Oggi, domenica 1 Febbraio 2015, è partita la grande regata che darà il via al Carnevale di Venezia. Dopo la NordicWalking, la caccia al Carnevale che ha avuto luogo ieri, è partito il corteo acqueo di barche a remi colorate con a bordo i più fantasiosi personaggi mascherati. Questa festa racchiude lo spirito e le tradizioni veneziane, dove l'acqua è protagonista e le delizie delle tavola allieteranno gli ospiti con l'apertura dei banchetti che seguirà la regata. Uno spettacolo davvero da non perdere tra tutti quelli in programma (che si possono consultare sul sito ufficiale), per dare inizio ad una delle feste più attese dell'anno, che con i suoi colori, la musica e l'allegria  richiama milioni di persone. Partecipare al Carnevale di Venezia è un'esperienza da vivere almeno una volta nella vita, e allora perché non iniziare dalla sua inaugurazione, con la festa veneziana sull'acqua.

In particolare, alle 11 del mattino un corteo acqueo, rigorosamente a remi, con 100 barche e 300 regatanti, salperà da Punta della Dogana ed attraverserà tutto il Canal Grande, fino a giungere il Rio di Cannaregio verso mezzogiorno. A dare il via alla regata, quest'anno ci saranno le note del pianista e compositore Paolo Zanarella, che per l’occasione suonerà il suo pianoforte sospeso a 5 metri d’altezza, uno spettacolo davvero suggestivo. All'arrivo delle imbarcazioni, un tripudio di folla raccolta sulle rive accoglierà la regata aspettando l'apertura degli stand enogastronomici che offriranno le prelibatezze della cucina locale, dalla pasta e fagioli e bigoli in salsa, al pesce di laguna, cicchetti, baccalà, e gli squisiti dolci. Non c'è occasione migliore per visitare Venezia, vivendo una delle sue più antiche tradizioni e ritrovandosi nell'atmosfera del Carnevale in anticipo.