Prima di partire per un lungo viaggio inizia la lotta con il bagaglio a mano. Fatto e rifatto mille volte per far entrare più cose possibili cercando anche di rispettare il peso consentito dalle compagnie aree. A dare qualche consiglio su come mettere tutto il necessario per un viaggio di un mese nel bagaglio a mano, ci ha pensato un travel blogger americano che ha realizzato un video diventato subito virale su YouTube. Il video di Tom Ayzenberg, anche se è stato realizzato circa un anno fa, non passa mai di moda, poiché la crisi da valigia, soprattutto femminile, è un incubo che si ripresenta ad ogni viaggio. Il blogger ventottenne spiega di aver imparato i segreti per realizzare la valigia perfetta da sua madre. In un minuto e mezzo il video mostra come riporre in valigia jeans, pantaloncini e t-shirt necessari per un mese, scarpe ed infradito comprese; tutto in un piccolo bagaglio a mano. I vestiti non vengono riposti alla rinfusa, ma con un metodo ben preciso che assicura che non si stropiccino. Nel tutorial i pantaloni, le magliette e le camicie, vengono stesi sulla valigia con gambe e maniche lasciate fuori ed una volta riempito il trolley vengono ripiegati all'interno, garantendo anche una stiratura perfetta. Con dei piccoli accorgimenti, come i calzini infilati dentro alle scarpe, si potrà risparmiare un sacco di spazio e mettere in valigia più roba possibile.

Spesso però il problema principale, non è infilare più cose possibili in valigia, bensì il peso sul quale soprattutto le compagnie low cost sono molto rigide. Per evitare spiacevoli sorprese all'imbarco è bene controllare scrupolosamente il peso del bagaglio. Altra critica che si può fare al video di Tom Ayzenberg, è che non si tratta di una valigia di una donna. In quel caso anche l'esperto blogger, alle prese con miliardi di vestiti, trucchi, cosmetici vari, scarpe e borse si sarebbe messo le mani nei capelli.

[Foto da Flickr]