Alberto Sordi in "Un americano a Roma" quando a tavola torna ad essere italiano.
in foto: Alberto Sordi in "Un americano a Roma" quando a tavola torna ad essere italiano.

Dell'Italia si potrà dire tutto, ma quello su cui sembrano essere d'accordo connazionali e turisti è che questo è un paese delizioso. La cultura culinaria del nostro paese è nota ed apprezzata ovunque e non poteva mancare una vetrina dei nostri prodotti all'Expo di Milano. Dall'8 agosto, infatti, nello Spazio Coldiretti "No farmers, no party" c'è un'ampia selezione dei beni enogastronomici italiani. Sono 4.886 le Bandiere del Gusto assegnate alle singole regioni in base ai rispettivi primati enogastronomici; in totale 73 prodotti in più che identificherebbero una crescente capacità creativa – in cucina – del nostro paese.

E' la Toscana la regione più "saporita", nonostante abbia perso 5 bandiere del gusto rispetto al 2014. La Campania, con un'accelerazione senza pari (+28), si è portata a pochi passi dalla regione della Fiorentina e del Lampredotto, seguito un po' distanziata dal Lazio. Riportiamo di seguito la classifica delle Bandiere del gusto con l'indicazione delle specialità e, tra parentesi, la variazione rispetto al 2014:

1.  Toscana: 461 (-2)
2.  Campania: 457 (+28)
3.  Lazio: 393 (+7)
4.  Emilia-Romagna: 378 (+22)
5.  Veneto: 375 (+4)
6.  Piemonte: 336 (-5)
7.  Liguria: 294 (-1)
8.  Calabria: 269
9.  Puglia: 249 (+16)
10. Lombardia: 247 (+1)
11. Sicilia: 242 (+7)
12. Sardegna: 183 (-1)
13. Molise: 159
14. Friuli-Venezia Giulia: 154 (-2)
15. Marche: 151 (-1)
16. Abruzzo: 147
17. Trentino: 105 (-2)
18. Basilicata: 95 (+5)
19. Alto Adige: 90 (-2)
20. Umbria: 70 (+1)
21. Valle d’Aosta: 31 (-1)

Le specialità culinarie dell'italiano sono soprattutto i prodotti da forno (pane e biscotti) e la pasta, che rappresentano 1490 specialità, seguite da verdure fresche e lavorate (1366), insaccati, prosciutti e carni fresche (782), formaggi (488), piatti composti o prodotti della gastronomia (221), prodotti di origine animale (155), pesci, molluschi e crostacei (153) e bevande alcoliche, liquori e distillati (143).