Nel cartone animato Up!, il protagonista intraprendeva un viaggio fantastico facendo sollevare la propria casa con l'aiuto di comuni palloncini. Qui non c'è fantascienza e i protagonisti, del resto, sono in carne ed ossa, per cui sono state sufficienti quattro ruote, un pianale come si deve, tanto lavoro ed ecco che il viaggio è cominciato. Guillaume Dutilh e Jenna Spesard si sono conosciuti durante sul set durante le riprese di un film a cui lavoravano entrambi, quando hanno cominciato a conoscersi e stare insieme. Poi il progetto, apparentemente folle: costruire una casa viaggiante. Secondo i piani, sarebbero bastati quattro mesi di duro lavoro per costruire l'immobile mobile… ma ce ne sono voluti dodici. Il 2 settembre 2014 la loro casa, 38 mq, era "on the road" e la coppia, con il loro cane Salies, era pronta per partire. Oggi i due giovani hanno attraversato circa 16.000 chilometri, 25 stati tra Canada ed Usa, sono arrivati al Golfo del Messico e si apprestano ad entrare in America Latina. La loro avventura, intitolata "Tiny House Giant Journey" (lett. Piccola casa, viaggio gigante), ha dato vita all'omonimo blog e alla pagina fan su Facebook.