Sui dolci pendii dei Colli Albani, sorgono delle cittadine che fanno innamorare prima con gli occhi e poi con lo spirito, ma anche con il palato. I Castelli Romani, si trovano nei dintorni di Roma, e a dispetto di quello che suggerisce il nome, non si tratta di una zona di Castelli, ma di borghi adagiati sui Colli Albani, considerati da sempre una zona meravigliosa per sfuggire dal caos della città e regalarsi attimi piacevoli, tra la bellezza dei paesaggi e la bontà del vino e della cucina. La zona dei Colli Albani è situata nella zona sud orientale della capitale, tutta l'aria fa parte di un Parco Naturale denominato appunto dei Castelli Romani. Questa zona del Lazio è molto conosciuta per i suoi laghi vulcanici e per i boschi molto rigogliosi, tanto che è diventata la meta anche di molti tour in bici e maratone.

in foto: Rocca di Papa. Foto da Flickr

Ci sono esattamente 17 piccoli paesini, o meglio villaggi che, un tempo, erano collegati da una linea tranviaria. Tra i borghi da visitare c'è Castelgandolfo, che non a caso è stato scelto anche dal papa come residenza estiva. Un luogo incantevole e sognante è Bracciano e il suo Castello, un tesoro medievale sovrastato dalla fortezza dove hanno abitato le più importanti famiglie nobiliari romane e che offre uno splendido panorama sul lago. Tra le città che vi faranno innamorare dei Castelli Romani riordiamo Subiaco, famoso per il suoi monastero meta di pellegrinaggi da tutt'Italia. Poi c'è Palestrina un luogo dal fascino indelebile, per la suggestione del mito della Dea Fortuna e lo splendore di opere artistiche ed architettoniche. Da non dimenticare il borgo di Frascati, da dove di sera affacciandosi dal belvedere si ammira uno splendido spettacolo di Roma con le sue luci che ci fa intravedere persino la cupola di San Pietro. Anche a Frascati si trovano incantevoli ville, possedute un tempo alla nobiltà, come quella di Aldobrandini, una delle più pompose dei Castelli romani.

Dal sapore ancor più storico è Grottaferrata, che conserva la meravigliosa Abbazia di Santa Maria e il palazzo cinquecentesco e la chiesa in stile barocco, tutt'ora autentici vanti dell'intero circondario. Da non perdere anche la Chiesa del Sacro Cuore, una costruzione di oltre tremila metri quadrati con uno stile puramente neogotico pervade tutta la struttura; e la Chiesa di San Giuseppe, costruita più di cento anni fa, anche se, come molte altre costruzioni della zona, ha subito grossi danni durante il secondo conflitto mondiale.