in foto: Nærøyfjord, il fiordo più stretto al mondo. Si tratta di un braccio del Sognefjord – Foto Kamil Porembiński

Con i loro scenari pittoreschi, i fiordi rappresentano l'anima incontaminata della Norvegia. Strette insenature dominate da ripidi promontori e vallate scoscese, queste meraviglie incantano ogni anno migliaia di turisti. La loro conformazione naturale deriva dal ritiro dei ghiacciai. Durante l'era glaciale, il mare ha sommerso le tipiche vallate a forma di U, scavando la costa e creando capolavori mozzafiato.

Veduta del Lysefjord dal Preikestolen – Foto di Gerben Jacobsin foto: Veduta del Lysefjord dal Preikestolen – Foto di Gerben Jacobs

Sebbene la Norvegia sia la patria dei fiordi per antonomasia, queste meraviglie si trovano in numerose parti del mondo, come in Islanda, Irlanda, Scozia e Groenlandia. Benché abbiano affinità con altri fenomeni naturali, i fiordi sono unici nel loro genere. Le loro pareti ripide e scoscese sono simili a quelle dei calanchi provenzali, ma a differenza di questi ultimi sono rivestiti di foreste verdeggianti.

Geirangerfjord – Foto Wikimedia Commonsin foto: Geirangerfjord – Foto Wikimedia Commons

Anche i villaggi che circondano i fiordi sono davvero pittoreschi. Per ammirare da vicino la loro bellezza incantevole, la soluzione migliore è visitarli in nave: una crociera sui fiordi norvegesi è l'ideale per fare il pieno di emozioni intense. Tuttavia è anche possibile avventurarsi nelle valli circostanti per entusiasmanti escursioni con vista panoramica. Ecco i cinque fiordi da non perdere durante un viaggio in Norvegia.

Geirangerfjord.

Geirangerfjord – Foto Wikimedia Commonsin foto: Geirangerfjord – Foto Wikimedia Commons

Una visione degna di un libro di fiabe. Il Geirangerfjord è uno spettacolo unico al mondo e ogni anno attira migliaia di visitatori. Patrimonio UNESCO, è circondato da elevate montagne, magiche cascate e valli verdeggianti. Le pareti costiere si innalzano fino a 1.400 metri e per la maggior parte dell'anno le vette sono ricoperte di neve.

Le "Sette Sorelle", splendide cascate del Geirangerfjord – Foto Wikimedia Commonsin foto: Le "Sette Sorelle", splendide cascate del Geirangerfjord – Foto Wikimedia Commons

Le sue bellissime cascate sembrano aver assorbito l'anima del luogo, regalando emozioni indimenticabili. Molte hanno nomi suggestivi come De syv Søstrene ("le sette sorelle"), Friaren ("il pretendente") e Brudesløret ("il velo da sposa"). Imperdibile un itinerario sulla strada montana Trollstingen, che si snoda per 106 km con vista vertiginosa tra ripidi tornanti che si inerpicano sui fianchi delle rocce. Il panorama è spettacolare: fiordi meravigliosi, cascate, vallate. Nell'area si possono praticare attività come trekking, kayak, pesca e bicicletta.

Sognefjord.

Sognefjord – Foto di Kamil  Porebinskiin foto: Sognefjord – Foto di Kamil  Porebinski

Si tratta del fiordo più lungo della Norvegia e del secondo più lungo al mondo, dopo Scoresby Sund in Groenlandia. Situato vicino a Bergen, la seconda città più importante della Norvegia, si estende per 204 km. I dintorni offrono numerose attrazioni all'insegna della storia e della natura. Ad Urne si trova la stavkirke (chiesa costruita interamente in legno) più antica della Norvegia, mentre a Gudvangen si può passeggiare nella riproduzione di un villaggio vichingo.

Nærøyfjord – Foto di Markus Trienkein foto: Nærøyfjord – Foto di Markus Trienke

Il paesaggio è dominato dalla natura incontaminata. Spicca la Aurlandsdalen Valley, ribattezzata "il Grand Canyon della Norvegia" per la bellezza e la varietà del suo ecosistema. Le sue montagne ospitano il ghiacciaio di Jostedalsbreen, il più grande su terraferma. C'è spazio anche per attività adrenaliniche, come un viaggio in treno spettacolare sulla Flamsbana, la ferrovia più ripida al mondo che offre scorci panoramici su vette innevate e magnifiche cascate. Nelle foreste del Sognefjord è possibile praticare trekking, mentre le crociere permettono di ammirare a distanza ravvicinata il fiordo insieme ai suoi bracci più selvaggi e spettacolari: tra questi c'è il Nærøyfjord, il fiordo più stretto al mondo, dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO.

Lysefjord.

Preistekolen, il Pulpito di roccia affacciato sul Lysefjord – Foto Wikimedia Commonsin foto: Preistekolen, il Pulpito di roccia affacciato sul Lysefjord – Foto Wikimedia Commons

Sebbene più piccolo rispetto ad altri fiordi, il Lysefjord rientra di diritto tra i più spettacolari. Attira oltre 300.000 visitatori l'anno: merito di capolavori naturali come il Preikestolen o Pulpito di roccia. Si tratta di una falesia di granito alta 604 metri che si affaccia a strapiombo sul Lysefjord, per emozioni a tutta adrenalina.

Lysefjord – Foto Wikimedia Commonsin foto: Lysefjord – Foto Wikimedia Commons

Anche il monte Kjerag è uno dei posti più ambiti dagli escursionisti amanti della fotografia e dell'arrampicata. La regione del Lysefjorden offre diversi siti storici degni di interesse, come i graffiti preistorici di Solbakk, che risalgono al 500 a.C. Infine, a Ryfylke, i visitatori possono ammirare la ricostruzione di un insediamento preistorico.

Hardangerfjord.

Hardangerfjord – Foto di Víctor Vélezin foto: Hardangerfjord – Foto di Víctor Vélez

Terzo fiordo più grande del mondo, l'Hardangerfjord è situato in una regione chiamata "il Frutteto della Norvegia" per via dei colori vibranti dei suoi giardini e alberi da frutto. L'ideale è una visita intorno al mese di maggio, quando si può assistere alla piena fioritura di alberi quali prugni, meli, peri e ciliegi. Oltre alle gite in kayak e in crociera intorno al fiordo, i turisti possono esplorare le meraviglie della regione. Tra queste figura la cascata più spettacolare della Norvegia, la Vøringsfossen Waterfall. Tra gli altri capolavori naturali, da non perdere il Ghiacciaio Folgefonna e la roccia sporgente di Trolltunga (in italiano Lingua del Troll), che si staglia in orizzontale da una montagna con un notevole effetto scenografico.

Nordfjord.

Nordfjord – Foto Wikimedia Commonsin foto: Nordfjord – Foto Wikimedia Commons

Situato nella Norvegia occidentale, Nordfjord si distingue per il suo mix ideale di paesaggi mozzafiato, siti storici e attività all'aperto. Nordfjord è perfetto in ogni stagione dell'anno e il modo migliore per ammirarlo da vicino è una crociera intorno al fiordo. In più, i visitatori possono optare per escursioni o per attività sportive come la pesca, il rafting, lo sci d'acqua e la canoa. Durante l'inverno molti turisti adorano sciare sui ghiacciai innevati. In auto o attraverso percorsi di trekking si possono esplorare anche le isole, le montagne e le foreste circostanti. Nei dintorni è possibile incappare in gradite sorprese: cascate da sogno, le rovine di un monastero del XII secolo e lo Skåla, la vetta più alta della Norvegia.