Programma | Ospiti ed eventi | Costi e biglietti

Cous cous di pesce a San Vito Lo Capo – Foto di Erik
in foto: Cous cous di pesce a San Vito Lo Capo – Foto di Erik

Cous cous: una fusione creativa di colori e sapori, simbolo di integrazione e armonia tra i popoli. Il grande classico della cucina mediterranea diventa protagonista anche quest'anno con il Cous Cous Fest 2019. Giunto alla ventiduesima edizione, l'evento si svolgerà dal 20 al 29 settembre nella splendida cornice di San Vito Lo Capo, in provincia di Trapani. Degustazioni, spettacoli e tanta musica si susseguiranno per celebrare il piatto simbolo della Sicilia occidentale, presentato in innumerevoli varianti.

Programma del Cous Cous Fest

Degustazioni al Cous Cous Fest – Foto Wikipedia
in foto: Degustazioni al Cous Cous Fest – Foto Wikipedia

La sfida per il miglior cous cous si svolge in due fasi. La prima è il Campionato Italiano BiaCousCous che selezionerà lo chef di punta della squadra azzurra. Le fasi finali saranno condotte da Roberto Giacobbo e Sarah Castellana. In seguito, il Campionato del Mondo di Cous Cous assegnerà il titolo di miglior cous cous del mondo ad una delle squadre provenienti da dieci paesi diversi, tra cui l'Italia. A decretare i vincitori per ogni competizione ci saranno una giuria tecnica e una giuria popolare. A quest'ultima possono partecipare anche i visitatori acquistando l'apposito ticket. Il 26 settembre, la cerimonia di presentazione del campionato del mondo vedrà la preparazione dello speciale Cous Cous della Pace, piatto che unisce simbolicamente le tre religioni monoteiste. All'evento saranno presenti l'Arcivescovo di Mazara del Vallo Mons. Domenico Mogavero, l'Imam della moschea di Catania e presidente della comunità islamica siciliana Kheit Abdelhafid e Miriam Camerini, regista ed esperta di ebraismo.

In giro per San Vito Lo Capo potrete imbattervi in una delle quattro Case del Cous Cous. Nella Casa del cous cous di San Vito potrete degustare, oltre al cous cous, anche alcune deliziose specialità locali; la Casa del cous cous sapori e dintorni del Mediterraneo offrirà degustazioni di cous cous dei paesi che si affacciano sul Mare Nostrum; sulla spiaggia troverete la Casa del cous cous Al Waha, la tenda berbera, dove vi attenderanno piatti tradizionali o internazionali da assaporare sui tipici divanetti bassi di tradizione araba; per un'esperienza gastronomica fuori dal comune potrete assaporare le varianti internazionali servite alla Casa del cous cous dal mondo.

Non mancheranno cooking show e laboratori con degustazione per imparare a preparare il cous cous in modo facile e rapido assieme ad Antonio Bellanca, vincitore 2018 del Campionato Italiano BiaCousCous. A condurre gli eventi saranno Andy Luotto ed Eliana Chiavetta. È prevista anche la presenza dello chef siciliano Filippo La Mantia e della food blogger Chiara Maci, che guiderà un laboratorio di cous cous dedicato ai bambini. I volti nuovi saranno Giorgione, protagonista di Gambero Rosso Channel, Giancarlo Morelli, 1 stella Michelin e Sergio Barzetti, direttamente dalla Prova del Cuoco di Rai1.

Ospiti ed eventi del Cous Cous Fest

Palcoscenico al Cous Cous Fest – Foto Wikipedia
in foto: Palcoscenico al Cous Cous Fest – Foto Wikipedia

Ogni serata della manifestazione sarà allietata da numerosi eventi gratuiti: concerti, spettacoli di cabaret e rassegne cinematografiche. Si partirà il 20 settembre con il concerto di Noemi. Il 21 settembre sarà la volta dei Boomdabash, mentre domenica 22 Sergio Vespertino si esibirà in uno spettacolo di cabaret. Il 24 settembre ci sarà il concerto di Sikania. Giovedì 26 settembre, spazio alla musica araba con il concerto di Issam Kamal, uno dei più noti interpreti pop marocchini. Il 27 settembre sarà il turno di Mahmood, mentre il 28 settembre è prevista la Serata speciale rock: Oltre i muri, con Dj Ringo, Giuseppe Scarpato Power Trio, Gino Strada e Filippo La Mantia. Chiuderà la rassegna una serata di cabaret con cooking show, Ricette & Risate, condotta da Sasà Salvaggio. Da lunedì 23 a giovedì 26 settembre, nella suggestiva Piazza Santuario si terranno le proiezioni del Sole Luna Doc Film Festival, la rassegna internazionale di cinema documentario organizzata dall'associazione Sole Luna – un ponte tra le culture. Sette i film in programma, tutti ispirati a quei valori di condivisione e solidarietà che animano lo spirito del Cous Cous Fest.

Costi e biglietti

Tè aromatizzato al Cous Cous Fest – Foto Wikipedia
in foto: Tè aromatizzato al Cous Cous Fest – Foto Wikipedia

Per un vero viaggio sensoriale tra i sapori e gli aromi del Cous Cous Fest, è necessario ottenere i ticket per la degustazione. I biglietti si acquistano presso le Case del Cous Cous, sul sito www.couscousfest.it (in numero minimo di 5 ticket) o presso le biglietterie del Cous Cous Fest (aperte dal 20 al 29 settembre 2019 dalle ore 12 alle 24). Il ticket costa 10€ e dà diritto a un piatto di cous cous o altre pietanze a scelta tra quelle proposte nei menù (consultabili sia presso le Case del Cous Cous che sul sito web) e a una bevanda a scelta tra vino bianco o rosso e bibita analcolica.

Per assistere ai cooking show o al Cous Cous Fest World Championship (che comprende il Campionato Italiano di Bia CousCous e il Campionato del Mondo di Cous Cous) è possibile acquistare i ticket sul sito www.couscousfest.it o presso la biglietteria del Bia Theatre in Piazza Santuario (aperta dal 20 al 29 settembre 2019 dalle ore 10 alle 22). Il ticket, valido per un singolo cooking show, ha un costo di 10€ o 15€ e dà diritto all’ingresso al Bia Theatre e alla degustazione abbinata a una bevanda. Per quanto riguarda il Cous Cous Fest World Championship, il ticket, valido per una singola manche, ha un costo di 20€ per le gare di qualificazione, 25€ o 30€ per le finali e dà diritto alla degustazione dei piatti in gara abbinata a una bevanda. In più, il biglietto darà la possibilità di esprimere il proprio voto in qualità di componente della giuria popolare.