Sulla Costa di Noto si trova uno splendido borgo di pescatori che in estate si trasforma in un luogo frequentatissimo da visitatori che cercano spiagge da sogno. Parliamo di Marzamemi, un luogo magico dove andare in vacanza in Sicilia. Marzamemi è una frazione marinara in provincia di Siracusa e appartiene in parte al comune di Noto e in parte a quello di Pachino. Poco conosciuto in passato, negli ultimi anni è amato dai turisti che lo riconoscono come una delle perle della Sicilia sudorientale, uno dei borghi siciliani più  suggestivi e caratteristici. Ciò che fa da padrone è la bellezza delle sue spiagge e del suo mare, amato soprattutto dai giovani che lo affollano i bar ed i locali che animano la costa con meravigliosi aperitivi.

Il borgo di Marzamemi
Le spiagge di Marzamemi
Come arrivare a Marzamemi

Il borgo di Marzamemi.

Agli antici signori che abitavano il posto è dedicato il Palazzo di Villadorata, il più elegante di tutto il paese, costruito nel XVII secolo. Molto caratteristici sono pure i due porti naturali del paese, la Fossa e la Balata. Quest'ultima, curiosamente, ha la forma di una piccola piazza e spesso ospita gli eventi più significativi dell'estate di Marzamemi. Il borgo antico è una vasta aria pedonale ricca di locali., negozi e ristoranti caratteristici dove gustare dell'ottimo pesce. La Piazza Regina Margherita è di una bellezza senza tempo e su di essa si affacciano le due chiese del borgo dedicate entrambe al santo patrono, San Francesco di Paola, il Palazzo di Villadorata e, tutt’attorno, le case dei pescatori, risalenti al 1600. Sicuramente, la più caratteristica è la Casa del Forno, probabilmente l’antica panetteria del paese.

Le spiagge di Marzamemi.

A Marzamemi il mare è stupendo e le spiagge sono bellissime. Due gli isolotti raggiungibili dal centro abitato: Isola Piccola, nota anche come isolotto Brancati dal nome del proprietario di un villino isolano, e Isola Grande, inglobata nel porto, entrambi piccoli ecosistemi incontaminati. Tutto il litorale è disseminato di spiagge e spiaggette tutte sabbiose. In particolare quali sono proprio da non perdere.

La spiaggia di San Lorenzo è la più conosciuta. E' una spiaggia molto ampia e dotata di un gran numero di stabilimenti attrezzati. Ideale per gli amanti del relax.

La spiaggia di Spinazza è situata a nord del borgo. Il litorale è basso e sabbioso e le acque sono cristalline e ricche di vegetazione.

La spiaggia del Cavettone si trova sul versante sud di Marzamemi. Una spiaggia sabbiosa e delimitata da strutture rocciose. Molto indicata per famiglie con bambini al seguito e per gli amanti di immersioni e snorkeling.

Vedicari è la più suggestiva di tutto il territorio. Un'oasi nel verde dove trovare spiagge incontaminate che si susseguono, in uno dei tratti costieri più belli dell'intera Sicilia. La spiaggia più a nord dell'oasi è quella di Eloro, alla foce del fiume Tellaro, su cui sorge un'antica villa romana piena di straordinari mosaici. Poco più a sud è la caletta di Cala Mosche, incastonata tra due spuntoni rocciosi, con tante grotte da esplorare. Altra spiaggia bellissima è quella della Tonnara, dove è possibile ammirare due costruzioni risalenti al periodo bizantino, una delle quali destinata proprio alla pesca del tonno. La spiaggia della Cittadella, infine, raggiungibile attraverso una scalinata di sassi, ha un aspetto roccioso e selvaggio, anche se il fondale è sabbioso.

Come arrivare a Marzamemi.

Marzamemi è raggiungibile in aereo atterrando all'aeroporto di Catania Fontanarossa che si trova a 120 chilometri dal borgo, Si può raggiungere anche in nave approdando nei porti di Catania o Palermo. La stazione più vicina a Marzamemi è quella di Siracusa, a 60 chilometri a nord. In auto, invece, si percorre l’autostrada Siracusa-Gela fino all’uscita di Noto e con la SP19 si giunge prima a Pachino e poi a Marzamemi.