503 CONDIVISIONI
30 Maggio 2016
23:54

Casale Marittimo: un minuscolo borgo in Toscana

Cercate un luogo caratteristico, accogliente e rilassante? In Toscana esiste un borgo minuscolo perfetto per delle vacanze dedicare al “fare nulla”.
A cura di Stefania Lombardi
503 CONDIVISIONI

Su una collina, nel bel mezzo della Toscana,  improvvisamente sembra di entrare nel Medioevo. E' quello che succede se si visita Casale Marittimo, un piccolo borgo che sorge nella zona di Cecina, nella provincia di Pisa. Nonostante il suo nome, questo minuscolo villaggio, non è sul mare, ma si  trova a circa sei miglia di distanza dal litorale. Tra le stradine di pietra che si inerpicano intorno al centro storico regna il silenzio, sorvegliati dal castello, cuore della città, dove si aprono delle terrazze che offrono una spettacolare vista fino al mare. Nelle giornate limpide è possibile vedere le isole dell'arcipelago toscano: Elba, Capraia e Gorgona. Anche se le vacanze a Casale Marittimo sono perfette per "non fare nulla", ci sono molte cose da vedere. Ovviamente il Castello è una delle attrazioni più forti, di questo oggi  si possono ammirare solo alcuni resti delle mura. Da vedere la casa del Camarlingo, che si trova nelle mura difensive ed è senza dubbio uno degli edifici più antichi della città, in quanto il camarlingo era una specie di tesoriere addetto alla riscossione delle tasse e nominato direttamente dal feudatario.

Tra gli edifici di interesse si ricordano il Palazzo Rocca, la Chiesa di Sant'Andrea, nata sui resti dell’antica pieve, e la settecentesca Santa Maria delle Grazie. Su permesso del parroco si può entrare nella Canonica, dove sono raccolti altri reperti provenienti dalla villa romana, tra cui un pavimento a mosaico. Gli amanti del vino troveranno qui un ottimo rifugio, poichè Casale Marittima è inserita nel percorso della Strada del Vino Costa degli Etruschi, che racconta un territorio caratterizzato da resti etrusco-romani e da borghi medievali, da colline boscose, campi e declivi coltivati, da paesaggi che sposano il verde della vegetazione con l’azzurro del mare e con un’offerta di cibi naturali e saporosi. Proprio in questo borgo, infatti, recenti scavi  hanno portato alla luce i resti di un villaggio etrusco del VII secolo a.C., oltre alla necropoli di Casa Nocera, un complesso di sepolture dei principi guerrieri etruschi. Questo antico borgo, inserito nel verde delle colline pisane, offre la possibilità di passeggiate a piedi, a cavallo, in bicicletta e a contatto con la natura. Tutto contornato dalla cucina tipica toscana che allieta le giornate.

503 CONDIVISIONI
Cortona: un magico borgo medievale tra Toscana e Umbria
Cortona: un magico borgo medievale tra Toscana e Umbria
Il borgo di Montepulciano in Toscana
Il borgo di Montepulciano in Toscana
Sorano, il pittoresco borgo del tufo in Toscana
Sorano, il pittoresco borgo del tufo in Toscana
3.652 di Angela Patrono
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni