166 CONDIVISIONI
22 Luglio 2014
12:07

A Borgloon basta fare un passo e la chiesa non c’è più (FOTO)

Questa chiesa si chiama “Reading between the lines” ed è proprio lo spazio tra una linea e l’altra che permette di vederla quasi scomparire.
A cura di Redazione Viaggi
166 CONDIVISIONI
La chiesa trasparente in Belgio.
La chiesa trasparente in Belgio.

C'è, oppure no? Se vi trovate nei pressi di Limburgo, nel Belgio, vi consigliamo di raggiungere Borgloon, un paesino di appena diecimila abitanti che ospita una delle chiese più strane mai viste prima. Si chiama "Reading between the lines", ossia "leggere tra le righe" ed è esattamente quello che vi suggerisce di fare. La singolare chiesa, infatti, si compone di cento lastre d'acciaio e duemila colonne e, cambiando punto di osservazione, può apparire tanto come un'austera chiesa moderna – asciutta, essenziale, scarna – quanto come un edificio che si disgrega sotto la forza di un vento eccezionale.

L'opera è stata realizzata nel 2011 dallo studio Gijs van Vaerenbergh degli architetti Pieterjan Gijs e Arnout Van Vaerenbergh ed è stata pensata come un oggetto d'arte che si colloca in un museo che quattro mura non possono contenere. La chiesa, infatti, rappresenta il primo lavoro di Z-OUT, un progetto quinquennale di Z33, il museo d'arte contemporanea della città di Hasselt, che vuole collocare dieci opere d'arte nel paesaggio, o comunque negli spazi pubblici, di Borgloon-Heers. Il significato dell'opera è lasciato, come è giusto che sia, all'osservatore. Indipendentemente dalla volontà dei due artisti, l'illusione ottica può essere letta in due modi diametralmente opposti: il luogo sacro che si confonde con la natura comunicando l'immanenza del divino, oppure, come suggerisce il quotidiano Yatzer, considerata la crescente incapacità delle chiese (almeno in Occidente) di aggregare la gente nelle messe, "Reading between the lines" potrebbe essere un suggerimento su come riutilizzare, in chiave artistica, gli edifici sacri.

Ma dove si trova precisamente la chiesa trasparente? Ci troviamo in piena campagna, per cui qualche indicazione in più, oltre al nome della cittadina, può essere necessaria (per quanto vi basterà chiedere alla gente del posto). Dal centro di Borgloon, l'opera dista 3,2 km, il che implica – visto che attraverserete lente strade di campagna – circa otto minuti d'auto. Se siete provvisti di bici, la passeggiata sarà quasi altrettanto breve e probabilmente più piacevole. A piedi, invece, il tragitto si riduce e, dopotutto,  quei 2,7 km in mezzo alla natura valgono 30 minuti di camminata.

[Tutte le foto sono di Z33 Art Centre]

166 CONDIVISIONI
Come fare la ricostruzione unghie gel a casa: la guida passo dopo passo
Come fare la ricostruzione unghie gel a casa: la guida passo dopo passo
La Chiesa dedicata ai morti a Matera
La Chiesa dedicata ai morti a Matera
Trani: le meraviglie della Chiesa di San Giacomo
Trani: le meraviglie della Chiesa di San Giacomo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni