Spiaggai della Repubblica Dominicana
in foto: Spiaggia della Repubblica Dominicana. Foto di Walkerssk

Il sogno Repubblica Dominicana: spiagge paradisiache, tradizioni da scoprire e il ritmo incalzante del merengue. La Repubblica Dominicana è un luogo che spesso viene associato solo ai resort di lusso, dei microcosmi ricreati ad hoc dove tutto è perfetto e lussuoso. Il mare, però, è quello vero e meraviglioso dei Caraibi. Ma quali sono le attrazioni più belle da non perdere durante un viaggio nella Repubblica Domincana?

1. Bahia de las Aguilas

Bahia de las Aguilas
in foto: Bahia de las Aguilas. Foto di Pukit

Nessun ristorante, nessun resort, nessun locale, solo una lunghissima striscia di sabbia bianca. Questa è la Baia delle Aquile, considerata la più bella della Repubblica Dominicana. Questo luogo paradisiaco si raggiunge in barca da Cabo Rojo e se si sceglie il periodo giusto, potrete godere di una distesa di sabbia bianca semi deserta.

2. Cascate di Damajagua

Cascate di Damajagua
in foto: Cascate di Damajagua. Foto di kikeam71

Un luogo unico al mondo, ideale per gli sportivi e per gli amanti dell'avventura. Se avete voglia di "saltare" tra una cascata e l'altra questo è il luogo giusto per voi. Per visitare le cascate di Damajagua si può prendere parte ad una delle tante escursioni organizzate. Le cascate si trovano all'interno di un parco naturale, dove con circa 45 minuti di trekking si raggiunge il punto più alto dove "tuffarvi". Da questo punto, infatti, ci si può lanciare, oppure lasciarsi scivolare sulla roccia, attraverso i 27 salti del fiume Damajagua. Questo luogo può essere visitato anche dai meno coraggio, infatti, è presente un percorso alternativo.

3. Parco naturale Los Haitises

Los Haitises
in foto: Los Haitises. Foto di Anton Bielousov

La natura della Repubblica Dominicana si mostra in tutta la sua bellezza nel parco naturale Los Haitises, uno degi ultimi parchi a mondo che ospita una foresta pluviale. Le Grotte, la ricca vegetazione e gli isolotti, lo rendono un luogo molto amato per il bird watching. In questo parco naturale riconoscerete alcune ambientazioni, infatti, qui sono state organizzate alcune edizioni dell'Isola dei Famosi ed è stato lo scenario di alcuni film, come i Pirati dei Caraibi. Il parco si visita in barca o in kayak, solo tramite tour organizzati nei mesi tra febbraio e maggio.

4. Isola di Saona

Saona
in foto: Sona. Foto di Jordi Esquiva

A pochi metri dalla costa sud della Repubblica Dominicana fa bella mostra di sè l'isola di Saona. L'atollo fa parte del parco Nazionale dell'Est, ed incarna pienamente l'immaginario di un'isola caraibica. Le sue spiagge bianche, circondate da palme da cocco e un mare dai colori meravigliosi la rendono uno dei luoghi più richiesti per una vacanza da sogno. L'isola è visitabile in una sola giornata, poichè non esistono strutture ricettive. Di fronte all'isola di Saona si trovano le piscine naturali di Bayahibe. Qui l'acqua è talmente limpida che è possibile ammirare le stelle marine sul fondale.

5. Santo Domingo

Santo Domingo
in foto: Santo Domingo. Foto di neufal54

Durante un viaggio nella Repubblica Dominicana non si può perdere la visita alla capitale Santo Domingo. La città è un vero paradiso, a partire dai suoi palazzi coloniali fino al meraviglioso mare cristallino dei Caraibi. Santo Domingo è la città che celebra Cristoforo Colombo, poichè proprio qui il navigatore è sbarcato quando ha raggiunto le Americhe. Molto interessante è la città coloniale, in particolare una passeggiata nel centro storico vi condurrà tra monumenti in stile coloniale e strade ricche di negozi che costituiscono il cuore commerciale della città. Come in tutti i Caraibi le case sono dipinte ciascuna di un colore diverso e riprendono le tonalità dell’arcobaleno. A pochi chilometri da Santo Domigo si trova Boca Chica, la spiaggia della capitale. Un vero sogno, dove ammirare la barriera corallina e rilassarsi godendo il silenzio della natura.

6. Oasi di Punta Cana

Punta Cana
in foto: Punta Cana.. Foto di dezalb

Punta Cana si trova sulla punta orientale dell'isola ed è Patrimonio mondiale dell'Unesco. In questo luogo meraviglioso si trovano alcuni dei resort più belli e lussuosi della Repubblica Dominicana e una vita notturna molto movimentata.

7. Il salto del Limon

Salto del Limon
in foto: Salto del Limon. Foto di Oswaldo gomez fabbry

Una cascata alta oltre 50 metri da visitare prendendo parte ad un'escursione a cavallo, tra sentieri sterrati e fitta vegetazione. Questa è una delle esperienze più affascinati da viviere in Repubblica Dominicana. Si parte in sella ad un cavallo in un percorso a 300 metri sul livello del mare, che si inerpica in un bosco fitto, fino ad arrivare alla magica visione della cascata. Al di sotto di essa ci sono delle piscine naturali nelle quali è possibile fare il bagno.

8. La penisola di Samanà

Samanà
in foto: Samanà. Foto di Antonio Castagna

Samanà è il regno della natura incontaminata. Spiagge deserte con sabbia finissima, verde ovunque e se avete la fortuna di trovarvi in questo paradiso nel mese di gennaio potrete anche ammirare lo spettacolo del passaggio delle balene. A Samanà si può prendere parte a varie escursioni, tra cui la visita alla piantaggione di cocco più grande del mondo. Una spiaggia meravigliosa è quella di Cayo Levantado, raggungibile in 15 minuti in barca da Samanà. L'acqua è limpida e cristallina e la spiaggia di sabbia bianca e fine. Tutt'intorno, lo spettacolo è reso ancor più affascinante da una natura rigogliosa. Un'altra spiaggia da non perdere è Rincon, considerata una delle più belle del mondo. 15 chilometri di spiaggia incontaminata bagnata da un mare dalle mille sfumature di blu.