Lo sposalizio del mare di Cervia
in foto: Lo sposalizio del mare di Cervia

Giugno non è solo il mese della prova costume e dell'attesa delle vacanze estive. Il mese che finalmente apre l'estate offre anche tante occasioni per partire soprattutto per brevi week end nel nostro Belpaese per godersi qualche giorno di vacanza, all'insegna del clima piacevole ma anche delle tradizioni. Nel mese di giugno la bellezza del nostro territorio si unisce, infatti, a feste e sagre imperdibili che rendono la nostra Italia ancora più attraente. Una di queste è "Lo sposalizio del mare", conosciuto anche con il nome di Sensia, un evento unico che si tiene a Cervia e che quest'anno celebra la sua 575ª edizione. Nel 2019 Lo sposalizio del mare è previsto per domenica 2 di Giugno. Questa tradizione vanta una storia secolare ed è legata ad una leggenda che risale al 1445.

Lo sposalizio del mare: date e info

Sposalizio del mare: il lancio dell'anello
in foto: Sposalizio del mare: il lancio dell’anello

Giugno è il periodo preferito dalle coppie per convolare a nozze, grazie all'arrivo della bella stagione e all'avvicinarsi delle ferie estive. Ma se non avete ancora ricevuto nessun invito per un matrimonio, non disperate, potete sempre partecipare a quello di Cervia. Questo sposalizio che si ripropone dal 1445 nel giorno dell’Ascensione, ed è uno degli eventi più sentiti della città di Cervia. In realtà non si tratta di una promessa di amore tra due innamorati, ma di un rituale che segue un'antica leggenda. La storia narra che la nave su cui viaggiava il Vescovo di Cervia, Pietro Barbo, durante il suo ritorno da Venezia, fu colpita da una terribile tempesta. Il Vescovo, per salvare se ed il suo equipaggio diede in pegno alle acque il suo anello pastorale. Da allora ogni anno la città si sposa con il mare e si rinnova la benedizione delle acque. Durante le celebrazioni un corteo di barche storiche attende il lancio dell'anello nuziale in acqua che poi sarà recuperato da un gruppo di ragazzi. Chi fra loro riuscirà a pescare l'anello avrà un anno di fortuna e prosperità. Buonasorte che si estenderà anche a tutto il paese. A portare l'anello verso l'imbarco sarà la tradizionale parata che attraversa la città dirigendosi verso il Porto Canale. Nel 1986 Cervia ebbe l’onore di avere un protagonista d’eccezione, fu Papa Giovanni Paolo II a lanciare l'anello e al benedire questa parte di mare Adriatico.

Durante l'evento, che quest'anno sarà celebrato domenica 2 Giugno, oltre all'attesa ceromonia in mare, ci saranno tante manifestazioni colleterali, dalla Cursa di Batell, un'affascinante regata storica, al Trofeo dell'anello, gara di tiro con l'arco, oltre a mostre, spettacoli e momenti di incontro tra le strade della città che faranno conoscere la cultura romagnola.

Lo sposalizio del mare di Cervia
in foto: Lo sposalizio del mare di Cervia

Lo sposalizio del mare apre la stagione estiva della rinomata meta di vacanza della Romagna, dove le innumerevoli spiagge, come la famosissima Papeete Beach di Milano Marittima, si riempino di giovani per l'intensa vita notturna, tra dj set e serate a tema. In estate, infatti, la riviera si trasforma in un paese dei balocchi dove non si conosce la noia grazie ai tanti svaghi in città. Inoltre la località romagnola di Cervia è frequentata anche tra primavera e autunno perché meta di appoggio perfetta percoloro che vogliono recarsi al grande parco di divertimenti di Mirabilandia. Se cercate una meta di vacanza estiva dove trovare mare, ma soprattutto una vita notturna senza eguali, Cervia con le sue località come Milano Marittima, è il luogo giusto per voi.