Capo Nieddu
in foto: Capo Nieddu. Foto di Aurelio Candido

Un luogo straordinario, uno spettacolo affascinate della natura: è una cascata che si tuffa nel mare e si trova proprio in Italia. Il nostro paese è ricco di cascate incredibili, che anche se non sono imponenti come quelle del Niagara, regalano esperienze uniche e indimenticabili. In particolare questo è un luogo che ancora in pochi conoscono ed è probabilmente l'unica cascata di questo genere presente in Italia. La cascata che si tuffa nel mare si trova in Sardegna, sulla costa Ovest, in località Cuglieri, in provincia di Oristano, molto vicino a Santa Caterina di Pittinuri. Il paesaggio di Cuglieri è caratterizzato dal massiccio del Montiferru, un vulcano attivo due milioni di anni fa, che ancora oggi influenza i colori del territorio circostante.

Cascata di Capo Nieddu è il nome di questo incredibile spettacolo che si getta a picco nelle acque cristalline sarde. Capo Nieddu è visibile dal mare, ma se si è abbastanza allenati è possibile raggiungerla percorrendo 9 chilometri di sentieri impiervi lungo il torrente Rio Salighes che da origine alla cascata. Questa zona della Sardegna è spesso battuta da un forte vento di Maestrale che in alcuni giorni ostacola le acque sollevandole per aria, creando così un piccolo ma suggestivo arcobaleno.

La falesia da dove nasce la cascata è alta oltre 40 metri ed è circondata da maestose rocce dell'altopiano della Campeda che formano un anfiteatro naturale. Per ammirare la cascata il periodo migliore è quello invernale, da novembre a maggio, a causa delle maggiori pioggi che rendono attivo il Rio Salighes. Lo spettacolare fenomeno naturale si è formato perchè la roccia su cui scorre il fiume è molto dura e questo non ha dato modo alle acque di abbassare e modellare il livello della roccia. Per questo le acque precipitano direttamente in mare con una caduta di decine di metri.