8 Novembre 2019
18:49

Atmosfere di altri tempi nel borgo di Millesimo

Millesimo è un bellissimo borgo in provincia di Savona. Il suo centro storico è immerso nell’atmosfera medievale e custodisce diversi luoghi preziosi. Dal Ponte Gaietta, al Castello che domina la città, fino al Museo Napoleonico, ecco tutte le bellezze da scoprire nel piccolo borgo di Millesimo.
A cura di Stefania Lombardi
Chiesa di Santa Maria Extra muros, Millesimo. Foto di <a href="https://it.m.wikipedia.org/wiki/File:Millesimo–IMG_0907.JPG" target="_blank" rel="nofollow noopener">Davide Papalini</a>
Chiesa di Santa Maria Extra muros, Millesimo. Foto di Davide Papalini

Millesimo è un borgo speciale che si trova in Liguria, in provincia di Savona. Il piccolo paese, annoverato tra i borghi più belli d'Italia presenta un fantastico centro storico e molte impronte feudali. Il simbolo, che non passa inosservato del borgo, è il ponte Gaietta, la cui struttura risale al XII secolo. Un raro esempio di struttura fortificata, con una torre di guarda che viene utilizzata come porta di accesso al borgo. Nel cuore del centro storico sorge la piazza del comune, con il palazzo comunale, un tempo dimora signorile di un'importante famiglia.

Millesimo è protetto dal castello, che domina sulle alture. Ai piedi della fortezza si può ammirare il Museo Napoleonico ospitato in Villa Scarzella, un edificio realizzato intorno nel 1855, circondato da un meraviglioso giardino. Il museo offre un percorso molto affascinante nella storia, che propone delle ricostruzioni, attraverso dei plastici, delle grandi battaglie della campagna d'Italia, portata avanti da Napoleone. Il museo si trova in questo borgo, non a caso, ma poiché in queste terre Napoleone fu protagonista di una grande vittoria.

Altro luogo da visitare a Millesimo è la chiesa di Santa Maria Extra Muros. L'edificio ecclesiastico risale al XII secolo, è in stile romanico e presenta una pianta basilicale ed affreschi in stile gotico. Un ritrovamento degno di nota è la vasca battesimale risalente al periodo in cui è stata edifica la chiesa.

Usciti dal borgo di Millesimo, a pochi chilometri di distanza, si trova una sorprendente area boschiva, con castagni, noccioli, ontani, betulle, robinie e tante altre piante. Quest'area fa parte del Parco naturale regionale del Bric Tana Valle, una zona che si stende per oltre 170 ettari. Questo luogo è perfetto per delle piacevoli camminate nella natura, gite in bici  ed escursioni che portano alla scoperta di meravigliosi scorci.

Francia, il pittoresco borgo di Beuvron-en-Auge
Francia, il pittoresco borgo di Beuvron-en-Auge
3.715 di Angela Patrono
Zungoli, un borgo scolpito nella pietra
Zungoli, un borgo scolpito nella pietra
Castell'Arquato: un magico borgo medievale sulle colline di Piacenza
Castell'Arquato: un magico borgo medievale sulle colline di Piacenza
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni