Mare in Sicilia
Montagne in Sicilia
Mangiare in Sicilia

La Sicilia è nota ai più per il suo clima e per le sue spiagge, ma l’isola mediterranea vanta belle inestimabili dal punto di vista storico e paesaggistico. Basti ricordare che proprio di recente l’Unesco ha inserito il percorso arabo-normanno di Palermo, la Cattedrale di Monreale e quella di Cefalù nei World Heritage. Si tratta del settimo sito Unesco in terra siciliana, di cui 5 di valore culturale e 2 di valore paesaggistico. Proprio queste due sintetizzano il fascino della Sicilia, che inserendo Etna e Isole Eolie nelle bellezze protette dall’Unesco, si descrive come regione di fuoco e di acqua. Il piacere del turista di fronte al mare, quello di chi guarda il vulcano nelle sue fauci, di chi resta attonito nella Valle dei Tempi di Siracusa, si accompagnano alla gioia di chi si ferma in un ristorante, in una friggitoria, in una pasticceria o davanti ad un carretto e pensa. Con l’acquolina in bocca deve capire cosa vuole mangiare per prima.

TWITTER

Sicilia

Scicli: cosa visitare nella perla del barocco siciliano
Portopalo di Capo Passero: la magia dell’incontro tra due mari
Cous Cous Fest 2018: il programma e i costi dell’evento di San Vito Lo Capo
10 foto per innamorarsi dalla spiaggia dei Conigli (Lampedusa)
I Caraibi in Sicilia: le spiagge più belle di San Vito Lo Capo
Gangi, il borgo premiato che non si è montato la testa
Erice, cosa vedere nella splendida perla del Trapanese
Marettimo, il paradiso selvaggio delle Egadi
Le spiagge più belle di Palermo (non solo Mondello)
segui
Fanpage.it
su Facebook
 
segui
Fanpage.it
su Twitter