Spiaggia di Antalya
in foto: Spiaggia di Antalya. Foto di Alex Kulikov

Sulla Costa Mediterranea della Turchia sorge Antalya, una località di mare stupenda, capitale del turismo turco. Questa parte della Turchia è anche detta Costa Turchese, e guarando le immagini è facile intuire il perchè. Antalya, oltre ad affaciarsi su un mare da sogno, possiede altri aspetti che ne aumentano il fascino. Prima di tutto, è circondata dai Monti Tauro e da foreste, oltre al mar Mediterraneo; inoltre, sono presenti le rovine dei templi degli antichi greci. Diventata famosa per il Campionato del mondo rally, che l'ha fatta conoscere a tutto il mondo, Antalya è senza dubbio una meta da considerare per un viaggio diverso dal solito, sopreso tra occidente e oriente.

Antalya e il suo centro

Porta di Adriano, Antalya
in foto: Porta di Adrano, Antalya. Foto di Ingo Mehling

Il quartiere vecchio di Antalya, Kaleiçi, è formato da un dedalo di stradine, su cui si affacciano e case ottomane e i resti romani. Infatti nella città sono presenti molti scavi archeologici, tra cui anche le mura romane che delimitano la parte vecchia. La piazza principale del centro è Kale Kapısı, caratterizzata da un'antica torre dell'orologio e dalla statua di Attalo II, il fondatore della città. Nelle vicinanze si incontra la Piazza della Repubblica, dove visitare il Museo di Atalya, che mette in mostra reperti che raccontano la città.

Se volete portare a casa un souvenir, il posto giusto è İki Kapılar Hanı, un enorme bazar coperto risalente al XV secolo, ricco di bancarelle dove si può acquistare di tutto. Poco distante dal mercato si trova la Porta di Adriano, eretta quando l’imperatore romano fece visita alla città nel 130 d.C.. Altro luogo da vedere è l'Yivli Minare, un complesso formato da opere risalenti al XIII secolo, tra cui un minareto scanalato, una torre in mattoni rossi con mosaici e piastrelle. Qui è presente anche la bellissima moschea che ancora oggi accoglie i fedeli.

Ad Antalya non mancano le aree verdi, come il Parco Karaalioğlu, pieno di fiori e piante tropicali, fontane e aree attrezzate per lo sport. Dalla parte più alta, situata su una scogliera di roccia si ammira un panorama fantastico di tutta la costa. Nei pressi del parco si erge una struttura di 14 metri, Hıdırlık, che un tempo doveva essere un faro a difesa della città.

Da non perdere una gita alle cascate di Antalya, un'immersione nella natura, dove poter fare trekking nei vicini boschi.

La perla della Costa Turchese

Spiaggia di Antalya
in foto: Spiaggia Antalya. Foto di yusufk53

Le spiagge sono proabilmente l'attrazione più bella di Anatlya. Il litorale è formato da calette e baie incastonate nella natura. Tra le zone più ricche di fascino c'è Alanya, una striscia di sabbia, diventata celebre soprattutto per la sua movida notturna. Altra spiaggia da vedere è quella di Konyaalti, caratterizzata da fondali bassi e sabbiosi e da un mare cristallino, e la spiaggia di Lara, un po' più lontana dal centro, ma che comunque merita una visita. Da segnalare anche la spiaggia di Cleopatra, situata sul lato ovest di Antalya, formata da due chilometri di sabbia fine e con un fondale molto basso.

Antalya è famosa anche per la sua movida notturna che si concentra soprattutto sul litorale, il regno degli aperitivi.