Che la velocità raggiunta dai mezzi di trasporto sia ormai elevatissima, è un dato di fatto. Ma che un aereo raggiungesse la velocità del suono è una novità. Se credete che un collegamento tra New York e Londra della durata di 5 ore sia impossibile, vi sbagliate. Un boeing 777 in viaggio tra le due città, l'8 gennaio scorso, ha sfiorato la velocità del suono, raggiungendo la capitale Inglese in sole 5 ore e 16 minuti. Un fatto davvero eccezionale causato da una corrente d'aria. Il jet della British Airways aiutato dalla corrente di 323 chilometri all'ora ha toccato i 1200 chilometri orari, portando i passeggeri, con molto stupore, con più mezz'ora di anticipo a destinazione, nonostante la partenza in ritardo del volo. Una velocità raggiunta solo dal Concorde, che ormai non esiste più, e che raggiungeva addirittura i 1350 chilometri all'ora. Infatti quello del Boeing 777 non è un record, poichè il Concorde già aveva realizzato la traversata transatlantica nel 1996, quando ha fatto il viaggio in 2 ore 52 minuti.

La notizia è stata rilevata dal Telegraph, che si è anche chiesto se non fosse possibile nel futuro questi vantaggi che provengono dall'aria. Questi fenomeni in realtà si sono già manifestati, ma questa volta la durata è stata insolita, facendo viaggiare l'aero ad una velocità supersonica per alcuni minuti. 

[Foto da Wikipedia]