Tre giorni pieni di eventi, tra concerti, feste e sagre, saranno quelli che animeranno il week end dal 22 al 24 maggio. In questo mese, infatti, non mancheranno le occasioni per viaggiare, tra le bellezze naturali, e soprattutto il buon cibo che è sempre un ottimo motivo per trascorrere un fine settimana fuori casa. Da Milano, a Roma e a Napoli, passando anche per altre città si inizia a combattere la prima afa estiva con a suon di sagre ed eventi che fanno rivivere tradizioni antiche o feste originali e che costituiscono anche una buona occasione per visitare i piccoli borghi d’Italia. Ecco tutti gli eventi nel prossimo week end in Italia.

A Milano
A Napoli
A Roma
Altre città

Week end 22-24 maggio: cosa fare a Milano

[Foto di cpavy]

– Cooking class. Per tutto il periodo dell'Expo in via San Marco a Milano sono state organizzate delle cooking class di cucina siciliana, tenute da Alessia Liistro, esperta maestra di cucina a Siracusa. Gli eventi inizieranno domenica 24 maggio con lo Street food siciliano: Pane e Panelle, vedure di stagione fritte in pastella, Sfingi di San Giuseppe salate, crocchette di patate alla Siciliana.

– Piano City Milano. Dal 22 al 24 maggio, Milano ospiterà tanti artisti di fama mondiale per una serie di concerti in luoghi pubblici diversi ed impensabili, dai parchi, alle stazioni, bar, piazze, showroom, spazi pubblici e privati. Tra i nomi degli artisti più importanti ricordiamo: Andrea Rebaudengo, Emanuele Arciuli, Arturo Stàlteri, Francesco Grillo, Michel Bisceglia, Eric Legnini, Elisso Bolkvadze, Guido Coppin, Roberto Cominati, Vittorio Cosma, Gaetano Liguori ma anche da giovani musicisti e semplici appassionati che potranno esibirsi utilizzando i pianoforti lasciati a disposizione di chi vorrà suonarli.

– Expo. Il 1 maggio è iniziato il grande Expò di Milano, una delle manifestazioni più attese negli ultimi anni. Sarà un viaggio di sei mesi attraverso i sapori e le tradizioni dei popoli della Terra. Fino al 31 ottobre, la città di Milano ed il Sito Espositivo saranno animati da eventi artistici e musicali, convegni, spettacoli, laboratori creativi e mostre. (programma completo).

– Tutti gli altri eventi a Milano per il week end

Eventi dal 22 al 24 maggio a Napoli

–  Gran Giostra dei Sedili. Tra gli eventi più importanti di Napoli ricordiamo la Gran Giostra dei Sedili che si terrà nella centrale Piazza del Plebiscito. Una giostra rinascimentale che si svolgerà il 23 e 24 maggio, dove i cavalieri  riprodurranno i sette Sedili che componevano il Consiglio della Città di Napoli della fine del 1400: Porta Capuana, Montagna, Forcella, Nido, Porto, Portanova e Popolo. Il tutto sarà accompagnato e rallegrato da balli tipici dell’epoca e forse da un evento legato alla Giostra dei Sedili, “Harpastum  Neapolisuna” “partita-dimostrativa” di calcio storico.

– Napoli Strit Food. Rimandato già di una settimana a causa del maltempo, questo week end andrà finalmente in scena il Napoli Strit Food. La festa del cibo di strada si svolgerà sul Lungomare di Napoli dal 22 al 24 maggio ed ospiterà ogni bene di dio. Non mancherà la musica con gli “street live” di Radio Amore tra ospiti e dj set. Animazione tutta la giornata, uno spazio dedicato ai bambini e tanto altro, potendo godere della vista mozzafiato del Golfo di Napoli. Si partirà venerdì dalle 17 alle 2, poi ancora sabato e domenica dalle 11 del mattino alle 2 di notte.

– Un Lungomare pieno di libri. Domenica 24 maggio non solo il cibo di strada animerà il lungomare di Napoli, ma anche libri. Per 6 mesi tutte le domeniche ci si potrà perdere nel magico mondo dei libri mentre si è affacciati sullo splendido mare partenopeo.

– Tattoo Expo Napoli 2015. Il 22, il 23 ed il 24 Maggio nella Mostra D’Oltremare di Napoli si svolgerà la XII Edizione dell’International Napoli Tattoo Convention. Il Tattoo Expo Napoli sarà dedicata alle nuove espressioni artistiche, legate al mondo della Body-Art e della Body-Modification.Una grande edizione quella di quest'anno che vedrà alla Mostra d’Oltremare circa 250 tatuatori nazionali ed internazionali.

