Se per questa magica estate, avete intenzione di coniugare una vacanza culturale in una città d'arte europea ad un rilassante soggiorno al mare, la splendida Barcellona e il suo meraviglioso litorale sono la scelta giusta per voi. La Costa Brava è il litorale spagnolo appartenente alla regione della Catalogna che partendo dal confine con la Francia, si prolunga per ben duecento chilometri fino a toccare la città di Barcellona a sud. Lungo queste assolate spiagge si affacciano deliziosi paesini di pescatori, che negli ultimi anni, si sono attrezzati con alberghi, strutture turistiche e locali notturni per accogliere le migliaia di turisti che affollano ogni anno la Catalogna. Sarà per la vicinanza con Barcellona, famosa per la sua movida, o per la bellezza del suo paesaggio marino, ma la Costa Brava si configura come la località più movimentata della Spagna.

Infatti, la bellezza delle sue spiagge, alcune delle quali si presentano ancora in uno stato selvaggio (infatti il termine "Brava in spagnolo significa per l'appunto "selvaggia"), e la movimentata vita notturna delle località turistiche catalane, come Blanes, Calella, Lloret de Mar e Pineda, famose per le loro discoteche e locali notturni per i giovani, costituiscono una forte attrattiva per i turisti. Ma tra le varie cittadine turistiche che animano la Costa Brava, merita un posto di riguardo Cadaques, il paese natale del grande Salvator Dalì.

Tuttavia, parte dell'originaria bellezza della Costa Brava è stata deturpata da un sistema di edificazione selvaggio. Ad esempio, Empuriabrava e la gettonatissima Lloret de Mar sono località dove si sono costruite grandi strutture alberghiere senza alcun rispetto per l'ambiente. Fortunatamente, negli ultimi anni è ritornata in Spagna una certa sensibilità in merito alla salvaguardia dell'ambiente e molti tratti di questa meravigliosa costa restano ancora conservati nel loro stato naturale. Di seguito vi segnaliamo le località turistiche della Costa Brava più famose.

Calella de Mar.

Calella de Mar è una delle località turistiche più note della Costa Brava. Questa incantevole cittadina bagnata dalle acque del mar Mediterraneo può vantare un paesaggio naturale davvero suggestivo:  nell'entroterra si estende il meraviglioso parco naturale del Montnegre y Hortsavinyà, mentre le sue immense spiagge dorate (Playa Gran, Playa de Garbi, Playa de les Roquessi) sono aggiudicate per molti anni la bandiera blu dell'Unione Europea.

Ma il successo di Calella de Mar, una delle perle del litorale a nord di Barcellona, non è dovuto soltanto alla bellezza del suo paesaggio naturale e alla limpidezza del suo mare, ma anche per la sua frizzante movida! Discoteche, pub, bar e ristoranti sono lo scenario abituale delle movimentate serate estive di Calella, una delle mete preferite dai giovani in vacanza in Spagna. Calella è una cittadina composta da 15 piazze (la principale è quella dove sorge la Chiesa di Santa Maria), inframezzate da un reticolo di strade chiuse al traffico e gremite di negozi. Molto belle sono poi le passeggiate sul viale alberato Manuel Puigvert, e il lungomare di Garby. Calella è naturalmente ben attrezzata per rispondere all'assalto dei turisti che invadono le sue spiagge durante l'estate: non mancano infatti hotel e case vacanze offerte in affitto ai visitatori, anche a prezzi abbastanza economici.

Vi ricordiamo che Calella è collegata a Barcellona attraverso la rete ferroviaria Renfe. Dal capoluogo catalano è possibile prendere il treno che va in direzione Massanet-Massanes, alle stazioni di Sants, Plaça Catalunya, Arc de Triomf e El Clot-Aragó.

Lloret de Mar.

