10:28

Cosa mettere in valigia consigli per un bagaglio e una vacanza perfetta

Vacanza prenotata e pronti alla partenza, ma insorge il solito problema... cosa mi porto? Una breve guida per tutte le esigenze.

Cosa mettere in valigia consigli per un bagaglio e una vacanza perfetta.

L’organizzazione, si sa, non è una virtù di tutti, anzi molto spesso anche ricordare cosa mettere in borsa prima di uscire di casa può essere un problema che causa spiacevoli inconvenienti!

Immaginiamo poi come la difficoltà aumenta in proporzione al periodo da trascorrere fuori casa, ad esempio una vacanza! In questa situazione molti si troveranno spaesati, con la casa sottosopra, l’armadio ridotto a un campo di battaglia, sommersi di post-it attaccati ovunque, alcuni addirittura in pieno panico!

La valigia, fedele accompagnatrice dei vostri viaggi vi sembrerà il vostro peggior nemico, non vi sembrerà mai abbastanza capiente, e se riuscirete a chiuderla dopo pressioni fisiche degne dei lottatori di wrestling, con tanto di aiuto di amici e parenti… di sicuro sarà troppo pesante! Ebbene una semplice, pratica e rapida lista di cose da portare per tutte le tipologie di viaggio, sarà pronta in tempo utile per la vostra partenza, e l’unica cosa a cui dovrete pensare sarà godervi la vostra vacanza in pieno relax!

Partiamo dall’indispensabile: le cose senza le quali non potrete allontanarvi di casa neanche un giorno: soldi, cellulare, documenti, biglietti di viaggio, spazzolino! Ma chiaramente il contenuto della nostra “casa viaggiante” cambierà in base al tipo di vacanza che intraprenderemo.

Ad esempio se andrete al mare non potranno mancare costumi, asciugamani, crema protettiva solare, cappellino protettivo per la testa e poi abiti freschi e leggeri, preferibilmente di colore chiaro, e almeno due paia di sandali! Attenzione, se la vostra vacanza al mare è anche in un luogo tropicale, ricordate anche di portare qualche medicina per non incorrere in spiacevoli malesseri dovuti al forte caldo, alle abitudini igieniche del posto o agli insetti.

Ma passiamo alla tipologia di vacanza n°2, la montagna: se passerete le vacanze estive in montagna ricordate innanzitutto che c’è una forte escursione termica tra il giorno e la sera/notte. Quindi vi converrà portare abiti estivi, ma anche una giacca o pullover per il fresco serale. Anche in montagna durante la giornata il sole non manca, quindi una crema protettiva è l’ideale soprattutto se avete la pelle delicata. Chi sceglie la montagna di solito è amante delle lunghe passeggiate, magari nei boschi, quindi nulla di più adatto di un paio di scarpe da trekking e di abiti comodi.

E concludiamo con una gettonatissima e immancabile tipologia di vacanza estiva: la capitale estera. Per questo tipo di viaggio è indispensabile un’adattatore per la spina italiana, dato che nella maggior parte dei paesi europei le spine sono diverse e non vi sarà facile trovare un adattatore…rischiereste di non poter caricare il vostro cellulare, non poter usare l’asciugacapelli, ecc! La macchina fotografica è un oggetto che proprio non potrà mancare, per una città che magari resterà nei vostri ricordi a lungo, e infine un consiglio per i più maniacali: se non amate il cibo estero, in città come Londra o Parigi spesso è difficile adeguarsi, soprattutto per noi italiani che siamo abituati alla buona cucina, portate con voi qualche snack e cibo confezionato… Buon viaggio!

Cosa mettere in valigia per Sharm el Sheik

Non sarà certo il solito luogo di mare, dove basterà portare con sé qualche costume e poco altro. La bellezza del mare egiziano, infatti, nonché le particolarità climatiche, suggeriscono una maggiore attenzione nel momento in cui ci si prepara al viaggio. Per leggere i nostri consigli, aprite Cosa mettere in valigia per Sharm.

Cosa mettere in valigia per Londra

Londra piovosa anche d’agosto e caotica nel centro urbano e nelle notti scatenati in discoteca. L’apparente assenza di tranquillità sembra suggerire un bagaglio completamente votato al movimento, ma la presenza di bei parchi e le vicinanze ricche di natura suggeriscono maggiore attenzione. Per i nostri consigli: Cosa mettere in valigia per Londra.

Cosa mettere in valigia per Parigi

Parigi è forse la più grande capitale dello shopping in Europa e quella di maggior classe nel mondo. Ad avere soldi – tanti soldi – potreste recarvi qui senza bagagli e fare il pienone nelle vie più eleganti della città. Più credibilmente dovrete attrezzarvi il meglio possibile per poter partecipare all’infinito numero di eventi cittadini. Valutate bene, dunque, cosa mettere in valigia per Parigi.

Cosa mettere in valigia per una crociera

Ritrovarsi in mezzo al mare e dover constatare di aver bisogno proprio di ciò che non abbiamo portato? Per quanto le navi utilizzate per le crociere siano immense ed abbiano nel proprio ventre un universo di negozi, meglio evitare di dover acquistare ciò che già si ha o, probabilmente, ciò che non possiamo trovare tra le boutique di una crociera. Si faccia molta attenzione, quindi, a cosa mettere in valigia per la crociera.

Cosa mettere in valigia per New York

Oltreoceano, verso la città che rappresenta per eccellenza il movimento eterno ed inarrestabile del lavoro. Ma se tutto sembra avere un ordine ed una organizzazione, all’apparenza può suggerire caos e disorientamento. Onde evitare di doversi muover in questa megalopoli spinti da un’emergenza, meglio fare il punto della situazione e sapere bene cosa mettere in valigia per New York.

Laura Balbi

commenta
STORIE INTERESSANTI
STORIE DEL GIORNO
FANPAGE D'AUTORE
ALTRE STORIE