in foto: Piancavallo, vista da Monte Tremo. Foto di Albidella

Nelle montagne del Friuli Venezia Giulia sono tanti i luoghi dove trascorrere piacevoli vacanze ad alta quota. Oggi parliamo di Piancavallo, una località in provincia di Pordenone, una delle belle delle Alpi Friulane. Piancavallo è sospesa a 1267 metri di quota e la sua bellezza è tale da far innamorare i visitatori in ogni stagione dell’anno. Si trova ai piedi del massiccio del Monte Cavallo, propaggine meridionale delle Prealpi Carniche. Dalle vette più alte si possono ammirare scorci stupendi, arrivando anche a scorgere il blu del Mare Adriatico.

Sciare a Piancavallo
Nevelandia: il parco giochi sulla neve
Piancavallo bella anche in estate
Cosa vedere a Piancavallo e dintorni
Come arrivare a Piancavallo

Sciare a Piancavallo.

Sciare a Piancavallo. Foto di Sharonj
in foto: Sciare a Piancavallo. Foto di Sharonj

Il comprensorio che si estende sulle montagne di Piancavallo comprende ben 24 chilometri di piste per lo sci alpino completamente coperte da innevamento programmato e comprese tra i 1260 e i 1830 metri di altezza. Per gli appassionati da Piancavallo partono 3 itinerari: 2 di impegno basso, Forcella di Giais e Col Spizzat, 1 medio conduce a Col Cornier. Sono invece 26 i chilometri di piste per lo sci da fondo ed esiste anche un anello illuminato di 1,5 chilometri. Inoltre è presente anche una pista di pattinaggio ed il palazzetto del ghiaccio. Le piste da sci di Piancavallo hanno ospitato gare di Coppa Europa e Coppa del Mondo.

A Piancavallo è presente anche uno snowpark, il Collalto Fun, che comprende un parco giochi con una superficie di 5000 metri quadrati ed i campi per la scuola sci. Completa la dotazione di impianti sportivi l'Alpine Coaster, il bob su rotaia che corre a fianco della pista Salomon. Qui si può provare il brivido di guidare un bob su un percorso di 1.000 metri, tra dossi e curve. Si tratta di un bob su rotaia a due posti, funzionante sia in inverno che in estate. Il guidatore può scegliere la velocità azionando i freni presenti all'interno del bob.

Anche dormire a Piancavallo può diventare un'esperienza unica. Si può, infatti affittare un igloo. Il Villaggio Igloo, è una delle ultime trovate della zona e si può raggiungere con una semplice passeggiata con le ciaspole. Il Villaggio è composto da 25 igloo creati a 1.800 metri di quota.

Nevelandia: il parco giochi sulla neve.

A Piancavallo c'è spazio anche per i più piccoli e per chi vuole divertirsi. In località Collalto, infatti, c'è un bellissimo parco giochi sulla neve: "Nevelandia". La struttura è stata pensata come una zona di avvicinamento graduale al mondo della neve e dello sci. E' presente un'area per i più piccoli con delle divertenti motomucche e gonfiabili, una zona per i bob e snowtubing, una pista per i primi passi sullo sci. Il tutto servito da tre tappeti mobili e controllato da personale specializzato. Nevelandia organizza anche tanti eventi, come il "Il folletto Saltallegro" che vi farà divertire sicuramente.

Piancavallo bella anche in estate.

Piancavallo in estate. Foto da Flickr
in foto: Piancavallo in estate. Foto da Flickr

Mentre in inverno Piancavallo è uno delle 5 sky area dellle Dolomiti Friulane, in estate ci si può dilettare in tante altre attività. Se si è abbastanza esperti si può scegliere di praticare l'arrampicata, oppure partecipare a percorsi da trekking o escursioni e passeggiate guidate. A Piancavallo è presente anche il Nordic Life Park di Andreis e il Bike Funk Park. Una delle esperienze più belle da provare a Piancavallo in estate è il tarzaning nel parco forestale acrobatico, adatto a tutti, adulti e bambini.

Uno sport che viene praticato rigorosamente in estate e che ogni anno attira numerosi curiosi e tifosi è il rally. In particolare qui si corre il Rally Valli Pordenonesi e Piancavallo, con la partecipazione di specialisti provenienti da tutta Europa. Inoltre l'Alpine Coaster, il bob su rotaia già citato tra le attività invernali, è aperto anche in estate, per il divertimento di tutta la famiglia.

Cosa vedere a Piancavallo e dintorni.

Val Tramontina. Foto di chripell
in foto: Val Tramontina. Foto di chripell

Nelle vicinanze di Piancavallo ci sono luoghi incantevoli da visitare. Tra questi il lago di Barcis e la Val Tramontina, che custodisce tre preziosi specchi d'acqua, dove rilassarsi o andare in canoa e kayak, vela e windsurf. Da vedere sono anche le grotte di Prandis dove scoprire anfratti e gole calcaree molto suggestive. La Forra del Cellina, altra spettacolare opera dell'erosione, è uno fra i paesaggi più suggestivi dell'intero arco alpino.

Come arrivare a Piancavallo.

La città di Piancavallo è ben collegata, infatti, si trova nelle vicinanze di tre aeroporti. Il Marco Polo di Venezia, distante 95 chilometri, il San Giuseppe di Treviso, a 75 chilometri di distanza e l’Aeroporto del Friuli Venezia Giulia di Ronchi dei Legionari che dista 110 chilometri. Anche arrivare in treno è molto agevole. La stazione ferroviaria più vicina è quella di Pordenone che dista circa 30 chilometri. Da qui si può proseguire con i bus che garantiscono corse giornaliere. Se si decide di raggiungere questa località con l’auto si può prendere l’A4 fino a Portogruaro, quindi proseguire sulla A28, uscendo a Pordenone, da lì si seguono le indicazioni per Aviano, quindi per Piancavallo. In alternativa si può proseguire sulla A27 in direzione Conegliano, dove si esce e si prosegue sulla SS 13 Pontebbana, seguendo sempre le indicazioni per Aviano e per il Piancavallo.