappe immancabili durante un tour croato.

Cosa vedere a Cittanova d'Istria
Novigrad, le spiagge ed il litorale
Come arrivare a Cittanova d'Istria

Cosa vedere a Cittanova d'Istria.

Foto da Flickrin foto: Foto da Flickr

Cittanova d'Istria negli ultimi anni è diventata un'interessante destinazione per le vacanze estive e per un viaggio rilassante dove non mancano attrazioni culturali e ricreative. Cittanova o Novigrad si trova sulla costa occidentale della penisola istriana, a soli 25 chilometri dal confine con la Slovenia e circa a metà strada tra Parenzo e Umago. La città, il cui nome romano era Napolis, è racchiusa nelle sue antiche mura che proteggono l'inestimabile tesoro storico e culturale che la città ospita. La sua conformazione ricorda un pò quella della vicina Rovigno, un isolotto collegato alla terraferma. Nel centro storico si possono ammirare le testimonianze dei diversi popoli che si sono succeduti, come bizantini, veneziani, italiani e jugoslavi che hanno lasciato una ricca eredità alla città.

In alcuni aspetti il villaggio di pescatori è rimasto come era allora, con piccole viuzze lastricate molto pittoresche, ed il porto che un tempo era al entro della vita di Novigrad.  In pieno centro si può visitare la Basilica di San Pelagio, che ispirata sul modello veneziano, soprattutto nel campanile che si eleva al centro. Da visitare anche il famoso museo Lapidaurum ce custodisce più di centinaia di monumenti di pietra, inclusi il ciborio del vescovo Maurizio, uno dei più importanti monumenti dell’arte carolingia. Un altro edificio molto importante della è il palazzo della famiglia Rigo, che si trova a nord della città, sulla penisola Carpignano. Oggi al posto del palazzo della ricca famiglia c’è la galleria Rigo con esposizioni di arte contemporanea. Infine un consiglio è salire sul belvedere, una loggia del XVI secolo, per ammirare uno spettacolo mozzafiato.

Novigrad le spiagge ed il litorale.

Foto di dialmformetcalfein foto: Foto di dialmformetcalfe

Il litorale di Cittanova d'Istria è ricco di piccole baie di sabbia che si intervallano a zone più selvagge fatte di rocce  e ghiaia. Il mare di Cittanova è celebre per essere uno dei più puliti del mar Adriatico, come la spiaggia di Karpinjan, che si trova un pò più a nord di Cittanova, nella baia di Carpignano. Questa spiaggia è di ghiaia e roccia ed è uno dei litorali più attrezzati della zona, con tani campi sportivi e la possibilità di affittare ombrelloni e sdraio. Più vicine al centro storico sono le spiagge di Mistral, la spiaggia Sirena e quella di Laguna. Come nella maggior parte della Croazia, le spiagge di sabbia sono una vera rarità, ma in questa zona ci sono delle lastre di pietra che permettono un facile accesso al mare e permettono di potersi sdraiare al sole senza il fastidio dei sassi. Per chi cerca qualcosa di più emozionante che starsene sdraiati al sole, a Cittanova potrete anche prendere parte ad un'entusiasmante safari che vi porterà in canoa lungo il fiume Mirna.

Come arrivare a Cittanova d'Istria.

Cittanova è una delle prime città che si incontrano viaggiando dall'Italia. Viaggiando da Trieste in auto si segue per il Valico Rabuiese in direzione Koper, conosciuta come Copodistria. Poi si seguono le indicazioni per l'autostrada A9, che segue tutta la costa istriana, fino alle indicazioni per Novigrad, che si trova qualche chilometro dopo il bivio per Umago. Una ltro modo per raggiungere Cittanova d'Istria è per via mare. Da Venezia, infatti partono delle motonavi che portano nel porto della città in poco tempo. Infine se si vuole viaggiare in aereo, l'aeroporto più vicino è quello di Pola, che però dista ben 75 chilometri da Novigrad.

[Foto principale di Luka Paic]