in foto: Holbox. Foto di f.ermert

Un'isola di spiagge, di foreste, dove la gente è easy e sembra non avere problemi. Questa è l'isola di Holbox,un'isoletta di 1000 abitanti, poco conosciuta, situata nello stato di Quintana Roo,  in Messico, parte della Penisola dello Yucatan, direttamente sul Mar dei Caraibi. L'isola non è stata ancora investita da un'ondata massiva di turisti e per questo motivo conserva ancora molto del suo fascino selvaggio, naturale e incontaminato. Il primo impatto con Holbox, infatti, è sconvolgente e lascia senza fiato. Le strade non sono asfaltate ma sabbiose e non circolano automobili.

Il centro abitato di Holbox
Le spiagge di Holbox
Passeggiare in bici per la foresta
Quando visitarla e info
Come raggiungere l'isola di Holbox

Il centro abitato di Holbox.

Centro di Holbox. Foto di rac_escobarin foto: Centro di Holbox. Foto di rac_escobar

Il paese di Holbox è piccolo, pieno ristorantini e negozi di artigianato. Il centro è abbastanza movimentato con turisti e gente del posto, carretti che vendono tacos, patatine fritte e bibite fresche e i taxi-golf cart. Il cuore del paese è El Parque, piazza centrale sita a pochi passi dall'incantevole mare del Golfo del Messico.
Il “simbolo” dell'isola è il Tiburón Ballena (squalo balena), ovvero il pesce più grande del mondo, che nel periodo tra giugno a settembre sosta nelle calde acque calme e trasparenti del mare dei Caraibi, a poca distanza da Holbox. Per vedere questi giganti buoni del mare è sufficiente recarsi la mattina di buon’ora al “muelle”, la banchina da dove partone le imbarcazioni che conducono i turisti in mare aperto. Ai turisti è concesso di entrare in acqua due alla volta, accompagnati da una guida, per poter nuotare al fianco di questi colossi del mare, che spesso e volentieri sono accompagnati da mante. Durante queste escursioni è altresì facile imbattersi in gruppi di delfini. Il paese è vivo, soprattutto la sera, con i tanti locali dove bere birra in compagnia e spesso ascoltare musica dal vivo.

Le spiagge di Holbox.

Soiagge di Holbox. Foto da Flickrin foto: Soiagge di Holbox. Foto da Flickr

Le spiagge di sabbia bianca sono le tipiche caraibiche. Si può camminare per chilometri ed avrai l’acqua sempre più o meno alla cintura. L’isola è tutta una grande spiaggia vergine e gli hotel sono piccoli edifici rustici, dipinti di bianco e con tetti di paglia, ma accoglienti, perfetti per stare in spiaggia a sorseggiare una piña Colada o un Mojito osservando i numerosi gabbiani o i pellicani che volano a radenti all'acqua.

Passeggiare in bici per la foresta.

Porto di Holbox. Foto da Flickrin foto: Porto di Holbox. Foto da Flickr

Per esplorare l’isola si può affittare un golf cart, un kayak o una lancha. Il mezzo più ecologico è la bicicletta, così si può passare qualche ora a contatto con la natura. L'isola, infatti, è una grande riserva naturale, parte del Área de Protección de Flora y Fauna Yum Balam. Nella foresta c'è solo la natura a farla da padrona e anche i cartelli ricordano di non far rumore e in alcuni casi spingere addirittura la bicicletta a mano per non spaventare la fauna.

Quando visitarla e info.

Holbox. Foto di Vincent Stefanin foto: Holbox. Foto di Vincent Stefan

Nonostante Isla Holbox sia nella fascia territoriale soggetta agli uragani durante la nostra estate, è proprio questa la stagione migliore per visitarla, quando gli squali balena pattugliano le acque al largo. L'unico tormento è rappresentato dalle zanzare, piuttosto numerose, e dai chaquistes, moschini della sabbia, che pungono implacabilmente. Bisogna ricordare che sull'isola non ci sono banche nè sportelli ATM per il ritiro di contante. Molte attività non accettano il pagamento con carta di credito, è quindi indispensabile avere sempre un po’ di denaro contante. La valuta corrente è il peso ma anche i dollari americani sono ben accetti. L’euro al contrario non è ben visto. Per cambiarlo i messicani sono costretti ad andare nell'entroterra, con un notevole dispendio di tempo e denaro. Niente paura perché Holbox dispone anche di un piccolo ufficio cambio.

Come raggiungere l'isola di Holbox.

Per arrivare sull'Isla Holbox è necessario prendere il traghetto Transporte Maritimo 9 Hermanos dal villaggio di Chiquilá, che in 25 minuti vi porta all'isola. Durante l'arco della giornata ci sono 8 corse da e per Holbox, naturalmente in coincidenza con gli autobus che arrivano da Cancún colmi di turisti. Il percorso da Cancún a Chiquilá dura circa tre ore ed è percorso da numerosi autobus di seconda classe.