Non si dorme mai a Lloret de Mar, la cittadina della Costa Brava consacrata interamente al turismo giovanile. Infatti questa località balneare è letteralmente invasa da ragazzi provenienti da tutta Europa che decidono di trascorrere qui le loro vacanze estive. Ma perché tanto clamore per questo minuscolo paese situato a nord di Barcellona? Per molti ragazzi, Lloret de Mar è considerato un vero e proprio angolo di paradiso: la cittadina è gremita di locali notturni, discoteche, bar e pub, e la notte il caos e la musica impazzano sulla spiaggia e sulle strade. In più, gli hotel e le case vacanze presenti a Lloret de Mar risultano molto più economiche rispetto ai prezzi di soggiorno delle altre località spagnole. Per questo motivo le sue spiagge che si estendono per sette chilometri di costa (LLoret, Fenals, Sa Boadella, Santa Cristina, Canyelles e Treumal) risultano molto affollate.

Se quindi in Spagna siete alla ricerca del divertimento sfrenato, Lloret de Mar è la meta estiva che fa per voi! Ma non aspettatevi altro: oltre alle discoteche e al mare limpido della Costa Brava, la cittadina non ha molto da offrire. Infatti, Lloret de Mar si configura come una città caotica, dominata da enormi e orribili palazzi di cemento, che hanno deturpato il paesaggio originario del paese, nato come borgo di pescatori e poi brutalmente trasformato in meta turistica a basso costo.

Questa località è collegata a Barcellona, attraverso la rete ferroviaria Renfe. Dal capoluogo catalano è possibile prendere il treno in direzione Massanet-Massanes, nelle stazione di Sants, Plaça Catalunya, Arc de Triomf, e El Clot-Aragó.

Tossa de Mar.

Tossa de Mar è la perla più preziosa della riviera settentrionale della Spagna. Chi ha deciso di trascorrere una vacanza in Costa Brava, non può tralasciare questa incantevole località di mare situata a pochi chilometri dalla grande metropoli catalana (leggi la guida di Barcellona). La pittoresca Tossa de Mar è davvero una località incantevole, che può vantare di uno splendido centro storico di origine medievale che è stato dichiarato nel 1931 Monumento Storico-Artistico della Spagna. L'antica roccaforte è cinta da un sistema di fortificazioni, conservato quasi del tutto e articolato in tre grandi torri cilindriche, dette Codolar, de las Horas e de Joanàs. Durante la vostra visita a Tossa de Mar, vi consigliamo di non perdervi il Museo cittadino, che conserva dei veri e proprio capolavori d'arte, tra cui "Il Violinista", il celebre quadro donato alla città spagnola dall'artista francese Marc Chagall. Le spiagge di Tossa de Mar (Platja Gran, del Reig, del Mar Menuda e del Es Codolar) sono tutte molto ordinate e si affacciano su un mare davvero cristallino. Se andate però in vacanza ad Agosto è probabile però di trovarle un po' affollate.

Questa incantevole località turistica è facilmente raggiungibile dal capoluogo catalano usufruendo del servizio di trasporto offerto dai treni Renfe che partono dalla stazioni di Sants, Plaça Catalunya, Arc de Triomf e El Clot-Aragó. Una volta preso il treno bisogna scendere a Blanes e poi proseguire in autobus fino a Tossa de Mar.

Pineda de Mar.

Pineda de Mar è una località turistica della Costa Brava-Maresme, molto apprezzata dai turisti in vacanza in Spagna per le sue grandi spiagge dorate e il suo mare cristallino. Ma questa incantevole località della Costa Brava presenta anche un caratteristico centro storico che si snoda attorno alla piazza principale dove sorge la Chiesa di Santa Maria. Inoltre vi segnaliamo  la Scuola Sant Jordi, realizzata nel 1967 da Oriol Bohigas, il celebre architetto che ha operato nella seconda metà del Novecento a Barcellona, e il museo di arte grafica che si trova alla Fundació Tharrats, nell'edificio Can Comas. La costa di Pineda de Mar si estende per tre chilometri e si è conquistata per la pulizia delle sue spiagge e del suo mare la bandiera blu della Comunità Europea per diversi anni. Sul lungomare si trovano bar, ristoranti e negozi per rispondere alle esigenze dei turisti che affollano questa ridente località turistica durante l'estate.

Pineda de Mar è collegata a Barcellona attraverso la rete ferroviaria Renfe. I treni partano dalle stazioni di Sants, Plaça Catalunya, Arc de Triomf e El Clot-Aragó e arrivano fino a Massanet-Massanes, fermandosi nelle diverse località costiere del nord della Spagna, tra cui per l'appunto Pineda de Mar.

Aggiungi un commento!