in foto: Lago di Garda – Monte Baldo. Foto da Flickr

Il Monte Baldo è un bellissimo luogo dove andare in vacanza in montagna in Veneto. La sua magia è dovuta soprattutto alla presenza del meraviglioso Lago di Garda, dove le montagne si specchiano nell'acqua creando un effetto mozzafiato. Nella zona, poco distante da Lessinia, c'è una delle funivie più spettacolari del mondo, la Malcesine-Monte Baldo. La sua particolarità è che le cabine sono interamente rotanti e compiono un giro di 360° su se stesse permettendo ai passeggeri di avere una visione totale del panorama. Il Baldo in realtà non si trova solo in Veneto, ma comprende le provincie di Trento e di Verona in senso nord-est sud-ovest a separare due grandi valli che, modellate dai ghiacciai quaternari, hanno dato origine al lago di Garda e alla Val d'Adige.

La Funivia Malcesine – Monte Baldo
Trekking sul Monte Baldo
Sciare sul Monte Baldo

La funivia Malcesine-Monte Baldo.

Funivia Monte Baldo. Foto da Flickrin foto: Funivia Monte Baldo. Foto da Flickr

Collega il comune di Malcesine, sul lago di Garda, con il Passo Tratto Spino del Monte Baldo, e ha una particolarità che la rende unica al mondo: le cabine interamente rotanti che, per un tratto della corsa, compiono un giro di 360° su se stesse permettendo ai passeggeri di avere una visione totale del panorama. La funivia è composta da 3 stazioni, una a Malcesine, una a San Michele e una sul Monte Baldo. La Funivia Malcesine Monte Baldo è aperta 10 mesi l'anno e in 15 minuti di viaggio porta a quota 1760. Anche il suo aspetto è affascinante, infatti, colpisce per le avveniristiche forme delle sue stazioni: acciaio, alluminio, vetro e pietra si fondono esaltando la luminosità e trasparenza degli spazi interni e si inserisce armoniosamente nell'ambiente esterno.

Trekking sul Monte Baldo.

Sentiero Monte Baldo. Foto da Flickrin foto: Sentiero Monte Baldo. Foto da Flickr

La zona del Monte Baldo è ideale per passeggiate e percorsi di trekking nella natura. Uno dei più famosi è il Sentiero del Ventrar, un paradiso botanico. Per raggiungere l'inizio del Sentiero del Ventrar si sale da Malcesine con la funivia sino a Bocca Tratto Spino. Da qui dovrete scendere verso nord seguendo il fianco orientale de la colma. Dopo circa venti minuti di discesa inizierà il Sentiero. Superate le rocce de la Colma il sentiero gira verso ovest conducendo fino ai pascoli de i Prai. Scendendo si giunge all'incantevole poggio di S.Michele dove sorge la stazione intermedia della funivia. Camminando verso nord si arriva sul Monte Altissimo di Nago, da dove si gode una meravigliosa vista e si può percorrere il sentiero della pace. Spostandoci più a Sud ci sono due itinerari, abbastanza impegnativi ma molto belli e suggestivi che conducono su un Monte Baldo inaspettato, dal sapore alpino. Il primo sentiero sale a Cima Valdritta e il secondo sale a Cima Telegrafo. Spostandovi ancora più a sud, vi aspetta un bel giro alle creste di Naole, più facile e molto panoramico.

Sciare sul Monte Bardo.

Sciare sul Monte Baldo . Foto da Flickrin foto: Sciare sul Monte Baldo . Foto da Flickr

L'inverno sul Monte Baldo è soprattutto sci e neve. Dicembre a Marzo sono aperti gli impianti di risalita che si raggiungono dal centro del paese salendo con la nuova funivia. In cima si trovano quattro piste diverse tra loro ed adatte a qualsiasi livello. Ci sono tracciati dall'andamento dolce di media difficoltà come le piste Colma e Pozza, ma anche piste più difficili come quelle della Prà Alpesina. Per chi è proprio alle prime armi c'è una pista baby perfetta per imparare, la Paperino. Sul Monte Baldo si può praticare anche lo sci alpinismo che permette di risalire e sciare i pendii non raggiungibili con i classici impianti di risalita. Sono percorribili sia il versante orientale che occidentale, scendendo il versante ovest si scia vista lago, godendo di panorami che si trovano solo qui.