In Puglia c'è una città magica e incantata dove il mare risplende come una gemma preziosa, accarezzato dalla luce lunare. Un luogo da fiaba con un castello medievale, un porto pittoresco e una maestosa Cattedrale. Sembra un posto uscito dalla fervida immaginazione di un poeta, ma che può diventare realtà con una visita a Trani. Del resto anche la storia della città sconfina nella leggenda: Trani sarebbe stata fondata da Tirreno, figlio del mitico eroe omerico Diomede. Fin dall'epoca romana la città è emersa come uno dei porti più attivi e vivaci della Puglia, raggiungendo il massimo splendore nel periodo normanno-svevo, del quale ci parlano numerosi monumenti. Scopriamo allora le meraviglie della splendida Trani, perfetta per trascorrere un'indimenticabile vacanza in Puglia.

Spiagge di Trani
Cosa vedere e cosa fare a Trani
Mappa di Trani e come arrivare
Prenotare una vacanza a Trani: i prezzi

Spiagge di Trani.

Foto di pingendiartifexin foto: Foto di pingendiartifex

Forse il mare di Trani non sarà rinomato come quello di Otranto o Polignano, ma offre comunque varie tipologie di spiagge adatte a tutta la famiglia. Il litorale di Trani alterna distese di ciottoli a spiagge di sabbia ed è quindi l'ideale per trascorrere una rilassante vacanza al mare in Puglia. Una bella spiaggia di sabbia a Trani è il Lido Colonna, una conca dalle acque limpide e trasparenti. Tra le migliori spiagge di Trani ci sono strutture attrezzate sul Lungomare Cristoforo Colombo, nel tratto occupato dal Lido Cocomèro-MareChiaro. Tra queste spiagge spicca il Lido Coco Bay: di giorno stabilimento balneare con sdraio e lettini, di notte elettrizzante disco pub. Per prendere il sole in tutta tranquillità ci sono anche il Lungomare Mongelli, la Prima e Seconda spiaggia, S. Marco sud e l'incantevole tratto costiero di Boccadoro, una pittoresca area naturale dove gli unici suoni sono il canto degli uccelli che nidificano sulla sabbia e lo sciabordio dei ruscelletti che si gettano nel mare.

Cosa vedere e cosa fare a Trani.

Cattedrale di Trani (Foto di tommytrani)in foto: Cattedrale di Trani (Foto di tommytrani)

In una visita a Trani non può mancare una passeggiata nel borgo antico, che ogni volta stupisce per la sua magia fatta di antichi monumenti, piazze scenografiche e vivacissima vita notturna. In una sconfinata piazza affacciata sul mare troneggia come una vera star la splendida Cattedrale di Trani, regina del romanico pugliese. La chiesa è nota per la sua bellissima porta bronzea ad opera di Barisano da Trani e per la cripta, una vera e propria chiesa sotterranea. La facciata, dal colore bianco-rosaceo, assume sfumature intriganti alla luce del tramonto, facendo risaltare il magnifico Campanile e lo scenario mozzafiato sul mare. Passeggiando per il bellissimo Lungomare Cristoforo Colombo, passando per il vivace porto, si arriva al Castello Svevo, fatto costruire da Federico II nel 1233. Il castello, un tempo usato come carcere, offre una romantica vista sul porticciolo ed è visitabile tutti i giorni. Il monumento è protagonista ogni agosto della Settimana Medioevale, un'entusiasmante manifestazione di rievocazioni storiche in costume come la Notte dei Templari e il Matrimonio di re Manfredi.

Castello Svevo di Trani (Foto di tommytrani)in foto: Castello Svevo di Trani (Foto di tommytrani)

Il centro storico di Trani è un labirinto di vicoli stretti e tortuosi dove si possono ammirare eleganti dimore quattrocentesche e chiese dallo stile gotico e romanico come la Chiesa di Ognissanti o dei Templari: una vera delizia per i cultori dell'arte. Di sera, quando la città si illumina assumendo contorni fiabeschi, si può cenare in uno dei tanti locali situati nei pressi del porto. In particolare i ristoranti del centro storico sono da provare con i loro succulenti piatti di pesce fresco. Da non perdere un giro nell'antico quartiere ebraico, la giudecca, con quattro sinagoghe poi trasformate in chiese, tra cui la sinagoga di Scolanova e Scola Grande. Nel visitare Trani non dimenticate una passeggiata alla Villa Comunale, tenuta e ben curata con tanto verde e un fortino con vista mozzafiato sul mare.

Monastero Santa Maria di Colonna (Foto di savinogiusto)in foto: Monastero Santa Maria di Colonna (Foto di savinogiusto)

Una visita a Trani non può ritenersi completa senza un giro per i dintorni cittadini. Qui possiamo trovare il Monastero di Santa Maria di Colonna, costruito intorno all'anno 1000, che ospita all'interno una pregiata chiesa romanica. A pochi km dal centro cittadino c'è il sito archeologico di Santa Geffa, un antico ipogeo scavato nella roccia. Visitare Trani e dintorni ci mette in grado di scoprire tante bellissime realtà pugliesi, come Bisceglie, a soli 8 km, Barletta, che dista appena 12 km, stessa distanza tra Andria e Trani. Luoghi incantevoli come Castel del Monte, le Murge o il Dolmen di Bisceglie e sono quindi a un passo da Trani. Non dimenticate anche di fare tappa in deliziosi borghi marittimi come Molfetta e Giovinazzo, senza trascurare una visita al capoluogo pugliese Bari.

Mappa di Trani e come arrivare.

Trani è ben collegata al resto dell'Italia grazie a un'efficiente rete stradale e ferroviaria. In auto basta prendere la A14 Bologna-Taranto e uscire a Trani, o percorrere la SS16 bis Bari-Foggia prendendo l'uscita Trani Centro. In treno si può prendere un Eurostar delle linee Lecce-Milano e Lecce-Roma, mentre per arrivare a Trani da Napoli si può prendere un autobus della Marino Autolinee. Volete arrivare a Trani in aereo? Benissimo, l'aeroporto di Bari Palese dista da Trani solo 38 km.

Prenotare una vacanza a Trani: i prezzi.

Cattedrale di Trani (Foto di savinogiusto)in foto: Cattedrale di Trani (Foto di savinogiusto)

Pensate a una visita a Trani che duri più di una giornata? Nel territorio di Trani ci sono innumerevoli hotel, b&b e residence a vostra disposizione. Che vogliate un soggiorno con tutti i comfort, un'accogliente sistemazione o un tuffo nella natura, molte sono le soluzioni di alloggio per scegliere una vacanza a Trani.  I prezzi di una matrimoniale in b&b variano tra i 40 e gli 80 euro. In un affittacamere i prezzi in matrimoniale oscillano tra i 60 e i 120 euro, in residence siamo sui 300-500 euro a settimana. Se si opta per un classico hotel, si arrivano a spendere non più di 130 euro in doppia.

B&b a Trani

(La foto in apertura è di Wikimedia Commons)