Diciamoci la verità: per le coppie con figli la vacanza estiva rappresenta spesso e volentieri un modo per riposarsi anche dalle proprie incombenze di genitori. Naturale quindi che la scelta di un posto piuttosto che un altro ricada anche e soprattutto sul tipo di attrazioni e divertimenti che possano offrire ai bambini.

Per le famiglie che quest’anno avevano puntato sulle vacanze in Croazia, possono esserci delle difficoltà, perché dai più la costa croata non è conosciuta per le sue spiagge sabbiose. Questo non è pero del tutto esatto: è vero che la costa della Croazia offre tra le spiagge più belle del mediterraneo, come è vero che molte di queste sono ghiaiose o petrose, per cui non molto adatte ai bambini. Ma tra queste si collocano varie spiagge di sabbia dove i vostri piccoli possono divertirsi correndo liberamente sul bagnasciuga mentre voi potrete rilassarvi tranquilli sotto l’ombrellone senza il timore che possano farsi male con qualche pietra aguzza.

Molte di queste spiagge sabbiose si trovano sulle isole: sull’isola di Brac (Brazza) la spiaggia più famosa è quella del Corno d’oro (Zlatni rat), a 1200 metri dal centro della cittadina di Bol. Oltre ad essere protetta dal vento la spiaggia offre anche piccoli parchi giochi. L’isola di Rab (Arbe) a sud dell’Istria, offre alcune spiagge di sabbia da trovare in mezzo a quelle di ciottoli e scogli. Sulla costa nord, dalla cittadina di Lopar, si distende la Spiaggia Paradiso (Rajska Plaza) per almeno 2 km. L’acqua qui è bassa per parecchie decine di metri, quindi anche i bambini che non sanno nuotare avranno modo di farsi il bagno. Tutt’attorno c’è una bellissima pineta con parchi gioco e attrezzature sportive, quindi il divertimento è assicurato anche per gli adulti.

Se avete poi voglia di rilassarvi totalmente senza il pensiero di tenere vostro figlio sott’occhio ricordiamo che la Croazia è tra le mete più curate dai tour operator, i cui villaggi offrono servizi di animazione per bambini specializzati.

Giuseppe A. D’Angelo