– Mercato dell’usato, antiquariato e artigianato. All'interno dell'Ippodromo di Agnano ogni domenica si svolge il Mercato dell’Usato, aperto dalle ore 6.00 alle 14.00 presso l’area esterna adiacente all’ippodromo. Saranno presenti circa 200 espositori, che metteranno in vendita non solo l'usato, ma anche antiquariato e artigianato realizzato su richiesta da maestri artigiani.

– Tutti gli altri eventi a Napoli per il week end

Feste e sagre dal 22 al 24 maggio a Roma

[Foto da Flickr]

– ARF!. Autori, Editori e Lettori saranno protagonisti dal 22 al 24 maggio a Roma. In questa giornata saranno in mostra: Gipi, Zerocalcare, Valentina di Guido Crepax, Davide De Cubellis. Tre giorni di attività, dalle 10.00 alle 20.00, con più di settanta tra i migliori fumettisti italiani.

– Apertura speciale Giardini di Ninfa. Il 24 maggio ci sarà un'apertura straordinaria dei Giardini di Ninfa, che si trovano vicino al Castello di Sermoneta. E' un'occasione perfetta per trascorrere una Pasqua immersi nella natura con tutta la famiglia. L'evento più importante riguarda la fioritura dei ciliegi ornamentali giapponesi, cosa che accade solo nella prima settimana da aprile. Uno spettacolo unico assolutamente da non perdere.

– Pigneto Città Aperta. Come ogni anno, torna l'appuntamento con Pigneto Città Aperta, la grande festa di quartiere che coinvolge abitanti, artisti, associazioni e collettivi impegnati a costruire nell'arco di un weekend un modello sostenibile di quartiere. Il festival comprenderà come sempre una grande kermesse di artisti, sia affermati che emergenti, che metteranno in scena tante forme d'arte.

– Sagra della Bruschetta a Lariano. Questa gustosa festa è giunta alla sua dodicesima edizione. Oltre ai menu con bruschette e buon vino le serate saranno allietate da spettacoli musicali. L'ingresso è gratuito.

– Tutti gli altri eventi a Roma per il week end

Appuntamenti in altre città

[Foto di Tommy Clark]

– Perugia flower show. Da venerdì 22 a domenica 24 maggio la splendida cornice dei Giardini del Frontone di Perugia ospita Perugia flower show, la mostra mercato dedicata al florovivaismo e al giardinaggio. Saranno presenti piante rare e settante espositori fra i migliori produttori e collezionisti. Passeggiando per l'evento si rimarrà estasiati dalla bellezza dei fiori e delle piante, tra cui: rose, piante perenni e aromatiche, ortensie rare, le orchidee, gli agrumi in moltissime varietà e naturalmente le immancabili piante cactacee. Inoltre ci saranno molti eventi collaterali, come conferenze, seminari e laboratori specializzati e avanzati di coltivazione.

– Pink run, Padova. Domenica 24 maggio alle ore 18.00 dalla piazza di Prato della Valle partirà una corsa tutta rosa. Si tratta di un evento tutto al femminile il cui ricavato viene devoluto totalmente in beneficenza. La corsa è formata da un percorso di 8 chilometri lungo le vie del centro di Padova che vede almeno 7000 donne di tutte le età con bambini, pance o passeggini, cani e gatti, correre, camminare, chiacchierare.

– La maggiolata, Lucignano, Arezzo. Per le ultime due domeniche di maggio, si potrà assistere allo splendido spettacolo della maggiolata. Nell'incantevole scenario della Val di Chiana, andranno in scena le antiche tradizioni agresti che segnano il forte legame che noi italiani abbiamo con la nostra terra. Dopo il freddo inverno, tutta la natura si risveglia, tutto si veste di colori sfavillanti e si sentono profumi che inebriano tutto l'ambiente. La gente sembra più allegra, esce in strada e celebra la natura con musiche, danze, canti popolari e sfilate di carri.

– La Pentecoste, Melfi. Il 24 maggio a Melfi si tiene una grande rappresentazione storica. Tutto inizia con l'assedio della città da parte delle truppe del Lautrech con lo scenografico incendio del borgo. Dopo entrerà in scena il protagonista dell'evento, un certo Battista Cerone, detto Ronca, un boscaiolo esperto che prima di essere ucciso, colpito alle spalle dai francesi, tenne eroicamente da solo la breccia che i cannoni avevano aperto nel muro di cinta della città, trascinando con sé nella tomba un numero notevole di soldati nemici. Il giorno successivo viene riproposta la riconquista della città con l'incendio del castello.

[Foto di Michel Stern]