Le montagne sono uno spettacolo mozzafiato. Alcune mettono i brividi per la loro altezza vertiginosa, altre colpiscono lo sguardo per le loro forme bizzarre e originali. In ogni caso è impossibile restare indifferenti di fronte a questi capolavori della natura che si innalzano fino a toccare il cielo. Vediamo quali sono le montagne più suggestive del mondo.

Zhangye Danxia Landform Geological Park, Cina

Zhangye Danxia, Cina – Foto di Eric Pheterson
in foto: Zhangye Danxia, Cina – Foto di Eric Pheterson

Sembra un'opera d'arte uscita dalla fantasia di un pittore surrealista. Invece questo capolavoro di Madre Natura esiste davvero e si trova in Cina, nella provincia di Gansu, in una zona a bassa piovosità vicino al deserto del Gobi. I colori vivaci delle montagne sembrano dare vita a uno scenario fiabesco e sono il risultato dei depositi di minerali avvenuti oltre 24 milioni di anni fa.

Le Tre Cime di Lavaredo

Tre Cime di Lavaredo – Foto Wikimedia Commons
in foto: Tre Cime di Lavaredo – Foto Wikimedia Commons

Queste meraviglie di casa nostra sono tra le vette più note nel mondo dell'alpinismo. Simbolo delle splendide Dolomiti, capolavoro naturale tutelato dall'Unesco, si distinguono per le loro forme originali e attirano tutti gli anni moltissimi visitatori per i loro giochi di color che vanno dal grigio pallido al rosso più infuocato.

Cerro Torre, Argentina

Cerro Torre, Argentina – Foto Wikimedia Commons
in foto: Cerro Torre, Argentina – Foto Wikimedia Commons

Agli appassionati del mondo di Tolkien ricorda la spettrale torre di avvistamento di Mordor. E in effetti questa montagna è ammantata di un fascino arcano che la rende una sfida leggendaria. Con un'altezza di 3.133 metri, è infatti considerata una delle vette più difficili da scalare e si erge nel cielo tenebroso del sud dell'Argentina, precisamente in Patagonia.

Ama Dablam, Nepal

Ama Dablam – Foto Wikimedia Commons
in foto: Ama Dablam – Foto Wikimedia Commons

Per la sua forma slanciata è definito il Cervino dell'Himalaya. Alto 6.856 metri, si trova nella regione dell'Everest e la sua scalata presenta notevoli difficoltà. Ammirarlo è possibile dal campo base dell’Everest, dal Monastero buddista di Thyangpoche e dalle vallate del Dhud Koshi fino a Chukkung.

Machapuchare, Nepal

Machhapuchhre – Foto Wikimedia Commons
in foto: Machhapuchhre – Foto Wikimedia Commons

Il suo nome in nepalese significa "coda di pesce" per via della caratteristica doppia vetta. La montagna è considerata sacra dagli induisti che qui si recano per rendere culto al dio Shiva. Nessun alpinista ha mai raggiunto questa vetta spettacolare e la cosa contribuisce ad avvolgere questo spettacolo naturale in un alone di mistero. Misura 6.993 metri.

Denali, Alaska

Denali, Alaska – Foto di blmiers2
in foto: Denali, Alaska – Foto di blmiers2

Detto anche Monte McKinley, è la vetta più elevata dell'America del Nord. Il nome "Denali" significa "grande montagna" secondo i nativi americani. Nonostante sia alto "solo" 6.000 metri, il suo dislivello rispetto al livello del mare è superiore a quello del Monte Everest.

Kirkjufell, Islanda

Kirkjufell, Islanda – Foto Wikipedia
in foto: Kirkjufell, Islanda – Foto Wikipedia

Questo monte pittoresco, alto solo 463 metri, è una delle maggiori attrazioni dell'isola ed è particolarmente suggestivo osservarlo nello scenario dell'aurora boreale. I marinai danesi lo chiamavano "cima di zucchero". Circondato da cascate e un ruscello, il suo magico scenario incanta gli occhi e il cuore.

Chimborazo, Ecuador

Chimborazo, Ecuador – Foto Wikimedia Commons
in foto: Chimborazo, Ecuador – Foto Wikimedia Commons

L'altezza di questo vulcano inattivo è 6.310 metri sul livello del mare. Fino al 1852 il Chimborazo è stato ritenuto la vetta più alta del mondo, prima di scoprire che il primato spettava all'Everest. Tuttavia, poiché il monte si trova in una zona dove i poli risultano schiacciati, si tratta del punto della crosta terrestre più distante dal centro della Terra, perciò vanta il record di area più alta del nostro pianeta.

Table Mountain, Sudafrica

Table Mountain, Sudafrica – Foto Wikipedia
in foto: Table Mountain, Sudafrica – Foto Wikipedia

Questa curiosa montagna domina l'orizzonte di Città del Capo e si distingue per il fatto di essere piatta come una tavola. Raggiunge 1.086 metri sul livello del mare e dalla sua cima si può ammirare un panorama mozzafiato. Arrivare in vetta è possibile attraverso una funivia o emozionanti percorsi escursionistici.