Arriva il primo caldo, passate ore a fissare le foto dell'anno precedente quando eravate spaparanzati al sole di una bellissima spiaggia e sognate di essere teletrasportati lì. La buona notizia è che non bisogna solo sognare ad occhi aperti, infatti chi non riesce ad aspettare fino all'estate per concedersi qualche giorno di mare e di relax non deve immaginarlo solo in cartolina. Anche in bassa stagione ci può partire per le vacanze al mare, con tante opportunità per tutte le tasche e per tutti i gusti. Per godere di qualche giorno di mare in primavera si può non andare troppo lontano, basta partire per la vicina Grecia che regala temperature perfette e luoghi incantevoli. Si può scegliere tra le isole più conosciute o quelle meno frequentate, come Rodi, Santorini, Paros ed Ios. Ma la vacanza al mare in Grecia a primavera non è solo relax e tranquillità, infatti se amate il divertimento, anche se non è ancora alta stagione, troverete locali e discoteche nelle isole del divertimento, come Mykonos, che vi avvolgerà con la sua trasgressione fin dai primi giorni di primavera.

Grazie alle tante offerte low cost ed ai prezzi più bassi le vacanze al mare in primavera, dal mese di aprile a quello di giugno, stuzzicano molto la voglia di partire. Inoltre in questo periodo non bisognerà combattere con la folla di turisti che accalcano le spiaggia nei mesi di alta stagione, ma ci si potrà crogiolarsi al sole senza sentire urla o essere calpestati dal vicino di ombrellone. Nei mesi primaverili si potrà anche approfittare dei tanti ponti e feste legate alle festività nazionali così da potersi prendere qualche giorno di ferie e staccare dal tran tran quotidiano. E allora cosa aspettate ad anticipare le proprie vacanze al mare?

Vacanze al mare in Grecia ad aprile
Vacanze al mare in Grecia a maggio
Vacanze al mare in Grecia a giugno

Vacanze al mare in Grecia ad aprile.

[Foto di GOC53]

Sole, caldo e voglia di andare al mare. Questa sensazione ci può assalire appena comincia ad arrivare il primo caldo di aprile. E allora cosa fare? Preparate la valigia e trovate la destinazione migliore. La Grecia in questo periodo sa regalare il meglio di se, si può scoprire una terra con un volto diverso, quando non pullula di turisti, ma si può godere della sua cultura, delle magnifiche spiagge e scoprire i piccoli villaggi ricchi di storia. Le mete per una vacanza al mare in Grecia ad aprile sono tante, un' isola da visitare a primavera è Kos, una delle più belle isole del mare Egeo. Qui si trovano paesaggi per tutti i gusti, spiagge sabbiose, coste a picco sul mare ed inoltre nel mese di aprile questa isola regala i panorami floreali più belli e colorati di tutta la Grecia. Nel paesino tutte le finestre sono ricolme di fiori e si potrà girare tra i tipici villaggi di questa zona, tra le case bianche ed i vicoli stretti. Un tuffo nel Mediterraneo si può fare anche a Creta. Durante il viaggio nell'isola di Creta, si può anche ammirare i resti lasciati dalla grande civiltà minoica come il Palazzo di Cnosso o assaporare l’atmosfera mistica entrano in uno dei centinaia di monasteri ortodossi dall’architettura bizantina, distribuiti su tutta l’isola ricchi di affreschi.

Altra isola dove si può godere del mare in primavera è quella di Mylos, nelle Cicladi, famosa come l'isola del Colori. E ad aprile quando sboccia la primavera diventa ancor più bella e suggestiva. Si può passeggiare sui chilometri di spiaggia bianca di fronte all'azzurro intenso del mare, ammirare i paesaggi lunari, dove la luce sembra giocare formando incredibili giochi sulle rocce di colore rosso, marrone e bianco luccicante. Se poi la temperatura non è delle migliori, non disperate, a salvarvi c'è la spiaggia di Paliochori, dove le acque del mare sono calde per via delle sorgenti termali sottomarine, quindi sarà possibile sempre fare il bagno.

Vacanze al mare in Grecia a maggio.

