in foto: Treno Ghan – Foto di Roderick Eime

Spostarsi da una città all'altra dell'Australia può diventare un problema, specie se si tratta di coprire lunghe distanze. Un'alternativa originale per viaggiare all'interno del territorio australiano è il Treno Ghan. Questa suggestiva tratta ferroviaria attraversa il continente da nord a sud, permettendo di ammirare i meravigliosi paesaggi del paese dei canguri. Il Ghan parte dalla cittadina tropicale di Darwin, nell'estremità settentrionale, per raggiungere Adelaide, capitale del South Australia, con tappa centrale nella città di Alice Springs.

Uluru (Ayers Rock) – Foto Wikimedia Commonsin foto: Uluru (Ayers Rock) – Foto Wikimedia Commons

Il treno Ghan è in attività da quasi 90 anni. La sua storia ha inizio nel 1929, quando venne inaugurata la prima tratta, diretta ad Alice Springs. Il percorso rimanente veniva coperto da un "treno" di cammelli, dai quali il convoglio prende il nome. In origine il treno era infatti denominato "Afghan Train" in onore dei cammellieri provenienti dal Pakistan (ma definiti erroneamente "afghani") che effettuavano questo tragitto.

King's Canyon – Foto Pixabayin foto: King's Canyon – Foto Pixabay

Il Ghan copre più di 3000 km in due giorni e con le sue 27 carrozze è in grado di ospitare oltre 200 passeggeri. La tratta completa dura 48 ore, ma è possibile percorrere anche solo una parte di essa con partenza o arrivo ad Alice Springs. Lungo il tragitto si esploreranno tappe meravigliose come Katherine Gorge, dove si trovano quaranta gallerie rupestri che illustrano l'immensa ricchezza culturale del popolo aborigeno. Molti decidono di scendere ad Alice Springs per visitare spettacoli della natura come la celebre Ayers Rock (Uluru), il King's Canyon e i McDonnell Ranges. Se si desidera è possibile proseguire per Adelaide, il cuore culturale dell'Australia, ricca di parchi e giardini.

Katherine Gorge – Foto Wikimedia Commonsin foto: Katherine Gorge – Foto Wikimedia Commons

Quali sono i vantaggi di un viaggio in Australia sul treno Ghan? Senza dubbio la diversità e la bellezza dei paesaggi che si snodano davanti ai nostri occhi, variando nei colori e nella conformazione man mano che il treno avanza verso nuove località. Da non sottovalutare l'aspetto sociale: quanti di noi hanno stretto nuove conoscenze in treno, tra una chiacchiera e l'altra? Il Ghan è molto più di un viaggio in treno: è un'esperienza culturale e avventurosa che conduce nel profondo cuore dell'Australia. Se proprio si è incontentabili, lo staff offre servizi extra come viaggi in elicottero per sorvolare i Parchi Nazionali di Kakadu e Nitmiluk, alla scoperta dei luoghi che hanno ispirato le leggende aborigene del Dreamtime, il Tempo del Sogno.

Jim Jim Falls, Kakadu National Park – Foto Wikimedia Commonsin foto: Jim Jim Falls, Kakadu National Park – Foto Wikimedia Commons

È possibile avere uno scompartimento privato dal quale guardare dal finestrino e lasciarsi ispirare dall'intensa bellezza del paesaggio; se invece si preferisce optare per una soluzione più economica (ma con pollice verso in fatto di comodità) si può scegliere un semplice sedile reclinabile. Per quanto riguarda la questione tariffe, il tasto non è proprio indolore: per la tratta intera una sistemazione in poltrona costa 862 AUD, pari a 577 euro. Una cabina del Platinum Service costa invece 3390 AUD, circa 2270 euro! Per le tratte con fermata o partenza da Alice Springs i prezzi oscillano tra i 431 e i 2290 AUD (tra i 290 e i 1530 euro). Sono presenti sconti e facilitazioni per backpackers e studenti.