in foto: ramicm

Dormire bene è una priorità di tutti. Non riposare o farlo nel modo sbagliato può compromettere tutta l'intera giornata successiva. Svegliarsi nervosi e con dolori ovunque sarà capitato a tutti. Tutti vorrebbero evitarlo, ma soprattutto quando si è in vacanza il riposo è fondamentale. Con pochi giorni a disposizione e tante cose da visitare e da fare, svegliarsi male non è proprio il massimo. Eppure, riuscire ad avere un buon riposo può essere più difficile di quanto si pensa. L'ambiente dove si dorme è una componente fondamentale per godere di sonni tranquilli, soprattutto quando si è in vacanza. La camera d'albergo perfetta che accompagnerà le vostre dolci notti dovrebbe avere: un materasso comodo con cuscini e lenzuola, zero rumori, un controllo della temperatura e dovrebbe essere completamente scura allo spegnimento delle luci.  Questo è quello che consiglia Glenn Wilson, VP progettista di JW Marriott e Marriott, che fa parte della catena alberghiera di Marriott International.

Ecco gli elementi che rendono una stanza d'albergo perfetta per dormire

Materasso comodo.

Scegliere il materasso perfetto può essere molto difficile, poiché ognuno avrà le proprie preferenze. Per assicurarsi una scelta accettata gli alberghi dovrebbero ascoltare le richieste e le necessità dei clienti per cercare di avvicinarsi il più possibile a quello che renda i loro sonni tranquilli.

Cuscini e lenzuola.

Anche gli oggetti come lenzuola e cuscini non possono essere trascurati. Il cliente dovrebbe scegliere il guanciale che preferisce per assicurarsi il suo perfetto comfort personale. Le lenzuola e tutto l'altro tipo di biancheria deve essere di alta qualità, scegliendo i materiali migliori. Il cotone è sempre il materiale favorito.

Assenza di rumori.

I rumori provenienti dall'esterno possono essere molto fastidiosi, per questo devono essere ridotti a zero.

Controllo della temperatura.

Chi soffre il freddo, chi non sopporta il caldo. Ogni cliente ha le proprie esigenze, per questo la camera da letto perfetta deve lasciare all'ospite la libertà di scegliere la temperatura che desidera.

Perfetta oscurità.

Questo aspetto è particolarmente importante poiché le persone viaggiano da tutte le parti del mondo ed arrivano da diversi fusi orari. Per questo motivo spesso per sopravvivere al jet lag hanno bisogno di dormire durante il giorno. Per oscurare la luce del sole si possono usare doppi tendaggi, una tenda leggera e bianca sotto e una più scura e pesante sopra da regolare come si desidera.