Quando si viaggia spesso può capitare di trovarsi in situazioni impreviste per le quali non si è mai abbastanza preparati. Come perdersi in luoghi sconosciuti, rimanere chiusi fuori dalla propria camera d'albergo o bloccati in ascensore. Ma le situazioni possono anche complicarsi, come quando ci si perde in una zona dove non funziona il Gps o si rimane chiusi fuori, ma completamente nudi. Il vero viaggiatore deve essere pronto ad affrontare ogni tipo di avversità, anche la più assurda ed impensabile, per questo Lonely Planet ha preparato una guida su come sopravvivere a tutto, ma proprio a tutto, in qualsiasi parte del mondo. Avete mai pensato cosa fare a Las Vegas se non si sa giocare a Blackjack? E se ci si perde nel deserto o su un ghiacciaio senza GPS? Adesso lo spiega How to Survive Anything, la nuova guida di Lonely Planet, indispensabile per venire fuori sani e salvi da ogni tipo di avversità.

La guida contiene 85 lezioni illustrate su come sopravvivere a qualsiasi tipo di problema di viaggio, da quelli più banali, come le scottature o la perdita del cellulare a quelle più bizzarre e spaventose, come essere in un ascensore a caduta libera o se la macchina si è bloccata in mezzo alla neve. Il tutto con uno stile assolutamente ironico, perché i consigli racchiusi nel libro, spesso davvero molto utili, sono raccontati in modo sempre molto divertente. Di seguito alcuni esempi che si trovano nella guida.

Come sopravvivere se si rimane chiusi fuori nudi

Come sopravvivere se l'ascensore è in caduta libera

Come sopravvivere a Las Vegas

Come sopravvivere alle chiacchiere poco interessanti

Come sopravvivere se ci si perde nel bosco senza Gps