Una classica storiella che si racconta spesso, tanto da avere quasi assurto lo status di leggenda metropolitana, è quella del tipo che va a mangiare al ristorante, si riempe lo stomaco all'inverosimile e scopre di non avere soldi per pagare. Il tipo è immancabilmente costretto a pagare il suo debito lavando pile e pile di piatti sporchi. Qualcosa di molto simile e per nulla leggendario è quello che succede in un ristorante nella periferia nord di Chicago: il Fireside Restaurant e Lounge.

fireside restaurant and lounge

Il proprietario, Richard Wohn, ha istituito un'alternativa al pagamento in contanti che è quella del baratto: mangiare in cambio di beni o servizi che i clienti possono offrirgli. Succede così che il ristorante è cresciuto anche grazie a questa particolare forma di pagamento, che è in realtà la più antica del mondo: Wohn si è rifatto il pavimento della sala principale con l'ultimo baratto, mentre precedentemente aveva acquistato la macchina del gelato, tavoli e stoviglie. In altri casi ha invece usufruito di servizi di elettricisti, personal trainer e persino un dentista.

L'idea si è sviluppata da una vecchia abitudine di Wohn che in passato cucinava per gli amici in cambio di qualcosa. Oggi il proprietario del locale stima che il baratto racchiuda il 10% degli incassi di ogni serata, vale a dire l'equivalente di 10 tavoli. Ma non vi aspettate di poter presentarvi sul posto con qualche oggetto di cui volete liberarvi o proponendo un affare. In realtà la cosa è molto più organizzata di quanto non sembri. Il ristorante si appoggia a due siti intermediari, l'ITEX e l‘Intenational Monetary System, che fungono come una sorta di piattaforma di transazione dove contrattare il baratto. Il pasto si acquista direttamente sul sito offrendo la propria proposta in cambio, e se l'affare va in porto i clienti possono andare al ristorante a mangiare. Sta di fatto che qualsiasi cosa venga offerta, bene o servizio che sia, viene comunque scambiata a un valore inferiore del prezzo di mercato. Capita così che Wohn sia riuscito a farsi una vacanza a Cancun in Messico del valore di 2000 € ottenendola in cambio di un menù per più persone del valore totale di 200 €. Ecco cosa dice Joey Metler, il direttore generale del ristorante, su Wohn: "Lui ama la caccia al baratto: e questo a lungo andare finisce per essere più economico per tutti noi".