in foto: Portree – Foto Wikipedia

Cercate coste selvagge, un pittoresco villaggio a misura d'uomo e tanto verde? Dirottatevi su Portree, la cittadina più grande dell'isola di Skye. Porto attivo e vivace centro culturale, questo gioiello è incastonato in un diadema di colline e si affaccia su una baia riparata. Le sue casette colorate donano un tono pittoresco al molo, che offre una vista affascinante sul Loch Portree. Il borgo regala un'atmosfera intima e confortevole: numerosi sono i ristoranti, i pub e i negozi tipici, come pure le strutture ricettive, quali pensioni, b&b e perfino un campeggio. Il Royal Hotel è sede del MacNab's Inn, dove avvenne l'ultimo incontro tra Flora MacDonald e Bonnie Prince Charlie nel 1746. Un'altra notevole attrazione è l'Aros Centre, che testimonia il passato gaelico dell'isola di Skye. Diverse le opportunità di gite in barca per cercare di avvistare aquile marine e delfini. La città ospita numerosi eventi annuali come il Portree Show, la mezza maratona dell'isola di Skye e gli Skye Highland Games, che attirano ogni anno numerosi turisti.

Old Man of Storr – Foto maxpixel.freegreatpictures.comin foto: Old Man of Storr – Foto maxpixel.freegreatpictures.com

Portree è anche il punto di partenza ideale per esplorare le favolose bellezze naturalistiche dell'isola di Skye. Nella penisola di Trotternish, la più settentrionale di Skye, la più grande attrazione è la Trotternish landslip, un'enorme faglia geologica che si estende per 30 km. Qui potremo trovare Kilt Rock, una formazione così chiamata perché ricorda le pieghe del tipico indumento scozzese. Ma la parte del leone la fa The Storr, vetta di 719 metri, sormontata dall'Old Man of Storr, monolito di 55 metri. Questo picco roccioso dalla forma bizzarra costituisce il punto più alto dell'intera penisola. Dalla vetta è possibile ammirare meravigliosi paesaggi marini, con la vista quasi soprannaturale delle isole Raasay e Rona. Con i suoi affascinanti strapiombi e pinnacoli di roccia, l'altopiano del Quirang è il paradiso degli escursionisti ma anche dei fotografi: si presta ad avventurosi trekking e a scatti da sogno. Il luogo offre alcuni tra i più bei paesaggi dell'isola di Skye. La camminata non è delle più agevoli, ma la vista che si gode dalla sommità ripaga di ogni fatica.

Come arrivare a Portree.

Si può raggiungere Portree via mare con il traghetto da Mallaig a Armadale o con il traghetto che presta servizio stagionale Kylerhea; dalle Ebridi Esterne è possibile arrivare a Uig proseguendo fino a Portree con il servizio di autobus. Infine da Glasgow e Inverness partono collegamenti giornalieri in autobus.