340 CONDIVISIONI
26 Agosto 2015
14:14

12-13 settembre: la magia delle piante al Perugia Flower Show

Il Perugia Flower Show, la mostra mercato di piante rare ed inconsuete, anche quest’anno torna nella sua versione autunnale il 12 e 13 Settembre 2015 nella splendida cornice dei Giardini del Frontone.
A cura di Stefania Lombardi
340 CONDIVISIONI
Foto di <a href="https://pixabay.com/it/aster–tongolensis–57764/" target="_blank" rel="nofollow">Shirley</a>
Foto di Shirley

La città di Perugia anche quest'anno torna a fiorire con l'edizione del Perugia Flower Show, una mostra mercato di piante rare ed alberi da frutto di ogni varietà. La manifestazione si svolge due volte all’anno, perugia flower show winter a settembre di ogni anno e perugia flower show spring edition a maggio di ogni anno. L'ambientazione sarà ancora una volta i Giardini del Frontone che il 12 ed il 13 settembre apriranno le porte a tantissimi appassionati che potranno ammirare piante e fiori mai visti. I colori che invaderanno la città di Perugia non saranno però lì'unica attrazione della manifestazione, infatti, sono previste tante attività collaterali, come giochi per bambini ed intrattenimenti per i più grandi. L’edizione di settembre sarà caratterizzata dai colori caldi autunnali ed interamente dedicata alle varietà più affascinanti che raggiungono il loro massimo splendore nel periodo che va da settembre a gennaio per dare nuove idee a chiunque vuole avere un giardino o un balcone fiorito tutto l’anno, non solo in primavera. Un'edizione da non perdere insomma, per approfondire le proprie conoscenze sul giardinaggio e fare della garden therapy una pratica quotidiana ammirando e godendo dei meravigliosi doni che la natura ci offre.

Programma ed attività
Costi e biglietti
Come arrivare all'evento

Programma ed attività

La manifestazione oltre a dare la possibilità di ammirare piante rare e fiori colorati insieme alle ultime novità del giardinaggio, prevede anche una serie di attività collaterali. Tutti questi eventi saranno gratuiti, previa iscrizione sul sito web:  www.perugiaflowershow.com.  Tra questi ricordiamo corsi di giardinaggio, attività didattiche per bambini, laboratori scientifici e culturali, ma soprattutto regalerà ai visitatori un evento spettacolare: un lancio coloratissimo di farfalle. Questo momento appassionate, però, non sarà fine a se stesso, ma avrà anche il nobile fine di ripopolare l'ambiente con questi insetti che svolgono una funzione importante nella riproduzione di molte specie vegetali e per l’equilibrio dell’ecosistema. L'orario d'apertura del Perugia Flower Show è dalle 9:00 alle 20:00 con orario continuato.

Costi e biglietti

Il biglietto di ingresso alla mostra è di 5 euro, invece è gratuito per chi è minore di 16 anni. C'è la possibilità di fare abbonamenti per consentire l’entrata in tutti i giorni della fiera ed inoltre sono previsti sconti per chi arriva in compagnia del proprio animale domestico. I corsi ed i seminari sono gratuiti.

Come arrivare all'evento

 

Sono tanti i modi per raggiungere Perugia. Ovviamente il mezzo da utilizzare può dipendere dalla città di provenienza; se la distanza dal capoluogo Umbra è di pochi chilometri, l'auto sembra l'alternativa migliore, se invece la distanza è più rilevante si può optare per il treno o per l'aereo.

In auto, se si proviene dal Nord, basta percorrere l'autostrada A1 e prendere l'uscita Valdichiana, poi proseguire per il raccordo Bettolle-Perugia fino all’uscita Perugia-Madonna Alta per poi seguire le indicazioni per il Minimetrò, dove sarà possibile lasciare la macchina in uno dei tanti parcheggi allestiti per l'evento e con comodi bus navetta sarà possibile raggiungere il centro. Se si proviene dal sud Italia, bisognerà sempre percorrere l'austrada A1, ma questa volta prendere l'uscita Orte, proseguire per il raccordo Orte-Terni, uscire a Perugia per l’immissione nella E45.

Per chi sceglie di raggiungere Perugia in treno la linea da seguire dal Sud è Ancona – Roma, con collegamento diretto alla fermata di Perugia. Dal Nord invece Perugia potrà essere raggiunta da Firenze in pochi minuti. L'alternativa più comoda è certamente l'aereo. L'aeroporto di Perugia è quello di Sant'Egidio, che dista 12 Chilometri dal centro città. Senza costi eccessivi in aeroporto sarà possibile noleggiare un auto o usufruire del servizio di taxi.

Una volta giunti nel centro di Perugia per raggiungere i Giardini del Frontone dove avrà luogo l'evento, bisogna seguire Via Assisana e poi Via Roma. Alla rotonda proseguire su Via San Costanzo fino a Via B. Bonfigli, allo stop girare a destra. Dopo 300 metri, si arriverà al secondo semaforo, dal quale girando a sinistra si giungerà sotto l’arco per Borgo XX Giugno dove sorge l'ingresso dei giardini. Se siete giunti a Perugia a piedi, dovrete salire sul minimetrò e proseguire fino alla stazione Pincetto e salire in Via Oberdan. Da qui dovrete scendere prima fino alle scalette di S. Ercolano, e poi fino ai Tre Archi, proseguire dritti fino a Corso Cavour e continuare fino a Borgo XX Giugno, dove troverete i Giardini del Frontone.

340 CONDIVISIONI
11-13 settembre | Principali eventi del week end in Italia
11-13 settembre | Principali eventi del week end in Italia
Tutta un'altra musica all'Eurochocolate di Perugia 2017 (Date e Programma)
Tutta un'altra musica all'Eurochocolate di Perugia 2017 (Date e Programma)
Corciano, alla scoperta di un borgo magico in Umbria
Corciano, alla scoperta di un borgo magico in Umbria
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni