Il mezzo di trasporto più rapido e comodo per raggiungere il capoluogo catalano (leggi "Guida di Barcellona") dall'Italia è certamente l'aereo. Sono tre, le linee aeree principali che collegano l'Italia alla Spagna ed effettuano voli all'interno della stessa nazione iberica: Iberia, Vueling, Air Europa e Spanair.

Tuttavia anche la compagnia spagnola low cost Click Air gestisce voli aerei che collegano le principali città italiane all'aerostazione di Barcellona El Prat, situato a 13 chilometri dalla città. Per raggiungere Barcellona, è previsto per i passeggeri un servizio di trasporto ferroviario locale (Renfe) che porta a Estaciò Sants e Placa de Catalunya, e un servizio autobus "Al Aerobus", che conduce al centro della città.

Un'altra compagnia aerea low cost che collega l'Italia a Barcellona, è l'irlandese Ryanair, i cui voli però, fanno scalo all'aeroporto di Girona, città situata in Costa Brava ad un centinaio di chilometri dalla capitale catalana. I passeggeri, una volta sbarcati a Girona, possono usufruire di un servizio autobus che porta a Barcellona. Per saperne di più, vi suggeriamo di leggere il nostro articolo su come arrivare a Barcellona.

Il prezzo dei biglietti aerei varia a seconda della stagione in cui abbiamo intenzione di viaggiare. In ogni caso si consiglia sempre di prenotare con un certo anticipo il volo aereo, per approfittare di eventuali sconti e promozioni, proposti soprattutto dalle compagnie aeree low cost.