In Basilicata di recente è stato inaugurato un luogo magico, ma che mette anche un po' i brividi. Il Ponte alla Luna è una struttura che si trova a Sasso di Castalda (provincia di Potenza) che promette un'esperienza mozzafiato. Si tratta di un ponte che si sviluppa a un'altitudine di circa 975 metri sul livello del mare, con una campata lunga 300 metri che viene percorsa in almeno meno di 30 minuti. Prima del Ponte c'è un percorso naturalistico che culmina, appunto, con questa struttura. Il Ponte alla Luna è un'omaggio all'ingegner Rocco Petrone, il quale fece parte dello staff della Nasa responsabile della missione Apollo 11 che nel 1969 portò l'uomo sulla Luna. In realtà, però, i ponti sono due. Infatti, più a valle, circa 30 metri più in basso, si trova il Ponte inferiore Fosso Arenazzo, lungo 93 metri, l'altezza massima da terra arriva a 70 metri e si devono percorrere 180 gradini in un tempo di circa otto minuti.

Il Ponte alla Luna è un'esperienza mozzafiato per chi ama le emozioni forti e la natura. Da lassù, infatti, si possono ammirare paesaggi mozzafiato, mentre si è sospesi sul nulla. Tutto il percorso naturalistico dura 2 – 3 ore e si sviluppa sulle sponde del fosso Arenazzo che si apre proprio ai piedi del suggestivo centro storico. Attraverso le stradine che si diramano tra le caratteristiche abitazioni in pietra del centro storico, si raggiunge la partenza del primo ponte, attraverso il quale si raggiunge la sponda opposta. Percorrendo il sentiero si raggiunge in 15 minuti l’area di partenza del “Ponte alla Luna”. Ci si troverà davanti ad un ponte in vetro sospeso e un belvedere attrezzato per riprendere fiato ammirando lo spettacolo mozzafiato fra montagne austere e boschi lussureggianti. Per poterci salire c'è bisogno della attrezzatura adatta, il cui noleggio sarà sarà possibile alla biglietteria.