La "città delle delizie" dove convivono cupole arabe, chiese barocche, palazzi liberty e settecenteschi, teatri neoclassici, spazi verdi e mercati storici. Palermo è una città dalla quale è impossibile non restare affascinati. Sorse come colonia fenicia e per la sua interessante posizione venne contesa tra i greci e i cartaginesi. Successivamente seguirono i Romani, Bizantini, Arabi, Normanni, Svevi, Angioini e infine gli Aragonesi ecc. Tutti questi popoli hanno lasciato molte tracce nella cultura, nei monumenti e nell'urbanistica.

L'incanto della città parte dal centro storico, dove si possono ammirare i teatri più importanti di Palermo, come il Teatro Massimo e il Teatro Politeama. Proseguendo a piedi, si può percorrere la via Maqueda, per poi raggiungere, in circa venti minuti la celebre chiesa della Martorana e, infine, arrivare alla stazione centrale. Invece, andando nella direzione opposta, si giungerà in via della Libertà, che viene considerata la zona più elegante di Palermo, in quanto è possibile trovare molti negozi delle più celebri marche. Salendo per Corso Vittorio Emanuele si arriva alla stupenda Cattedrale di Palermo, uno dei luoghi più affascinanti. E’ di una bellezza disarmante per la perfetta integrazione di stili architettonici, espressione di culture tanto diverse tra loro.

Ma le bellezze non sono ancora finte. Percorrendo la stazione si raggiunge Via Lincon, per poi raggiungere il Foro Italico. Questo è un meraviglioso prato fronteggiato dalla costa, dal quale si può ammirare un bellissimo panorama. Inoltre, è possibile visitare i mercati antichi di Palermo, tra cui il più importante e conosciuto è senza dubbio la Vucciria. Altro luogo da visitare è il santuario di Santa Rosalia, patrona di Palermo, situato a Monte Pellegrino.  Per quanto riguarda le spiagge, la più conosciuta è sicuramente quella di Mondello.

Tra le cose di cui innamorasi a Palermo non possiamo non citare anche il cibo. Dai cannoli alle cassatelle, dallo sfincione alla pasta con le sarde, dagli arancini alle focaccine con la ricotta, sapori che è impossibile trovare altrove.