Forte di un passato monarchico, imperiale e di una storia che ha visto numerose guerre di conquista il nostro continente abbonda delle dimore di nobili e famiglie reali: esempi spettacolari dei diversi stili architettonici che hanno attraversato i secoli, dal gotico al barocco, dal rinascimentale al neoclassico. Fare una lista esaustiva dei castelli più belli d'Europa è praticamente impossibile: abbiamo per cui deciso di pescare nel mucchio scegliendo quelle imponenti strutture che rivaleggiavano con le altre per popolarità, con tutto il riguardo per gli altri castelli. E per lo stesso motivo, abbiamo deciso di escludere il nostro paese a priori, per evitare orgogli campanilistici: ogni castello ha la sua bellezza e importanza, e sceglierne uno piuttosto che un altro non deve essere considerato un torto. Ma, considerato il temperamento caldo degli italiani, meglio evitare qualsiasi tipo di discussione. Ecco quindi le foto dei castelli più famosi d'Europa.

CASTELLO DI WINDSOR.

Windsor Castle

Foto di Andrea_44

Cominciamo subito in quarta: questo è il castello abitato più grande del mondo, nonché il più antico. Si tratta infatti di una delle residenze ufficiali della famiglia reale d'Inghilterra, nella contea del Berkshire. La sua costruzione risale al 1165 con Guglielmo il Conquistatore, e nel corso dei secoli la sua espansione non ha conosciuto limiti. Essa seguiva due tendenze: fortificazione durante le guerre, e aggiunta di stanze e edifici in tempo di pace. E così oggi ricopre un'area di 45.000 m².

CASTELLO DI NEUSCHWANSTEIN.

castelli neuschwanstein

Foto di Allie Caulfied

Questa imponente struttura neogotica risale al XIX secolo e si trova nel sud-ovest della Baviera. Ha vari primati: è il monumento più visitato della Germania nonché il castello più fotografato d'Europa. Tanto è vero che la sua immagine è spesso riportata in poster e puzzle. Non solo: la sua architettura ha influenzato Walt Disney nella rappresentazione dei castelli in film come Biancaneve, Cenerentola e La bella addormentata nel bosco. E' stato inoltre presentata la sua candidatura per farlo entrare nella lista delle nuove sette meraviglie del mondo.

CASTELLO DI KRONBORG.

castelli kronborg

Foto di katuslampan

"C'è del marcio in Danimarca" diceva Amleto. E questo castello, conosciuto ora internazionalmente come il "castello di Elsinore", era il set della sua tragedia. La città si chiama in realtà Helsingør, e il suo castello rinascimentale (data 1420) è tra i più importanti d'Europa. Nonché Patrimonio dell'Umanità dell'Unesco.

CASTELLO DI SPIS.

castelli spis

Foto di Ronnie Macdonald

Sono solo delle rovine, eppure sono in grado di attirare quasi 200mila visitatori all'anno. Sarà per il suo fascino medievale ma questo castello del XII secolo in Slovacchia è anche uno dei più grossi al mondo. Nonché set naturale di numerosi film di ambientazione cavalleresca, da Dragonheart a L'ultima legione. Anche questo castello è nella lista dell'Unesco.

CASTELLO DI PRAGA.

castelli praga

Foto di Jan

Secondo il Guinnes dei Primati è il castello più grande del mondo, anche se altri sostengono che il record spetti al castello di Malbork in Polonia. Ciò non toglie niente all'imponenza della sua struttura, alta 570 metri e larga 130: qui hanno vissuto i re di Boemia, i signori del Sacro Romano Impero e i presidenti della Repubblica sin dai tempi della Cecoslovacchia. Vi sono conservati i Gioielli della Corona boema.

CASTELLO DI BUDA.

castelli buda by night

Foto di Cha già Josè

Inserito tra i Patrimoni dell'Umanità dell'Unesco la Residenza Reale di Budapest ha la particolarità di essere un complesso di edifici di varie epoche: la struttura principale risale alla fine del XIV secolo, ed è famosa per il suo stile barocco medievale, mentre tutto il resto è stato aggiunto negli anni a venire, fino alla costruzione degli edifici pubblici del XIX secolo. Distrutto e ricostruito durante i secoli questo castello è riuscito a sopravvivere alla furia Ottomana, alla Seconda Guerra Mondiale e persino agli attacchi per motivi politici.

CASTELLO DI MALBORK.

Malbork Castle

Foto di Jeroen Fossaert

Situato in Polonia ma costruito dall'Ordine Teutonico, vale a dire da monaci tedeschi, questo edificio nacque come un convento per poi diventare a tutti gli effetti una fortezza. La prima costruzione risale al 1270, ed è oggi conosciuto come l'edificio gotico fortificato più grande d'Europa: molti dicono anche che sia il castello in mattoni più grande del mondo. In ogni caso, neanche a dirlo, è iscritto tra i Patrimoni dell'Umanità dell'Unesco.

[In apertura: foto di Robot B]