Con l'arrivo dell'estate le valigie sono sempre pronte per partire per qualche giorno di vacanza. E quale occasione migliore di trascorrere un week end in Italia tra eventi e cose sempre nuove da fare e da vedere. Dalle sagre dei prodotti tipici, alle aperture straordinarie dei musei, alle città e borghi da visitare, fino alle più classiche scampagnate, sono tanti i motivi per non restare in casa. Il mese di luglio è l'ideale per per trascorrere giornate al mare , visitare splendide città e andare alla caccia di specialità locali. Inoltre, in tutte le città domenica 5 luglio si potrà entrare gratuitamente in molti musei. Quindi non vi resta che preparare la valigia ed andare a caccia di eventi. Ecco le occasioni per partire per un week end in Italia dal 3 al 5 luglio e godersi qualche giorno di vacanza.

Lombardia
Campania
Lazio
Altre regioni

Week end dal 3 al 5 luglio in Lombardia

[Foto di Paolo Margari]

– Como Città della musica. Tra i tanti eventi di Milano e provincia questo week end segnaliamo questa grande manifestazione che si terrà a Como, intitolata il Canto della Terra. L'evento è dedicato alla musica leggera, infatti, si aprirà con l'opera Pagliacci, che vede la partecipazione dei cittadini tra le fila degli artisti. Oltre 200 cittadini parteciperanno come coristi, dopo aver superato prove ed audizioni. Questa grande manifestazione si svolgerà dal primo al cinque luglio presso l'Arena del Teatro Sociale di Como.

– Crema Jazz Art Festival. In programma dal primo al 5 luglio, il grande evento jazz della provincia lombarda, prevede un susseguirsi di concerti, workshop, aperitivi musicali, street parade, jazz lunch e mostre.

– Trezzo Folk & Fantasy. Nello splendido scenario del Castello Visconteo di Trezzo sull'Adda, tra sabato e domenica si svolgerà la quarta edizione del Trezzo Folk & Fantasy. Si uniranno musica, magia e fantasy. Infatti, si potrà partecipare a stage di ballo irlandese, laboratori per imparare a scrivere in elfico, e ci si muoverà tra gufi reali e splendidi rapaci, draghi, templari, rune, spade. Nel suggestivo scenario del Castello non mancheranno balli medievali, combattimenti e rievocazioni.

Gli eventi dal 3 al 5 luglio in Campania

[Foto da Flickr]

– La notte bianca di Salerno. Dal 3 al 5 luglio la notte di Salerno si illuminerà. Saranno tanti gli eventi e gli spettacoli a si potrà assistere durante la notte tra le varie piazze e strade della città. Per l'occasione verranno anche consegnati numerosi premi a celebrità del mondo del cibo, dello spettacolo e dello sport.

– Festa degli antichi sapori, Sperone (Avellino). Sabato 4 e domenica 5 luglio, ritorna la Festa degli antichi sapori a Sperone in provincia di Avellino. Questa manifestazione è ispirata alla vita di Crivelli Pasqualina, una donna del paese che ha dedicato la sua vita al buon gusto e alla cucina italiana. I protagonisti della festa saranno i prodotti tipici locali grazie al lavoro di caseifici, aziende vinicole del territorio, birrifici artigianali, ristoranti, oltre a intrattenimento per grandi e piccini.

– Sagra delle pallottole a San Leucio. Una sagra da una tradizione antichissima è quella che si svolge nel magico mondo di San Leucio, in provincia di Caserta. Le celebri pallottole, che sono delle crocchette di patate, cucinate come si faceva nel lontano 1805, saranno offerte ai visitatori nello splendido Belvedere della Reggia.

– Visita agli scavi di Pompei. Un modo piacevole di trascorrere questo week end in Campania è visitare gli scavi archeologici di Pompei. In compagnia di amici o con tutta la famiglia sarà magico passeggiare tra le strade di questa città ferma nel tempo, dove tutto sembra bloccato in una dimensione surreale. Inoltre, durante l'estate spesso c'è la possibilità di visitare gli scavi di notte ed assaporare il fascino dell'antica vita romana al chiaro di luna. Infatti molto spesso in estate il Ministero dei beni e delle attività culturali organizza delle visite eccezionali in cui si può visitare il sito archeologico di notte. Durante queste sere gli scavi di Pompei vengono illuminati, con luci suggestive e proiezioni di immagini che fanno rivivere le situazioni dell'epoca seguendo i percorsi segnalati da otto lune.

