in foto: © Four Seasons Hotel, Hong Kong

Un hotel di lusso, si sa, richiede standard appropriati alle esigenze degli ospiti. Perché il soggiorno sia perfetto, la struttura deve soddisfare tutti i requisiti: dalla location ideale alla qualità del servizio, fino all'eccellenza della ristorazione. Per questo il sito Secret Escapes ha individuato gli hotel che offrono un'esperienza di assoluto godimento per tutti i sensi grazie alla presenza di chef premiati con le ambite stelle Michelin. Ecco gli alberghi in giro per il mondo che hanno fatto della gastronomia di qualità un punto di forza.

The Waterside Inn – Bray, Inghilterra.

© The Waterside Inn
in foto: © The Waterside Inn

Fondato nel 1972, l'hotel è gestito dal popolare chef Alain Roux, fautore di una cucina squisita e raffinata. In Inghilterra la struttura è una vera e propria istituzione. L'ambiente, poi, evoca suggestioni d'altri tempi: siamo a Bray, un paesino del XVI secolo percorso da un romantico lungofiume. The Waterside Inn vanta un record: nel 2016 ha festeggiato i 33 anni consecutivi con tre stelle Michelin, primo ristorante fuori dalla Francia a fregiarsi del riconoscimento.

Hotel Bel-Air – Los Angeles.

© Hotel Bel–Air
in foto: © Hotel Bel–Air

Immerso in 12 acri di giardino, questo lussuoso hotel è preso d'assalto da molti personaggi dello star system, che non vedono l'ora di assaporare i piatti prelibati dello chef Wolfgang Puck, uno dei più famosi al mondo. La cucina di Puck rivisita lo stile californiano con influenze europee e mediterranee. È lo stesso chef a premurarsi della freschezza e genuinità dei prodotti, recandosi personalmente al mercato per acquistarli.

The Taj-Mahal Hotel – New Delhi.

Taj–Mahal Hotel – Foto di Christian Haugen
in foto: Taj–Mahal Hotel – Foto di Christian Haugen

L'hotel è un must assoluto per gli amanti della cucina giapponese. Nel ristorante WASABI opera infatti l'eclettico chef Masaharu Morimoto, meglio noto come lo chef di ferro. Vero artista della gastronomia mondiale, è la star di un programma tutto suo, l'Iron Chef Show. Il suo segreto? Dare un volto nuovo ai piatti tradizionali della cucina giapponese come tempura, teppanyaki e sushi, rideclinati secondo l'estro dello chef.

Schauenstein Schloss Restaurant Hotel – Fürstenau, Svizzera.

© Schauenstein Schloss Restaurant Hotel
in foto: © Schauenstein Schloss Restaurant Hotel

Con i suoi 350 abitanti è una delle città più piccole del mondo. Eppure Fürstenau ospita uno dei luoghi più importanti della cucina universale, il castello gastronomico Schauenstein Schloss Restaurant Hotel. Lo chef, Andreas Caminada, vanta 3 stelle Michelin e 19 punti Gault-Millau. La struttura mette a disposizione sei coloratissime stanze, colorate e decorate in uno stile fiabesco, che permettono di apprezzare maggiormente la cucina dello chef svizzero.

Waldhotel Sonora – Dreis, Germania.

© Waldhotel Sonora
in foto: © Waldhotel Sonora

A pochi minuti dalla cittadina di Treviri sorge un hotel a conduzione familiare molto speciale. Il proprietario infatti è Helmut Thieltges, chef di fama mondiale che dopo aver rilevato l'hotel di famiglia l'ha trasformato in un ristorante gourmet, con pietanze all'insegna dell'autenticità e del gusto. Il ristorante del Waldhotel Sonora è uno dei più apprezzati d'Europa.

Four Seasons Hotel – Hong Kong.

© Four Seasons Hotel
in foto: © Four Seasons Hotel

Il Four Seasons di Hong Kong è uno degli hotel più belli d'oriente e rinomato per la qualità dei suoi ristoranti. Tra i pilastri della gastronomia asiatica spicca Lung King Heen, gestito dall'executive chef Chan Yan-Tak, primo cinese a ottenere le 3 stelle Michelin. Tra le sue specialità, i piatti a base di pesce e frutti di mare e i favolosi dim sum. E una volta rifocillati, potete godervi un bagno di relax nella spa o nella splendida piscina a sfioro.