Quello che accade in volo rimane in volo. Non è un'ultima trovata pubblicitaria, ma dei piccoli e grandi segreti che gli assistenti di volo nascondono durante il loro lavoro. Un mestiere sicuramente affascinante, ma che cela dei retroscena e situazioni inconfessabili ed alquanto bizzarre. Si sa diventare assistente di volo non è semplice, ed alcune compagnie per testare gli standard fisici richiesti e le competenze professionali mettono alla prova i candidati con esercitazioni molto originali. Ma non solo, i problemi legati alle turbolenze ed il trasporto di persone decedute in aereo, sono solo alcuni dei 10 segreti degli assistenti di volo raccolti dal magazine amazingthings.me.

1.Persone morte sui voli

In alcuni aerei è accaduto che a volare non siano sono i vivi, ma anche persone decedute. Per quanto macabra sia questa pratica, alcuni assistenti di voli si sono trovati davanti a questa raccapricciante situazione. Nonostante sia molto difficile introdurre una persona non più in vita a bordo di un aereo c'è chi lo ha fatto soprattutto per evitare le salate tasse per il trasporto dei morti. Questa situazione è accaduta abbastanza spesso alla compagnia Singapore Airlines, tanto che i loro aerei presentano una "cabina per cadaveri".

2. Effetti dell'altezza

L'altitudine incide su alcune molecole provocando degli effetti strani. Un esempio che molto spesso si verifica in volo riguarda la Coca cola Light. Versarla a bordo di un aero non è una pratica molto semplice, infatti impiega molto tempo per stabilirsi nel bicchiere. Quindi se volete bere in fretta in aereo, meglio scegliere una bevanda senza bollicine.

3. Fare sesso nel bagno dell'aereo

Uno dei luoghi comuni che riguarda i voli è fare sesso nel bagno degli aerei. Non è una situazione che capita solo nei film, ma alcuni assistenti di volo si sono trovati a dover richiamare dei passeggeri chiusi bagno da un po' troppo tempo. Fare sesso in volo non è illegale, ma se si forma una fila di passeggeri che deve usare la toilette è meglio evitare per risparmiarsi figure imbarazzanti.

4. Turbolenze in volo

Gli assistenti di volo abituati a convivere con le turbolenze in aereo. Anche se spesso devo nascondere la preoccupazione mostrandosi ai passeggeri tranquilli e rassicuranti. A testimonianza che quello degli assistenti di volo è un lavoro che può comportare qualche pericolo circa due terzi delle persone che hanno portato lesioni legati alla turbolenza sono proprio hostess e steward.

5. Comportamenti da licenziamento

I motivi per cui gli assistenti di volo vengono licenziati variano da compagnia a compagnia. Ma a volte anche per piccole infrazioni si può rischiare di perdere il posto di lavoro. Per alcune compagnie anche allacciare un maglione alla vita può comportare il licenziamento, oppure viaggiare ammalati, anche come passeggero di un'altra compagnia.

6. Standard fisici richiesti

Non tutti possono diventare assistenti di volo, la bella presenza è indispensabile. Il peso e l'altezza vengono giudicati mo0lto scrupolosamente, come anche la prestanza fisica. Le prove che le compagnie mettono in atto sono tra le più estreme, come lanciarsi dal portellone di un aereo.

7. Una professione competitiva

Se pensate di diventare un'assistente di volo, ed avete tutte le competenze fisiche richieste, dovrete competere con una schiera di candidati che vi farà impallidire. Per esempio di recente la compagni Delta Airlines ha aperto circa mille posizioni, ma ha ricevuto più di 100 mila candidature.

8. Il periodo di prova

Come in tutti gli altri lavori anche gli assistenti di volo dovranno affrontare il tanto temuto periodo di prova. Anche in questo settore vige la regola del cosiddetto "nonnismo", per cui i novelli sono per esempio costretti ad indossare delle gonne più lunghe ed a non aver accesso a molti privilegi. Ma una volta finita la prova, potranno mostrare le gambe e godere di tutti i benefici degli anziani.

9. Tratta di esseri umani

Gli assistenti di volo oggi sono addestrati anche per individuare questa pratica illegale. Dopo alcuni casi scoperti gli assistenti di volo studiano i comportamenti dei passeggeri per individuare potenziali trafficanti.

10. Assistente non pagato

In caso di ritardi o voli cancellati non sono solo i passeggeri a risentire le il disagio, ma anche gli assistenti di voli poichè quando sono a terra non vengono pagati. Se non si trovano in aria gli assistenti guadagnano solo 1,50 $ all'ora.

[Foto da Wikipedia]