Un paradiso incastonato tra le montagne, un luogo dove l'atmosfera è rarefatta e il tempo sospeso. L'Alpe Devero è un posto speciale, dove il paesaggio si tinge di una luce incantata. Una volta messo piede in questo luogo vi sentirete rigenerati all'istante: qui caos e confusione sono banditi e le auto non possono circolare. Fiumi e laghi, rocce e torrenti, boschi di abeti e larici fanno da sfondo pittoresco a questa oasi di montagna.

in foto: Lago di Devero – Foto Wikimedia Commons

Situata nel Piemonte settentrionale, l'Alpe appartiene alla provincia di Verbania-Cusio Ossola e al comune di Baceno. Inserita nel parco naturale dell'Alpe Veglia e dell'Alpe Devero, è incastonata tra le vette delle Alpi Lepontine e spicca per i suoi meravigliosi specchi d'acqua. Il Lago Devero incanta per i suoi colori da sogno ed è inserito in una cornice davvero scenografica. Circondato da larici verdeggianti, nella stagione estiva è perfetto per gli itinerari di trekking ed è un vero paradiso per gli escursionisti. Alcuni sentieri prevedono una salita verso Crampiolo passando per il Lago Azzurro o Lago delle Streghe e proseguendo verso il Lago Devero. Il percorso dura circa tre ore, che sembreranno passare in un lampo per la bellezza incontaminata che sfilerà davanti ai nostri occhi.

Se preferite un tour invernale, la neve è presente da novembre ad aprile, data l'altitudine del territorio. I praticanti di sport invernali sono i benvenuti, dato che l'area si presta allo sci di fondo e allo sci alpinismo. L'ospitalità è garantita grazie ad accoglienti alberghi e locande, perlopiù a gestione familiare. Nel mese di novembre si svolge inoltre MeleMiele, una mostra agroalimentare dell'artigianato che presenta le eccellenze del territorio. Il programma prevede degustazioni, mostre, conferenze musica dal vivo e laboratori creativi.