[Foto di davestem]

Con l'arrivo del mese di maggio le temperature diventano sempre più gradevoli e la voglia di trascorrere qualche giorno al mare si fa sempre più forte. La Grecia ancora una volta diventa la destinazione migliore, con l'abbondanza delle sue coste, le sue isole meravigliose e tantissimi luoghi da visitare. Seguendo l'assunto che non esistono più le mezze stagioni, in questo mese si possono trovare giornate che ricordano i periodi più intensi della calura di agosto e giornate in cui si può incappare in qualche pioggerellina. Per questo bisogna scegliere la propria meta di vacanza al mare a primavera con molta accuratezza. Un viaggio in Grecia nel mese di maggio può riservare poche sorprese dal punto di vista climatico, infatti tutta la zona gode dei benefici del clima mediterraneo, così si può anticipare la stagione estiva, da inizio maggio ad ottobre, in questo periodo le temperature si mantengono alte e quindi compatibili con il desiderio di stendersi al sole ed abbronzarsi e soprattutto si trova con più facilità un posto in spiaggia.

Un'isola dove si può andare a maggio è Santorini, che proprio che in questo periodo inaugura la stagione estiva. A maggio la notte di Santorini comincia a prendere vita e le spiagge cominciano ad affollarsi di turisti tutti con il naso all'insù per vedere i più bei tramonti del mondo. In questa incantevole isola le cose da vedere sono tantissime, Fira con i suoi scalini, le le casette bianche a strapiombo sull'orlo del cratere, le piazze, le stradine tortuose, le chiesette e il bellissimo mare. Da non perdere anche la spiaggia Rossa, chiamata così perchè formata da imponenti scogliere di lava rossa che circondano spiagge di sabbia nera e il mare di un blu chiaro, un vero spettacolo. Anche a Corfù a maggio prende il via la vera stagione estiva, ma i turisti non sono ancora tantissimo e le spiagge non ancora super affollate. In questo periodo l'intera città fiorisce regalando un aspetto di se ancor più suggestivo grazie ai suoi tanti spazi verdi.

Vacanze al mare in Grecia a giugno.

[Foto di Frank Manogil]

Con giugno inizia l'alta stagione ed il clima diventa assolutamente perfetto per andare in vacanza in Grecia. Se si sceglie questo periodo per partire è bene prenotare con anticipo, poiché la zona inizia ad assere abbastanza affollata. In questo periodo si può visitare Atene, infatti nella capitale è sempre meglio non andare nel pieno dell'alta stagione, e giugno appare un buon compromesso. Troppo spesso per le vacanze in Grecia si prendono in considerazione solo le isole must dell'estate, ma in realtà ci sono dei luoghi meno battuti dai turisti, che rappresentano al meglio la cultura ellenica. Uno di questi è la regione dell'Attica,dove si trova appunto Atene, e la fine della primavera può essere il periodo migliore per visitarla. Nei mesi più affollati, inoltre, ad Atene si crea una cappa caldissima dovuta anche all'inquinamento. A giugno si riesce ancora a respirare e potrete visitare in assoluta tranquillità l'Acropoli con il Partenone, l’Eretteo, e i Propilei, ancora la necropoli del Ceramico o del teatro di Dioniso.  

Se andate ad Atene a giugno potrete anche assistere al grande Festival di Atene che regala una programmazione artistica, musicale e teatrale incredibile. Altra zona dell'entroterra da visitare è il Peloponneso, la penisola che ha visto i fasti delle antiche città di Sparta, Micene, Argo, Olimpia. Qui sono conservati tanti resti archeologici che vi faranno tornare indietro nel tempo e rivere il grande periodo delle Olimpiadi. Per chi cerca tranquillità e relax, giugno è il mese perfetto anche per andare a Rodi, in questo periodo infatti si evita la folla e l'eccessiva calura. In questo periodo si ha un ottimo rapporto qualità prezzo e si riesce a godere del mare, del sole e del divertimento senza spendere una fortuna. Oltre le spiagge, stupende come in tutte le isole greche, molto bella da girare è la città vecchia uno degli ultimi baluardi dell'Europa Medievale, rimasta per lo più intatta. A giugno, come nel mese precedente è piacevole anche visitare Corfù, con la differenza che in questo mese l’aria diventa un po' più calda ma il mare è ancora fresco, quindi diventa il periodo ideale. Ma in realtà tutto l'Egeo offre ottime mete di vacanza al mare in Grecia a primavera. Segnaliamo Skiathos con le sue lunghe spiagge e le taverne sul mare che offrono dell’ottima cucina greca.

[Foto principale di Christ Vlacios]