– Altri eventi a Napoli

Cosa fare dal 3 al 5 luglio nel Lazio

[Foto da Flickr]

– Caffeina Festival, Viterbo. Dal 26 giugno al 5 luglio le strade del quartiere medioevale d Viterbo saranno affollate di visitatori e curiosi in occasione delle evento dedicato alle specialità culinarie italiane. Caffeina Festival è un evento ormai giunto alla sua nona edizione ed anche quest'anno proporrà un programma ricco di dibattiti, spettacoli, reading teatrali e laboratori per grandi e piccoli. 20 palchi, 40 eventi giornalieri, circa 400 ospiti, questi sono i numeri del Caffeina Festival che sarà inaugurato il 26 giugno da Nicolò Fabi in “Parole e musica” a svelarci come nasce una canzone, quali sono i retroscena, gli aneddoti che precedono l’invenzione e la produzione di una canzone, di un testo e della melodia. Nei giorni dell'evento seguiranno altri artisti ed appuntamenti con personaggi illustri. Ma il simbolo di quest anno è il
calcinculo. Un enorme giostra con 6 metri di altezza e 26 di diametro si ergerà nella piazza principale e rappresenterà la cultura in movimento, il divertimento, la pienezza e lo slancio verso il futuro. Sarà possibile declinarlo nella formula “un calcio in culo a… ” e poi la fantasia di ognuno farà il resto.

– Mercatini del 600 a Bassano Romano, Viterbo. La piccola città del Lazio questo week end diventa una sorta di museo vivente nel quale rivive la società seicentesca. La manifestazione rievoca una giornata di festa-mercato così come si svolgeva nel XVII secolo. Il borgo sarà ripopolato da personaggi dell'epoca ed attrazioni culturali e folcloristiche, locande dove si possono degustare piatti della cucina tipica locale e varie bancarelle.

– Fuoriporta al Parco di Villa Gregoriana a Tivoli. Per una piacevole passeggiata domenicale, potrete visitare la meravigliosa villa Gregoriana a Tivoli che organizza delle visite a partire dal 28 giugno. Immersi nel verde potrete godere della natura e andare alla ricerca di grotte, cascate e vestigia romane.

– Altri eventi a Roma

Cosa fare nelle altre regioni

[Foto di dplastino]

– Notte Rosa a Rimini. Le notti del 3, 4 e 5 luglio a Rimini si tingeranno di rosa. Concerti, spettacoli e feste animeranno la spiaggia ed il centro storico fino alle prime luci dell'alba. Si tratta di uno degli eventi più attesi a cui parteciperanno i residenti e i tanti turisti che trascorrono le vacanze al mare in Emilia Romana. Il 3 luglio la festa sarà aperta dal tradizionale concerto di Piazzale Fellini, con l'esibizione di uno dei più grandi cantautori della scena nazionale: Francesco De Gregori. Nella stessa sera alla Corte di Castel Sismondo ci sarà l'Anteprima Cartoon Club e si potrà ballare in diversi angoli della città dove si esibiranno famosi dj. Nelle altre giornate la Notte Rosa di Rimini ospiterà gli artisti più i voga del momento, come i Dear Jack. Il week end rosa verrà festeggiato anche nelle 9 frazioni di Rimini, che sono: Torre Pedrera, Viserbella Viserba, Rivabella a Nord, San Giuliano, Marina Centro, Bellariva, Marebello, Rivazzurra, Miramare a Sud.

 SovraExposizione, Chivasso. Il primo Festival delle Delizie del Chivassese, del basso Canavese e Monferrato e della Collina torinese andrà in cena dal 3 al 5 luglio. Tra specialità e piatti tipici si potrà anche assistere ad un avvincente food contest con 8 talent chef di Piemonte, Lombardia e Perù. All'evento saranno presenti 50 produttori e artigiani d'eccellenza che animeranno il centro storico, showcooking sulla cucina canavesana d'autore e di tradizione, una food court con cucina stellata su ruote e birrifici artigianali e una mostra dedicata alle ceramiche della tavola di Castellamonte.

– La Battaglia di Scannagallo, Pozzo della Chiana (Arezzo). La Battaglia di Scannagallo, Pozzo della Chiana (Arezzo). Nella campagna di Arezzo ci sarà una vera  propria battaglia. Dal 19 al 20 luglio a fronteggiarsi saranno le città di Siena e Firenze, da sempre rivali per il predominio sulla regione. Anche se si sa che alla fine vincerà Firenze e che darà poi vita alla regione Toscana, la battaglia ogni anno lascia tutti con il fiato sospeso. Sicuramente un'occasione divertente e diversa dal solito per trascorrere un week end di luglio.

[Foto principale da Glamm Merritt]