L’isola di Ibiza è estremamente popolare per l’attività frenetica che la caratterizza in estate: esempio emblematico della movida spagnola, le sue spiagge sono affollate da una moltitudine di giovani da tutta Europa, i locali sono aperti fino all’alba quando non 24 ore su 24. È tra l’altro sede del celebre Café del Mar, il bar di San Antonio dove la gente si gode il tramonto ascoltando musica chillout.

Ciò che di Ibiza non si dice molto, però, è la bellezza delle sue spiagge. D’altronde chi riesce a godersi il sole di mezzogiorno se ha tirato tardi in discoteca fino alle 6 del mattino? Eppure l’isola di gode di numerose calette vergini, tipiche delle Baleari: molte delle spiagge più belle sono a nord, mentre il turismo di massa è concentrato nella parte meridionale dell’isola.

Poche le spiagge di sassi e rocce, una decina in tutto, per lo più isolate. Tra quelle sassose Es Calò de s’Illa, Racó de sa Talaia e Sa Penya Blanca sono le più piccole, con una lunghezza di 50 metri, l’ideale per un totale relax; mentre se vi piacciono le lunghe passeggiate Es Codolar, a 10 chilometri dalla capitale Eivissa (ovvero Ibiza in catalano) è quello che fa per voi, basta che vi portiate un paio di scarpe buone. Le rocciose invece sono tre di cui due, Coves Blanques e Port de Sant Miquel urbanizzate, mentre Punta Sa Torre è privata ma di libero accesso.

Tra le spiagge di sabbia invece citiamo tra le tante Es Canar, S’Arenal Gran, Cala Sant Vicent, Cala Gració i Gracioneta, tutte segnalate dalla bandiera blu (ma non le uniche) e più o meno urbanizzate. Un gioiello della natura è invece Cala d’en Sardinia, lunga appena 12 metri e larga 8, nelle vicinanze di San Antonio. Cala Longa e Cala Tarida sono molto consigliate per le meraviglie paesaggistiche, e particolarmente adatte per le attività acquatiche, in particolar modo subacquee. Ma se è la gente che cercate, allora dovete recarvi a Platja d’en Bossa, tra le più lunghe dell’isola: quasi 3 km che si dividono tra il comune di Eivissa e quello di Sant Josep de sa Talaia. Senza dubbio la spiaggia più affollata e con la maggiore presenza di giovani, grazie ai numerosi bar che mandano musica tutto il giorno e alle feste continue che vi si tengono.